Tortine di marmellata

La regina di cuori Ha fatto delle crostate, Tutto in un giorno d'estate; Il fante di cuori Ha rubato quelle puttane, E li ha portati via. Il re di cuori Chiamato per le crostate, E battere il furfante in piena ferita; Il Fante di Cuori Riportato le crostate, E ha giurato che non avrebbe più rubato. "La regina di cuori " è una poesia basata sui personaggi trovati sulle carte da gioco, di un autore anonimo, originariamente pubblicata con tre strofe meno conosciute, "Il re di picche", "Il re di fiori", e "The Diamond King", nella pubblicazione britannica La rivista europea, no. 434, nell'aprile 1782 Tuttavia, Iona e Peter Opie hanno sostenuto che ci sono prove che suggeriscono che queste altre stanze furono aggiunte in seguito a una poesia più antica. Ci sono state speculazioni su un modello per la Regina di Cuori. In Il vero personaggio di Mother Goose, Katherine Elwes Thomas afferma che la Regina di Cuori era basata su Elisabetta di Boemia. Benham, nel suo libro Carte da gioco: storia del mazzo e spiegazioni dei suoi numerosi segreti, osserva che le carte da gioco francesi della metà del XVII secolo hanno Judith della Bibbia ebraica come Regina di cuori. Tuttavia, secondo W. Gurney Benham, uno studioso che ha studiato la storia delle carte da gioco: "La vecchia filastrocca sul Fante di cuori che ha rubato le crostate ed è stato picchiato per questo dal re, sembra essere fondata su nulla che il fatto che "cuori" fa rima con "crostate". " La storia del poema è raccontata in una forma molto espansa in una poesia del 1805 nota come Re e Regina di Cuori: con i Rogueries del Fante che hanno rubato le torte della regina di Charles Lamb, che riporta ogni verso dell'originale, seguito da una poesia che commenta il verso. Nel 1844 Halliwell incluse la poesia nella sua terza edizione Le filastrocche dell'Inghilterra (anche se lo lasciò cadere dalle edizioni successive) e Caldecott ne fece oggetto di uno dei suoi "Picture Books" del 1881, una serie di filastrocche illustrate che normalmente pubblicava in coppia prima di Natale dal 1878 fino alla sua morte nel 1886. "La Regina of Hearts "è citato e costituisce la base per la trama di Lewis Carroll Le avventure di alice nel paese delle meraviglie, Capitolo XI: "Who Stole the Tarts?", Un capitolo che irride il sistema legale britannico attraverso il processo al Fante di Cuori, dove la filastrocca è presentata come prova. La poesia è diventata più popolare dopo la sua inclusione nel lavoro di Carroll. Una crostata è un piatto da forno costituito da un ripieno su una base di pasta con una parte superiore aperta non coperta di pasta. La pasta frolla è generalmente pasta frolla; il ripieno può essere dolce o salato, anche se le crostate moderne sono solitamente a base di frutta, a volte con crema pasticcera. Tortino si riferisce a una torta in miniatura. Esempi di crostate includono le crostate alla marmellata, che possono essere di colori diversi a seconda del sapore della marmellata usata per farcirle, e la crostata Bakewell. Acquista Jam Crostate online da Cotswold Cake Company. La seguente ricetta è per la crosta corta (per le torte) di Cassandra Austen (Jane's Mother) dal libro di famiglia di Martha Lloyd. Usa il tuo ripieno di marmellata preferito per fare crostate o segui la ricetta moderna di seguito.
Crosta corta una libbra di farina 1/4 libbra di burro 1/4 libbra di strutto, strofinate, bagnate di moderato spessore con acqua calda. Sig.ra Cassandra Austen, dal libro di famiglia di Martha Lloyd
Crostate Di Marmellata Farina normale - 3/4 tazza + 2 cucchiai (14 oz) Sale - ¼ cucchiaino Burro o margarina - 7 cucchiai (3½ oz) Margarina o strutto - 7 cucchiai (3½ oz) Acqua fredda - per mescolare 12 cucchiaini. Marmellata di frutta
  1. Setacciare la farina e il sale in una ciotola. Aggiungi i grassi. Tagliare la farina con un coltello e strofinare con la punta delle dita. L'impasto dovrebbe assomigliare a un pangrattato fine.
  2. Cospargere l'acqua sulle briciole. Mescolare fino a ottenere una pasta dall'aspetto friabile con un coltello a punta tonda. Disegnare con la punta delle dita, stendere su un piano di lavoro leggermente infarinato. Impastare velocemente fino a che liscio e senza crepe.
  3. Srotolare e utilizzare secondo necessità. Se non deve essere utilizzato immediatamente, trasferire in un sacchetto di polietilene o avvolgere in un foglio di alluminio e conservare in frigorifero.
  4. Stendete la pasta frolla e ricavate 12 cerchi con un cutter da 7,5 cm (3 pollici). Foderare i 12 fori di una teglia con la pasta frolla.
  5. Mettere un cucchiaino di marmellata in ogni pirofila. Non riempire troppo o la marmellata traboccherà e formerà un pasticcio molto appiccicoso.
  6. Infornare a 200 ° C / 400 ° F 6 per 15 minuti o finché la pasta non sarà dorata. Raffreddare su una gratella.Ricetta moderna da Il sito di cucina britannica di Helen.
 
Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro negozio di articoli da regalo all'indirizzo janeaustengiftshop.co.uk per i ricettari Regency!
 

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati