Pianta un orto Regency

Pianta un orto Regency

Considero l'orto di grande importanza poiché le erbe aromatiche, le insalate e le radici di vario genere sono utili nelle faccende domestiche. Avendone in abbondanza a portata di mano, una famiglia difficilmente incorrerà nell'errore, troppo comune nel paese, di mangiare carne in proporzione troppo grande alla salute. Samuel Deane, 1822 I giardini dei cottage, come quelli di Chawton, combinano piante floreali e vegetali con felice abbandono. Pomodori e fagioli condividono lo spazio con Susans dagli occhi neri e Delphinium. Le erbe crescono con selvaggio abbandono tra i confini e alberi da frutto e arbusti vengono piantati per la bellezza quanto la fecondità. Nelle tenute più grandi, specifici tratti di terreno, spesso parecchi acri, furono dedicati alla coltivazione di tutte le "sallad e cose verdi" che la famiglia avrebbe mangiato nel corso dell'anno. I telai freddi, le serre e le case calde consentivano frutti più esotici e stagioni di crescita più lunghe. Edifici specializzati, come Northanger Abbey's Pinery, consentivano di coltivare ananas e altri frutti introvabili a portata di mano. Qui, dietro recinzioni o muri, per scoraggiare il furto sia umano che animale, il giardiniere coltivava ogni sorta di verdura, erba e fiori utili. Considerando che la maggior parte di ciò che si mangiava alla maniera durante l'anno proveniva da questi raccolti, era un lavoro di non media importanza. Molti dei frutti usati nelle pulizie quotidiane sarebbero stati coltivati ​​anche nell'orto - era comune coltivare alberi da frutto piantati lungo i muri del giardino o della casa - come mostrano queste foto dalla Chawton Great House. I giardini di Donwell Abbey vantavano anche un frutteto separato e letti di fragole. In L'arte della cucina resa semplice e semplice. (1747), Hannah Glasse fornisce il seguente elenco di prodotti commestibili da giardino per mese, dando così un'idea di ciò che sarebbe stato coltivato in un orto ben fornito dell'epoca. Il modo più semplice per creare un orto dell'era di Austen è combinare piante vegetali antiche con i fiori in un giardino cottage, come abbiamo descritto in un altro post. Le verdure attualmente coltivate a Chawton Cottage includono: patate, cetrioli, fagioli, meloni, zucca (zucchine), zucche, carote, rabarbaro, pastinaca, barbabietole, ravanelli, coriandolo, piselli, cipolle, aglio e pomodori. Semi di cimelio sono relativamente facili da trovare, grazie a Internet. Molti siti, come il negozio di articoli da regalo all'indirizzo Il vecchio villaggio di Sturbridge, Heirloomseeds.com, e Realseeds.co.uk offrono un'ampia varietà di ortaggi e fiori che sono molto simili se non identici alle piante coltivate nel giardino di Jane Austen durante la sua vita. Non solo godrai dei benefici della bontà nostrana, ma sperimenterai una varietà di prodotti sconosciuti nelle verdure coltivate commercialmente disponibili presso il tuo droghiere locale.
Per ulteriori informazioni su come piantare il proprio orto Regency o cottage, rivolgersi a In the Garden with Jane Austen di Kim Wilson.