Kate Greenaway: Regency Revivalist

Catherine Greenaway (17 marzo 1846-6 novembre 1901), nota come Kate Greenaway, era un illustratore e scrittore di libri per bambini inglese. Sebbene abbia vissuto e lavorato in epoca vittoriana, i suoi numerosi dipinti, ritratti e stampe di bambini georgiani e reggenza la rendono una delle pittori più prolifiche di un'infanzia reggenza idealizzata. Le immagini che ha creato, per una lunga serie di letteratura per bambini, sono alcune delle immagini che più comunemente vengono in mente quando si pensa ai bambini di quell'epoca, e hanno influenzato una generazione di madri per creare un mini "Regency Revival". Anche se il suo lavoro non è tecnicamente ambientato nella vita di Jane Austen, la sua arte è decisamente, e rimane un stimolante ... anche se purificato omaggio all'era Regency, Austen ha abitato. La Greenaway ha trascorso gran parte della sua infanzia a Rolleston, nel Nottinghamshire. Ha studiato in quello che ora è il Royal College of Art di Londra, che a quel tempo aveva una sezione separata per le donne, ed era diretta da Richard Burchett. Il suo primo libro, Sotto la finestra (1879), una raccolta di versi semplici e perfettamente idilliaci sui bambini, era un bestseller.

I dipinti di Greenaway sono stati riprodotti mediante cromossilografia, con la quale i colori sono stati stampati da blocchi di legno incisi a mano dalla ditta di Edmund Evans. Durante gli anni 1880 e 1890, i suoi unici rivali in popolarità nell'illustrazione di libri per bambini furono Walter Crane e Randolph Caldecott. I bambini di "Kate Greenaway", tutti bambine e ragazzi troppo giovani per essere messi in pantaloni, secondo le convenzioni dell'epoca, erano vestiti con le sue versioni della moda della fine del XVIII secolo e della Regency: grembiuli e tute scheletrate per ragazzi, scamiciati a vita alta e vestiti con berretti e cuffie di paglia per le ragazze. L'influenza degli abiti per bambini nei ritratti del pittore britannico John Hoppner (1758-1810) potrebbe averle fornito qualche ispirazione. Liberty of London ha adattato i disegni di Kate Greenaway come modelli per abiti per bambini reali. Una generazione completa di madri nei circoli britannici "artistici" dalla mentalità liberale che si chiamavano "The Souls" e abbracciavano il movimento Arts and Crafts vestirono le loro figlie con pantaloni e cuffie Kate Greenaway negli anni 1880 e 1890.

Greenaway fu eletta membro del Royal Institute of Painters in Water Colors nel 1889. Viveva in una casa in stile Arts and Crafts commissionata a Richard Norman Shaw a Frognal, Londra, anche se trascorreva le estati a Rolleston, vicino a Southwell. Greenaway ha una media di 3 libri all'anno alla sua altezza e ha illustrato oltre 60 titoli. Morì di cancro al seno nel 1901 all'età di 55 anni. È sepolta nel cimitero di Hampstead, Londra. La Medaglia Kate Greenaway, istituita in suo onore nel 1955, viene assegnata ogni anno dal Chartered Institute of Library and Information Professionals nel Regno Unito a un illustratore di libri per bambini.
Informazioni storiche da Wikipedia.com

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati