Come forzare una lampadina di giacinto

Che bei giacinti! Ho appena imparato ad amare un giacinto. La signora Allen si sforzava, anno dopo anno, di farmi piacere a me; ma non ci sono mai riuscito, finché non li ho visti l'altro giorno in Milsom Street; " "Ma ora ami un giacinto. Tanto meglio ... E sebbene l'amore di un giacinto possa essere piuttosto domestico, chi può dirlo, il sentimento una volta sollevato, ma potresti col tempo arrivare ad amare una rosa? ... La semplice abitudine di imparare ad amare è il punto fondamentale; e la disponibilità ad apprendere in una giovane donna è una grande benedizione.   L'abbazia di Northanger Si pensa che l'abbazia di Northanger sia stata iniziata durante il 1797-98, l'apice del periodo georgiano. In un momento in cui al romanzo veniva assegnata una nuova dimensione, anche i fiorai avevano iniziato a modificare e ad incrociare specie familiari. Importavano piante da fiore e bulbi da tutto il mondo. Presto anche i giardini dei cottage potevano vantare fiori esotici e venivano creati migliaia di ibridi. Seguendo la moda dei tulipani del XVI secolo, gli orticoltori sperimentarono altri fiori a bulbo. Uno che sarebbe diventato uno dei preferiti era il giacinto, importato a metà del 1500 dall'impero ottomano. All'inizio del XVIII sec. la pianta originale, graziosamente curva, simile alla nativa Bluebell dell'Inghilterra, era stata modificata nella sua forma "moderna". I giacinti raggiunsero l'apice della loro popolarità durante il 1700, quando c'erano oltre 2000 coltivatori tra cui scegliere. Alcuni bulbi erano persino più costosi dei famigerati tulipani. Giacinti in vasi Sebbene fosse comune incorporare le fioriture nel paesaggio all'aperto (Madame de Pompadour le fece sistemare a migliaia a Versailles), il metodo di coltivazione più popolare era quello di radicarle individualmente in vasi o bicchieri dove `` le loro radici erano un piacere molto divertente da vedere . " Questo metodo è particolarmente semplice per portare un po 'di primavera in casa prima che le piante all'esterno si siano riscaldate abbastanza per fiorire. Puoi usare vasi creati appositamente per questo scopo, o qualsiasi vaso o vaso con una bocca abbastanza piccola da sostenere il bulbo, senza farlo cadere in acqua. Il punto di un vetro forzato è tenere il fondo del bulbo lontano dall'acqua. Un bulbo posto direttamente nell'acqua marcirà, ma se la piastra basale (il fondo del bulbo da dove crescono le radici) si trova appena fuori dalla portata dell'acqua, inizierà a mandare giù le radici ... e alla fine farà sorgere un fiore .
  1. I bulbi di giacinto devono essere raffreddati prima che fioriscano. Alcune lampadine possono essere acquistate già refrigerate. In tal caso, puoi risparmiare settimane di attesa. In caso contrario, posizionare i bulbi in un sacchetto di carta contrassegnato, assicurarsi che il sacchetto sia protetto dall'umidità e lasciare il sacchetto in un luogo fresco per otto settimane. Questo può essere il tuo frigorifero o qualche altro luogo fresco e buio dove le temperature non supereranno i 50 gradi, forse un garage o un portico non riscaldati se non hai spazio per il frigorifero. Inizia il processo di raffreddamento in qualsiasi momento dopo il 1 ° ottobre ma prima del 1 ° novembre per i fiori all'inizio della primavera.
  2. Una volta che il bulbo è stato raffreddato per 8 settimane, sei pronto per iniziare il processo di fioritura. Riempi i tuoi vasi con acqua in modo che tocchi appena la base del bulbo. Assicurati che la punta del bulbo sia rivolta verso l'alto, perché è qui che il fiore emergerà. Potresti voler avviare diversi giacinti a intervalli diversi per far fiorire bellissimi e profumati giacinti per diverse settimane.
  3. La chiave per sviluppare fioriture di giacinto a grandezza naturale che durano è posizionare il vaso e il bulbo in un luogo fresco, buio e ben ventilato (come un garage o una cantina) per 6 o 7 settimane mentre le radici si sviluppano. Controlla la tua lampadina ogni tanto e reintegrare l'acqua in modo che rimanga a pochi millimetri dal fondo della lampadina. Vedrai le radici che iniziano ad emergere e riempiono il bicchiere. Infine, vedrai emergere dalla cima un piccolo germoglio di colore biancastro. Quando il bocciolo esce da 3 "a 4" dal collo del bulbo, saprai che le radici si sono sviluppate sufficientemente.
  4. Porta il vaso alla luce, ma non alla luce solare diretta per i primi 10 giorni, quando il bulbo diventa verde e cresce rapidamente. La luce filtrata in una stanza con temperature comprese tra 60 e 70 gradi è perfetta. Dopo 10 giorni, i vasi possono essere spostati alla luce solare diretta.
  5. Una volta che il giacinto fiorisce, durerà due o tre settimane. È probabile che incontri solo una difficoltà: la fioritura può diventare pesante e cadere dal vaso. Senza terreno per ancorarlo, questo può essere un po 'un problema.Le lampadine forzate in acqua dovrebbero essere considerate usa e getta. Senza alcun terreno o luce solare diretta esterna per nutrire il bulbo, si esaurirà quando avrà terminato la fioritura. Per mantenere la fioritura il più a lungo possibile, prendi un piccone di bambù o un altro spiedino e attaccalo direttamente nel bulbo e lega il fiore in posizione verticale.
  6. Non dimenticarti di acquistare le lampadine del prossimo anno e inizia a farle raffreddare!
Suggerimenti da: Rogersgardens e Gardenguides.com. Storia del giacinto ricercata in Fiori d'epoca di Jane Newdick.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati