Robert Fulton e lo sviluppo della guerra navale moderna

Copia di AntiqueGold Robert Fulton (14 novembre 1765 – 24 febbraio 1815) fu un ingegnere e inventore americano che è ampiamente accreditato per aver sviluppato il primo battello a vapore di successo commerciale. Nel 1800, fu incaricato da Napoleone Bonaparte di progettare la Nautilus, che fu il primo sottomarino pratico della storia. Gli è anche attribuita l'invenzione di alcuni dei primi siluri navali al mondo per l'uso da parte della Marina britannica. Robert Fulton nacque in una fattoria a Little Britain, Pennsylvania, il 14 novembre 1765. Aveva almeno tre sorelle: Isabella, Elisabetta e Maria, e un fratello minore, Abramo. Suo padre, Robert Fulton, nacque in Irlanda ed emigrò a Filadelfia dove sposò Mary Smith. Il padre trasferì la famiglia a Lancaster, in Pennsylvania, dove il giovane Fulton frequentò una scuola elementare quacchera. Fulton mostrò un precoce interesse per le cose meccaniche. All'età di 14 anni inventò le ruote a pale per andare al fianco della barca da pesca di suo padre. Favorì in particolare gli armaioli e offrì anche alcuni suggerimenti che furono adottati dagli operai. Da ragazzo costruì razzi e sperimentò mercurio e proiettili. I suoi amici lo soprannominarono "Quicksilver Bob". Imparò a disegnare all'inizio e all'età di 17 anni decise di diventare un artista. Suo padre, che era morto quando Robert aveva otto anni, era stato un caro amico del padre del pittore Benjamin West. Fulton in seguito incontrò West in Inghilterra e divennero amici. Fulton rimase a Filadelfia per sei anni, dove dipinse ritratti e paesaggi, disegnò case e macchinari, e fu in grado di mandare soldi a casa per aiutare a sostenere sua madre. Nel 1785 comprò una fattoria a Hopewell, Pennsylvania per 80 sterline e vi trasferì sua madre e sua famiglia. Mentre era a Filadelfia, incontrò Benjamin Franklin e altre importanti figure della guerra rivoluzionaria. All'età di 23 anni decise di visitare l'Europa. Prese diverse lettere di introduzione agli americani all'estero dalle persone che aveva incontrato a Filadelfia. Aveva già avuto una corrispondenza con Benjamin West, e West portò Fulton nella sua casa, dove Fulton visse per diversi anni. West era diventato ben noto e introdusse Fulton a molti altri. Fulton ottenne molte commissioni dipingendo ritratti e paesaggi, che gli permisero di sostenersi, ma sperimentò continuamente invenzioni meccaniche. Robert Fulton presenta il suo battello a vapore a Napoleone Bonaparte, 1806 Ha pubblicato un opuscolo sui canali e ha brevettato una macchina dragante e molte altre invenzioni. Nel 1797 si recò a Parigi dove era ben nota la sua fama di inventore. A Parigi, Fulton ha studiato francese, tedesco, matematica e chimica. Ha iniziato a progettare siluri e sottomarini. A Parigi, Fulton ha incontrato James Rumsey, che si è seduto per un ritratto nello studio di Benjamin West dove Robert Fulton era un apprendista. Rumsey era un inventore della Virginia che gestiva il suo primo battello a vapore a Shepherdstown (ora nel West Virginia) nel 1786. Già nel 1793 Fulton propose piani per navi a vapore sia al governo degli Stati Uniti che a quello britannico, e in Inghilterra incontrò il Duca di Bridgewater, il cui canale è stato utilizzato per le prove di un rimorchiatore a vapore, e che in seguito ha ordinato rimorchiatori a vapore da William Symington. Symington aveva provato con successo i battelli a vapore nel 1788 e sembra probabile che Fulton fosse a conoscenza di questi sviluppi. La prima prova di successo di un battello a vapore era stata effettuata dall'inventore John Fitch sul fiume Delaware il 22 agosto 1787, alla presenza dei delegati della Convenzione costituzionale. Era azionato da una banca di remi su entrambi i lati della barca. L'anno successivo Fitch lanciò una barca di 18 metri alimentata da un motore a vapore che azionava diversi remi montati a poppa. Questi remi remavano in un modo simile al movimento dei piedi di un'anatra che nuota. Con questa barca ha trasportato fino a trenta passeggeri in numerosi viaggi di andata e ritorno tra Filadelfia e Burlington, nel New Jersey. Fitch ottenne un brevetto il 26 agosto 1791, dopo una battaglia con Rumsey, che aveva creato un'invenzione simile. Purtroppo la Commissione brevetti di recente creazione non ha assegnato l'ampio brevetto di monopolio che Fitch aveva chiesto, ma un brevetto di tipo moderno, per il nuovo design del battello a vapore di Fitch. Ha anche concesso brevetti a Rumsey e John Stevens per i loro progetti di battelli a vapore, e la perdita di un monopolio ha indotto molti degli investitori di Fitch a lasciare la sua azienda. Sebbene le sue barche abbiano avuto successo meccanicamente, Fitch non ha prestato sufficiente attenzione ai costi di costruzione e operativi e non è stato in grado di giustificare i vantaggi economici della navigazione a vapore. Fu Fulton a rendere redditizia l'idea di Fitch decenni dopo. Un panorama di Londra di Robert Barker, 1792 Nel 1797, Fulton andò in Francia, dove Claude de Jouffroy aveva costruito un battello a vapore funzionante nel 1783, e iniziò a sperimentare con siluri sottomarini e torpediniere. Fulton è l'inventore del primo panorama da mostrare a Parigi, che fu completata nel 1800 Vue de Paris depuis les Tuilerie dipinto da Pierre Prévost, Jean Mouchet e Denis Fontaine. La strada in cui è stato mostrato il suo panorama è ancora oggi chiamata "'Rue des Panoramas'" (Panorama Street). Fulton ha progettato il primo sottomarino funzionante, il Nautilus tra il 1793 e il 1797, mentre viveva in Francia. Quando è stato testato, il suo sottomarino è andato sott'acqua per 17 minuti a 25 piedi d'acqua. Ha chiesto al governo di sovvenzionare la sua costruzione ma è stato rifiutato due volte. Alla fine si avvicinò al ministro della Marina in persona e nel 1800 ottenne il permesso di costruire. Fu costruito dal cantiere navale Perrier di Rouen e navigò per la prima volta nel luglio 1800 sulla Senna nella stessa città. Un disegno dell'invenzione di Fulton Nautilus Un disegno dell'invenzione di Fulton Nautilus In Francia Fulton incontrò anche Robert R. Livingston, nominato ambasciatore degli Stati Uniti in Francia nel 1801, e decisero di costruire insieme un battello a vapore e provare a farlo funzionare sulla Senna. Fulton sperimentò l'impermeabilità di varie forme di scafo, realizzò disegni e modelli e fece costruire un battello a vapore. Alla prima prova la barca funzionava perfettamente, ma lo scafo fu successivamente ricostruito e rinforzato e il 9 agosto 1803 questa barca risalì la Senna, ma affondò. La barca era lunga 66 piedi (20,1 m), 8 piedi (2,4 m) di larghezza e faceva tra 3 e 4 miglia all'ora (4,8 e 6,4 km / h) contro corrente. Nel 1804, Fulton cambiò alleanza e si trasferì in Inghilterra, dove fu incaricato dal primo ministro William Pitt di costruire una gamma di armi per l'uso della Royal Navy durante lo spavento dell'invasione di Napoleone. Tra le sue invenzioni c'erano i primi siluri navali moderni al mondo, che furono testati, insieme a molte altre sue invenzioni, durante il raid del 1804 a Boulogne, ma ebbero un successo limitato. Sebbene continuò a sviluppare le sue invenzioni con gli inglesi fino al 1806, la decisiva vittoria navale nella battaglia di Trafalgar ridusse notevolmente il rischio di invasione e Fulton si trovò sempre più ignorato. Un progetto sottomarino del 1806 nella sezione trasversale di Robert Fulton. Nel 1806, Fulton tornò in America e sposò Harriet Livingston, nipote di Robert Livingston e figlia di Walter Livingston. Hanno avuto quattro figli: Robert, Julia, Mary e Cornelia. Nel 1807, Fulton e Livingston costruirono insieme il primo battello a vapore commerciale, il Battello a vapore del fiume nord (in seguito noto come Clermont), che trasportava passeggeri tra New York City e Albany, New York. Il Clermont è stato in grado di fare il viaggio di 150 miglia in 32 ore. Dal 1811 fino alla sua morte, Fulton fu membro della Commissione del Canale Erie. Il progetto finale di Fulton fu la Demologos, la prima nave da guerra al mondo a vapore costruita per la Marina degli Stati Uniti per la guerra del 1812. La nave non fu completata fino alla sua morte e ribattezzata Fulton in suo onore. Fulton morì nel 1815. Stava tornando a casa a piedi sul fiume Hudson ghiacciato quando uno dei suoi amici, Addis Emmet, cadde nel ghiaccio. Nel tentativo di salvare il suo amico, Fulton si è inzuppato di acqua gelata e durante il viaggio verso casa ha contratto la polmonite. Quando è tornato a casa la sua malattia è peggiorata. Ha contratto il consumo ed è morto a 49 anni. È sepolto nel Trinity Church Cemetery di New York City, insieme ad altri famosi americani come Alexander Hamilton e Albert Gallatin. Nel 1816, il Commonwealth della Pennsylvania donò una statua in marmo di Fulton alla National Statuary Hall Collection nell'US Capitol Building. Fulton è stato anche premiato per il suo sviluppo della tecnologia dei piroscafi nella celebrazione dell'Hudson-Fulton di New York del 1909. Per l'occasione è stata costruita una replica della sua prima nave a vapore a vapore, la Clermont. Il Nautilus, creato da en:user:WikiFred per la versione DVD della versione del 1954 di 20.000 Leagues Under the Sea. Il Nautilus è il sottomarino immaginario capitanato da Nemo nei romanzi di Jules Verne Ventimila leghe sotto i mari (1870) e L'isola misteriosa (1874). Verne ha chiamato il Nautilus dopo il vero sottomarino di Robert Fulton Nautilus (1800). Tre anni prima di scrivere il suo romanzo, Jules Verne studiò anche un modello del sottomarino della Marina francese di recente sviluppo Plongeur all'Exposition Universelle del 1867, che lo ispirò per la sua definizione di Nautilus
A partire dal Wikipedia.com

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati