Titoli e precedenza

Una spiegazione dei titoli inglesi

Sir William Lucas era stato precedentemente in commercio a Meryton, dove aveva fatto una fortuna tollerabile ed era salito all'onore del cavalierato con un discorso al re durante il suo sindaco. Orgoglio e pregiudizio
I titoli della famiglia reale britannica e della parìa possono essere confusi da capire. A ciò si aggiunge il fatto che ogni stazione, che si tratti di principessa, duchessa o viscontea, figlia di un barone o madre del conte ha il suo posto nella gerarchia sociale, e non hai una hostess che nessuna hostess vuole affrontare. Prendi in considerazione l'idea di essere introdotto in un salotto regency. Sentendo il tuo nome tutti nella stanza sanno chi sei, chi era tuo padre, quanto vali e quali sono le tue prospettive sociali. Grazie a Parìa & Baronetage di Debrett, un must letto per qualsiasi aspirante fanciulla socialmente, potresti scoprire la storia del titolo di chiunque, insieme a tutti i loro familiari. Alla fine si poteva scoprire se Lord Ravenshaw era il figlio minore di un conte o di un barone squatletto. Questo è stato particolarmente importante, non solo per evitare di imbarazzi in un'azienda distinta, ma anche per vincere potenziali prospettive di matrimonio.

Royalty

Ovviamente, il re e sua moglie erano in cima allo strato sociale. I loro figli sono principi e principesse, ma quando si tratta di nipoti, diventa complicato. Se il padre dei figli è un principe a se stesso (nato da esso), i bambini saranno principi e principesse seguendo lo schema dei figli del re. Se solo la madre è una principessa, allora non c'è un titolo speciale nominato ai bambini, tranne ciò che è loro attraverso la linea del padre, (cioè Miss Zara Phillips, figlia della principessa Anna e del capitano Mark Phillips) il principe Filippo, nato principe di Grecia e Danimarca rinunciò al suo titolo quando divenne cittadino britannico nel 1947, diventando semplicemente tenente Philip Mountbatten. Tuttavia, Giorgio V lo nominò Duca di Edimburgo, Conte di Merioneth e Barone Greenwich con lo stile di Sua Altezza Reale e lo nominò Cavaliere della Giarrettiera prima del suo matrimonio con l'allora Principessa Elisabetta. È questo stile che gli permette di essere chiamato principe Filippo (anche se Elisabetta avrebbe potuto fare appello per renderlo re, o almeno, come fece la regina Vittoria, principe consorte, al momento della sua ascesa al trono) e i suoi figli per essere principi e principesse. Non è chiaro se gli sarebbero stati concessi questi titoli senza questo stile, anche se si potrebbe pensare che i figli del monarca, indipendentemente dal sesso, manterrebbero il titolo di Principe o Principessa. *HRH è un titolo riservato a tutti i membri della famiglia reale. Altri titoli (Principe di Galles, Duchi, ecc.) elargiti dai genitori a volontà. Ci si riferiva tutti nella conversazione come Principe/Principessa o Vostra Altezza Reale.

La parìa

Ai membri maschi della Parìa (e ora femminile) fu concesso un seggio alla Camera dei Lord. I titoli seguenti sono elencati in ordine di precedenza. Quando due persone detenevano lo stesso titolo, quella con la carta più antica era ritenuta la prima. Poiché i titoli erano normalmente elargiti (anche se non sempre) in ordine crescente, si potrebbe essere "William Cavendish, duca del Devonshire, marchese di Hartington, conte di Devonshire, conte di Burlington, barone Cavendish di Hardwick e barone Cavendish di Keighley". In questo caso, William Cavendish, avrebbe seguito il suo titolo più alto, il Duca del Devonshire ed era conosciuto come Il Duca o Vostra Grazia. A suo figlio maggiore sarebbe stato permesso di usare il suo successivo titolo più alto e sarebbe stato conosciuto come Il marchese di Hartington e andare da Lord Hartington o My Lord Hartington (o semplicemente Mio Signore). Al suo figlio maggiore (il marchese) sarebbe stato concesso il titolo successivo, Conte del Devonshire ed essere conosciuto come Lord Devonshire, e così via. Gli altri figli del duca (ipoteticamente) sarebbero anche Lord Devonshire ed essere conosciuti come Lord Devonshire (il secondo maggiore), Lord Edward (Devonshire), Lord Charles (Devonshire), ecc. Questi titoli erano chiamati "Titoli di cortesia" poiché l'unico membro intitolato della famiglia era il Duca: tutti gli altri ricevevano i loro a causa della loro relazione con lui. Un titolo intitolato "In their Own Right" era un titolo preso a causa di un conferimento o di un'eredità diretta. Alla morte del duca, il marchese sarebbe diventato duca, conte, marchese, ecc. Gli altri figli del Duca avrebbero mantenuto i loro titoli. Nel caso in cui il marchese non avesse eredi maschi, il titolo poteva passare alle sue figlie (se previsto nello statuto), o più probabilmente al suo prossimo fratello più giovane o erede maschio che scendeva in linea attraverso nipoti e poi cugini. Se il titolo passò fuori dalla linea di famiglia diretta, rimase solo il titolo più alto, sans Marquess, Earl, ecc. Ecco perché, quando il VI duca del Devonshire (William George Spencer Cavendish , marchese di Hartington) morì nel 1858, suo cugino, William Cavendish (prima della sua nomina) ereditò. Suo figlio in seguito ereditò il Ducato, ma solo come Duca. Il suo nome prima di salire era Lord (Spencer) Devonshire, e quando morì, suo nipote, Victor Cavendish divenne il nono duca. La moglie del quinto duca era Lady Georgiana Spencer, figlia del primo conte Spencer (e così chiamata Lady Spencer). Dopo il suo matrimonio con il Duca, divenne Georgiana, Duchessa del Devonshire e chiamata Duchessa o Vostra Grazia, mai Lady Georgiana o Lady Devonshire. Se suo marito fosse morto prima di lei e suo figlio, nipote o figliastro avesse ereditato il titolo di Duca del Devonshire, Georgiana avrebbe potuto mantenere il titolo di Duchessa del Devonshire, oppure, se l'erede fosse sposato e sua moglie fosse diventata la nuova Duchessa, lo avrebbe fatto. essere chiamata "Duchessa vedova del Devonshire". Se, tuttavia, i Cavendish non avessero eredi diretti e il Ducato passasse a un nipote, Georgiana manterrebbe il titolo di Duchessa del Devonshire. Se il nuovo duca fosse stato sposato, sarebbe diventata Georgiana, la duchessa del Devonshire e sua moglie sarebbe stata * La * Duchessa del Devonshire, anche se a volte erano semplicemente conosciute come le duchesse più anziane e giovani. La situazione potrebbe diventare estremamente confusa se in effetti, una Duchessa Vedova era già in vita quando l'attuale Duca morì e il nuovo Duca subentrò. In casi come questo, era normale che la nuova vedova annunciasse il titolo con cui sarebbe stata chiamata. Il modo in cui qualcuno è stato presentato ti ha detto molto sulla persona. Ad esempio, * Lord * Peter Whimsey ha un titolo di cortesia come figlio di un Pari, mentre Alfred, * Lord * Tennyson è stato creato Barone nel 1884 e quindi detiene il titolo a pieno titolo. Quando sono state presentate due sorelle, come nel cast dei Bennet, la maggiore sarebbe stata chiamata "Miss Bennet" mentre la successiva sarebbe stata "Miss Elizabeth Bennet" o semplicemente "Miss Elizabeth" e così via. Quando era presente solo una sorella, si chiamava Miss Bennet. Lo stesso vale per i figli di Peers. Le due figlie della duchessa si chiamavano, Lady (Georgiana) Devonshire e Lady Harriet (Devonshire). Quando Lady Devonshire sposò il figlio maggiore del conte di Carlisle, il visconte Morpeth, divenne nota come Lady Georgiana Morpeth. Sebbene fosse una viscontessa, era solo per matrimonio (non per nascita) e quindi richiesta solo per indirizzo ufficiale. Potrebbe scegliere di essere chiamata Lady Morpeth o la viscontessa Morpeth, se lo desidera, ma non si deve dare per scontato. Quando il conte morì, Lady Georgiana divenne nota come Georgiana, contessa di Carlisle, sebbene fosse Lady Georgiana Carlisle (o My Lady / Your Ladyship) in una conversazione privata. Le figlie dei duchi hanno la precedenza su tutte le altre donne presenti, ad eccezione della regina, delle principesse, delle duchesse e delle marchese. In quanto tali, le figlie del duca potevano mantenere la loro posizione in precedenza a meno che non sposassero un pari. In quel caso, il suo grado (una volta asceso) sostituì il suo. Finché il visconte Morpeth non fosse ancora diventato il conte, Lady Georgiana avrebbe preceduto sua sorella come figlia maggiore del duca. Quando, tuttavia, divenne la contessa ufficiale di Carlisle, Lady Harriet ebbe la precedenza come figlia del duca su una contessa, indipendentemente dal fatto che fosse sposata con il signor Levenson-Gower, MP, ma non titolata. Poiché il Col. Fitzwilliam è il * secondo * figlio di un conte, non riceve alcun titolo come Lord, ma piuttosto The Honourable ------- Fitzwilliam, anche se le sue sorelle sarebbero le Ladies Fitzwilliam. I figli di un visconte sono tutti "The Honourable ..." come nel caso di "The Honourable Miss Carteret" in Persuasione, come lo sono i figli di tutti i Pari minori.

The Gentry

Cavalieri e Baronetti non sono pari. Sebbene in alcuni casi il titolo possa passare di generazione in generazione, è un titolo conferito senza i privilegi di Peerage o un seggio alla Camera dei Lord. Potrebbero, tuttavia, essere eletti alla Camera dei Comuni. C'erano due gradi di Cavaliere, uno sopra quello di Baronetto (cioè Cavaliere della Giarrettiera, ecc.) E uno sotto (conferito per servizio - Sir William Lucas). Nessuno dei due tipi di Cavalierato è stato trasmesso alla generazione successiva. I figli dei cavalieri generalmente non venivano chiamati altro che Mr. e Miss. La moglie di un cavaliere, tuttavia, godeva del titolo di cortesia di Lady (Lady Lucas). Un baronetto, d'altra parte, ha ricevuto un titolo dal re che è stato trasmesso alle generazioni successive attraverso un erede maschio diretto, ed era conosciuto come Sir (Sir Walter Elliot). Sebbene suo figlio potesse succedergli come Baronetto, i suoi figli non ricevettero alcuna designazione speciale (quindi Miss Elliot, Miss Anne Elliot, ecc.) Sua moglie sarebbe stata chiamata Lady ------, usando il cognome di famiglia invece di una designazione di luogo, perché non ce n'era. Più basso di Knight and Baron è venuto Esquire / Squire (cioè Squire Musgrove). Queste famiglie di solito avevano legami medievali poiché uno scudiero era a un certo punto un assistente di un cavaliere, anche se in seguito divenne figlio di un cavaliere o del signore di un maniero, sebbene potesse essere conferito a quelli con legami giudiziari. Questo è il motivo per cui gli abitanti dei villaggi rurali spesso andavano dallo scudiero locale per questioni legali. Quando Elizabeth Bennet afferma che il signor Darcy è un gentiluomo e lei è la figlia di un gentiluomo, non si riferisce al loro carattere. Sebbene i gentiluomini costituissero la maggior parte della fiorente classe media reggenza e spesso si mescolavano a un livello uniforme con la classe alta, erano famiglie senza titolo che a un certo punto erano tutti armigers (portatori di stemmi). Alla fine il termine è diventato più che il diritto di portare armi. Il titolo era spesso concesso a persone di un certo grado o posizione, nonché a coloro che ricoprivano incarichi militari. Gentleman si riferiva anche a uno stile di vita: uno Yoeman (classe operaia) poteva essere più ricco di un gentiluomo, non viveva nello stesso stile (si consideri la famiglia di Robert Martin), anche se potrebbe aspirarvi. Un gentiluomo ha ricevuto il titolo di Sig. ----- dal cognome della famiglia. Sua moglie e le figlie erano conosciute come la signora ----- e la signorina -----. Anche i suoi figli sarebbero stati il ​​signor ------. I gentiluomini erano spesso proprietari di grandi tenute ed erano spesso le persone di rango più alto nel quartiere. In precedenza rispetto ai gentiluomini erano i membri del clero, degli avvocati e degli ufficiali navali / dell'esercito. Sotto di loro c'erano i Burgess (liberi cittadini-commercianti, ecc.), Gli Yeomen (tipicamente contadini) e poi i poveri. Ecclesiastici e medici erano in una posizione interessante. Necessari alla vita quotidiana di tutti, sono stati accolti in una certa misura, socialmente, da tutte le classi. I figli più piccoli, che fossero gentiluomini o superiori, si trovavano nella posizione non invidiabile di dover guadagnarsi da vivere. Poiché la maggior parte delle proprietà e delle fortune erano legalmente attribuite al fratello maggiore, furono costretti a trovare un'occupazione. Questa era molto spesso una carriera nella Chiesa o nell'esercito. Come riassume Edward Ferrars, quando afferma, in Senso e sensibilità:
"E 'stato, ed è, e probabilmente sarà sempre, una pesante disgrazia per me, che non ho avuto affari necessari per impegnarmi, nessuna professione per darmi lavoro, o permettermi qualsiasi cosa come l'indipendenza. Ma sfortunatamente la mia soetà, e la soetà dei miei amici, mi hanno reso quello che sono, un essere inattivo e impotente. Non potremmo mai essere d'accordo nella scelta di una professione. Ho sempre preferito la chiesa, come faccio ancora. Ma non è stato abbastanza intelligente per la mia famiglia. Hanno raccomandato l'esercito. È stato molto troppo intelligente per me. Alla legge fu permesso di essere abbastanza signorile: molti giovani, che avevano camere nel Tempio, hanno fatto un'ottima apparizione nei primi circoli e hanno guidato per la città in concerti molto conoscere. Ma non avevo alcuna inclinazione per la legge, anche in questo studio meno astruso di esso, che la mia famiglia ha approvato. Per quanto riguarda la marina, aveva la moda dalla sua parte, ma ero troppo vecchio quando il soggetto è stato iniziato ad entrarne; e, a lungo, poiché non c'era alcuna necessità per la mia professione a tutti, come potrei essere audace e costoso senza un cappotto rosso sulla schiena come con uno, l'ozio è stato pronunciato nel complesso per essere più vantaggioso e onorevole, e un giovane di diciotto anni non è in generale così seriamente deciso ad essere occupato da resistere alle sollecitazioni dei suoi amici a non fare nulla. Sono stato quindi inserito a Oxford, e sono stato correttamente inattivo da allora.

*****

visita Laura Wallace è eccellente sito per informazioni più approfondite. Laura Boyle crea cappelli, cofani, reticoli e altri accessori regency su misura per Austentation, un sito di storia della moda regency e boutique. Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro avvincenti libri di storia georgiana.  

2 commentare

Wouldnt’t a daugter of an earl be styled Lady [first name], instead of Lady [Family name]? You write in the article “Because Col. Fitzwilliam is the second son of an Earl, he receives no such title as Lord, but rather The Honorable ——- Fitzwilliam, though his sisters would be the Ladies Fitzwilliam.” While in fact Lady Cathrine de Bourgh and Lady Anne Darcy both were married to commoners and stille were styled “Lady [First name]” – since their father was Earl of Something-or-other. The Duchess of Devonshire was also styled Lady Georgiana after her father became Earl Spencer (he was a plain Mr. John Spencer when she was born).

Aprilborn luglio 26, 2020

Absolutely! I think where the author of this article went wrong was to lump all peers into one bucket. Only the sons of dukes and marquesses are knows as Lord First Name. For daughters that is Earl and upwards. But also, no son or daughter is ever known as Lord or Lady Last Name. The idea that the 2nd son of a duke is Lord Title is new to me. Of course, they also aren’t Lord First Name Devonshire. Devonshire is the title, the family name is Cavendish.
Lord Last name always means it’s their title (or courtesy title for the eldest son), Lady Last Name means it’s her husband’s title.
What’s also wrong is saying that a duke’s daughter took precedence “unless she married a peer”. That should read “unless she married.” A wife always took her status from the husband.
What I always found interesting is that Lady Catherine de Bourgh wasn’t Lady de Bourgh (her husband was Sir Lewis and I assume that was only a knighthood as there seemed to be no male heir to throw them out of Rosings. If it had been the unusual case of a baronetcy that can be inherited by the daughter, Anne de Bourgh would have been a baroness.) Lady Catherine of course shouts to everybody that she’s more than just a knight’s wife.

Amapola188 luglio 26, 2020

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati