Regency Dancing

"... Amare la danza è un certo passo verso l'innamoramento ..." - Jane Austen, L'abbazia di Northanger
La fine del diciottesimo secolo portò grandi cambiamenti sia nella società europea che in quella americana: gli sconvolgimenti delle rivoluzioni americana e francese avevano scosso gli strati sociali ben ordinati; e il declino delle idee "aristocratiche" entrò anche nel forum della danza sociale. I balli pubblici e le "assemblee di ballo" divennero più popolari che mai, specialmente in America - "qui tutti i ranghi sono uguali" - almeno sulla pista da ballo. La danza country era un diversivo serale preferito per i giovani e le signore e i signori più maturi delle classi signorili, e un pastine spesso menzionato dalla nota autrice Jane Austen, le cui eroine e corteggiatori si incontravano spesso in pubblico o balli privati. Dando vita alle scene della sala da ballo Orgoglio e pregiudizio con balli alla moda come "La Boulanger" (uno dei preferiti di Jane Austen) o affascinanti balli country con nomi come "Teasing Made Easy", i ballerini di Tapestry danno vita ad una "Austen Assembly" dei primi dell'Ottocento. Regency dance è il termine per danze storiche del periodo che va all'incirca dal 1790 al 1825. Il termine è popolare ma in realtà è un termine improprio, poiché l'attuale reggenza inglese (il futuro Giorgio IV che governa per conto del folle re Giorgio III) durò dal 1810 fino al 1820. Tuttavia, ci sono coerenze di stile in questo periodo che rendono utile avere un unico termine. L'esposizione più popolare a questa era della danza arriva nelle opere di Jane Austen. Le palle si verificano nei suoi romanzi e sono discusse nelle sue lettere, ma le specifiche sono poche. I film realizzati sulla base dei suoi lavori tendono a incorporare il revival moderno della English Country Dance; tuttavia, raramente incorporano balli effettivamente del periodo e li fanno senza il gioco di gambe e lo stile sociale appropriati che li rendono accurati per il periodo. I balli di quest'epoca erano vivaci e dinamici, non lo stile regolare e maestoso visto nei film. Sono stati utilizzati passaggi che vanno dal semplice salto fino a movimenti elaborati in stile balletto. I balli di campagna reggenza erano spesso preceduti da una breve marcia delle coppie, quindi iniziata dalla prima donna del set e dal suo partner, che ballavano sul set fino in fondo. Ogni coppia, a turno, quando raggiungeva la cima, danzava allo stesso modo finché l'intero set non fosse tornato alle sue posizioni originali. Questo potrebbe essere un processo lungo, che richiede facilmente un'ora in un lungo set. Un importante elemento sociale era la chiamata della danza da parte della protagonista (una posizione d'onore), che avrebbe determinato le figure, i passi e la musica da ballare. Il resto del set ascoltava il maestro di ballo che chiamava o riprendeva il ballo osservando la coppia principale. Austen menziona nelle sue lettere casi in cui lei e il suo partner hanno chiamato il ballo. Il cotillon era un'importazione francese, eseguito in una piazza utilizzando un gioco di gambe più elaborato. Consisteva in una figura di "coro" unica per ogni danza che veniva ballata alternativamente con una serie standard di un massimo di dieci "modifiche", che erano figure semplici come un moulinet (stella) della mano destra comune ai cotillions in generale. La bobina scozzese dell'epoca consisteva in un'alternanza di ascolto (intreccio) e ambientazione (passi fantasiosi danzati sul posto) da una linea di tre o quattro ballerini. Bobine più complesse appaiono anche nei manuali, ma non è chiaro se abbiano mai preso piede. Una sei bobine è menzionata in una descrizione delle usanze scozzesi all'inizio degli anni 1820 e otto bobine (danzate in quadrati come cotillon) si trovano in alcuni manoscritti di danza dell'epoca. Nel 1810, l'era della Reggenza vera e propria, la danza inglese iniziò un'importante transizione con l'introduzione della quadriglia e del valzer. Il Valzer (una delle uniche danze menzionate per nome negli scritti di Jane Austen) fu importato per la prima volta in Inghilterra intorno al 1810, ma non fu considerato socialmente accettabile fino a quando i visitatori continentali alle celebrazioni post-napoleoniche la ballarono a Londra - e anche allora rimase oggetto di diatribe anti-valzer, caricature e battute. Anche il decadente Lord Byron fu scandalizzato dalla prospettiva che le persone "si abbracciano" sulla pista da ballo. La versione Regency è relativamente lenta e fatta sulle palle dei piedi con le braccia in una varietà di posizioni aggraziate. Il Sauteuse è un valzer che salta comunemente fatto in 2/4 piuttosto che 3/4 tempo, simile nel modello (salto-planata-vicino) al Redowa e valzer Galop della fine del XIX secolo. Importata per la prima volta dalla Francia da Lady Jersey nel 1815, la Quadriglia era una versione più breve dei cotillion precedenti. Le figure dei singoli cotillion furono assemblate in serie di cinque o sei figure, e i cambiamenti furono lasciati fuori, producendo danze molto più brevi. Alla fine del 1810, non era raro ballare una serie di quadriglie durante la serata, generalmente costituite dalle stesse prime tre figure combinate con una varietà di diverse figure della quarta e della quinta figura. La nipote di Jane Austen, Fanny, ballò quadriglie e nella loro corrispondenza Jane menziona che le trova molto inferiori ai cotillioni della sua giovinezza. Verso la fine degli anni 1810, sotto l'assedio della Quadriglia, i maestri danzanti iniziarono a inventare "nuove" forme di danza country, spesso con figure prese in prestito dalla Quadriglia, e dando loro nomi esotici come la Danse Ecossoise e la Danse Espagnuole che suggerivano intere nuove danze ma in realtà coprivano variazioni molto minori nella forma classica. Alcune di queste danze divennero sufficientemente popolari da sopravvivere per tutto il XIX secolo. Un esempio di questo è la "danza spagnola" popolare nei circoli di danza vintage, che è un sopravvissuto solitario di tutto il suo genere di danze dell'era Regency. Alcune altre danze dell'epoca: La Boulangere è una semplice danza circolare per un gruppo di coppie e Sir Roger de Coverly, menzionato da Charles Dickens, è l'antenato dell'americana Virginia Reel. Da Wikipedia, The Online Encyclopedia Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro libreria a janeaustengiftshop.co.uk

1 commentare

nCySckDVOMLGIJZ

jLFBWYZOXxu luglio 31, 2020

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati