Tutte le giovani donne realizzate!

"Dipingono tutti tavoli, copriletto e borse a rete. Non conosco quasi nessuno che non possa fare tutto questo, e sono sicuro di non aver mai sentito parlare per la prima volta di una giovane donna, senza essere informato che era molto brava. " Orgoglio e pregiudizio All'inizio Orgoglio e pregiudizio, quando Elizabeth Bennet si trova a Netherfield per assistere la sorella malata Jane, prende parte a una discussione sulle "donne compiute". Il signor Darcy dice che non ne conosce più di sei che sono "veramente realizzati" e la signorina Bingley concorda sul fatto che neanche lei lo sa:
"Allora," osservò Elizabeth, "devi comprendere molto nella tua idea di una donna compiuta."
"Sì, ci comprendo molto."
"Oh! Certo", gridò il suo fedele assistente, "nessuno può essere veramente stimato compiuto, che non supera di molto ciò che si incontra di solito. Una donna deve avere una conoscenza approfondita della musica, del canto, del disegno, della danza e del moderno. lingue, per meritare la parola; e oltre a tutto questo, deve possedere un certo qualcosa nella sua aria e nel modo di camminare, nel tono della sua voce, nel suo indirizzo e nelle sue espressioni, o la parola sarà solo metà meritata ".
"Tutto questo deve possedere", aggiunse Darcy, "e a tutto questo deve ancora aggiungere qualcosa di più sostanziale, per migliorare la sua mente attraverso una lettura approfondita."
Il signor Darcy e la signorina Bingley sembrano trarre le loro idee di donne affermate non dalla vita reale ma dalla letteratura. I paragoni che descrivono possono essere trovati in abbondanza nei romanzi del diciottesimo secolo che Jane Austen ha letto e poi satirizzati in gran parte dei suoi primi romanzi. In questa scena Elizabeth Bennet esprime lo scetticismo del suo creatore sull'esistenza di tali donne nella vita così come nella narrativa: "Non sono più sorpresa del tuo sapere solo sei donne affermate. Piuttosto mi chiedo ora che tu lo sappia qualunque. . . . io mai visto una donna simile, io non ho mai visto tanta capacità, gusto, applicazione ed eleganza, come tu descrivi, uniti. "Una volta che Austen passa dal deridere l'ideale di un'eroina alla creazione di quelli realistici, non dota più le sue eroine di talenti sovrumani. visto, Elizabeth Bennet ed Emma Woodhouse sono solo interpreti musicali mediocri. Mentre gli straordinari talenti di eroine meravigliosamente dotate come Laura di Amore e amicizia non c'è bisogno di spiegazioni razionali - il genio naturale da solo potrebbe spiegare il modo in cui queste eroine superano rapidamente e inevitabilmente i loro istruttori in ogni materia - i ritratti realistici di Austen contengono tali spiegazioni. In Orgoglio e pregiudizio, Elizabeth, seduta al pianoforte, dice: "" Le mie dita ... non si muovono su questo strumento nel modo magistrale che vedo fare a tante donne. Non hanno la stessa forza o rapidità e non producono la stessa espressione. Ma poi ho sempre pensato che fosse colpa mia, perché non mi prenderei la briga di esercitarmi. " Com'è prosaicamente non eroico, richiedere pratica per eccellere! Emma Woodhouse sa anche che mentre una parte della differenza tra il suo modo di suonare e cantare e quella di Jane Fairfax potrebbe essere il risultato del talento naturale di Jane, la maggior parte della sua inferiorità musicale può essere prontamente spiegata dalla "pigrizia della sua infanzia" - lei non praticava . Ed Emma non riesce a eccellere in un'altra delle esigenze di Miss Bingley, il disegno, perché, ancora una volta, "la stabilità era sempre stata mancante". Come ha detto il signor Knightley: “Non si sottometterà mai a nulla che richieda impegno e pazienza. . ., "E ogni elemento nell'elenco dei risultati li richiede. Catherine Morland, l'eroina di L'abbazia di Northanger, che Austen descrive in termini implacabilmente "antieroici", supera questa via di mezzo di realizzazione e arriva fino all'estremo incompiuto. Non sopportava di prendere lezioni di piano e le rinunciò dopo un anno, e "non aveva idea di disegnare". Ha anche evitato le sue lezioni di francese. È un peccato che con tali propensioni, come quasi tutte le donne vere, e come quasi nessuna eroina letteraria prima di lei, lei "non ha mai potuto imparare o capire nulla prima che le venisse insegnata; ea volte nemmeno allora. . . . " La stessa Jane Austen era ciò che considereremmo certamente compiuto, anche se era troppo modesta nel cantare e nel suonare per considerarsi tale. Suo fratello Henry ha detto che anche lei disegnava bene. Conosceva il francese e almeno un po 'di italiano. Sicuramente ha soddisfatto il requisito del signor Darcy che una donna migliori la sua mente "con una lettura approfondita". E sembra esserci un risultato in cui le eroine di Jane Austen hanno trovato il tempo per eccellere, e in quanto rispecchiano il loro creatore - e quello, ovviamente, è ballare.
A partire dal 101 cose che non sapevi su Jane Austen di Patrice Hannon, Ph.D., Copyright © 2007, F + W Media, Inc. Utilizzato con il permesso di Adams Media, un F + W Media, Inc. Co. Tutti i diritti riservati.   Il dottor Hannon è anche l'autore di Cara Jane Austen: A Heroine's Guide to Life and Love. Ha recentemente completato un romanzo ispirato a Jane Austen, completando così la sua personale Triple Crown. Spera di avere presto notizie sulla sua pubblicazione. Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro Jane Austen Giftshop!  

1 commentare

הובלת דירות בחיפה…

… הובלות דירות – ב מומלץ להעביר את רכושם לכל מוסד הובלת דירות בחיפה, הארץ. כאשר יוצרים קשר לא רק בהיערכות משחקי הובלות, אלא גם הובלות. נדאג שרכושכם לא הובלות מודיעין, ושגם לרכבים אחרים ברחוב לא … All Young Ladies Accomplished! – Jane Austen Centre …

הובלת דירות בחיפה luglio 26, 2020

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati