Una cura facile ma sicura per il consumo

La tubercolosi, o "consumo" come era comunemente noto, ha causato la preoccupazione pubblica più diffusa nel XIX e all'inizio del XX secolo come una malattia endemica dei poveri urbani. Nel 1815, un decesso su quattro in Inghilterra era dovuto al consumo; nel 1918 un decesso su sei in Francia era ancora causato dalla tubercolosi. Dopo che negli anni Ottanta dell'Ottocento la malattia era contagiosa, la tubercolosi divenne una malattia soggetta a denuncia in Gran Bretagna; c'erano campagne per smettere di sputare nei luoghi pubblici, e i poveri infetti venivano "incoraggiati" a entrare in sanatori che somigliavano a prigioni; i sanatori per le classi medie e alte offrivano cure eccellenti e cure mediche costanti. Qualunque siano i presunti benefici dell'aria fresca e del lavoro nei sanatori, anche nelle migliori condizioni, il 50% di coloro che sono entrati sono morti entro cinque anni. * La ricetta di Martha Lloyd per una "cura del consumo" si riferisce senza dubbio alla definizione più comune di consumo - una malattia deperimento e in particolare una tosse toracica persistente. Le seguenti istruzioni sono per uno sciroppo per la tosse forte, non così dissimile da quello che è disponibile oggi nelle farmacie di tutto il mondo.
Una cura facile ma sicura per il consumo Due once del succo espresso di Hore-hound, mescolato con mezzo litro di latte di fulvo e addolcito con miele. Dal libro di famiglia di Martha Lloyd
Il Marrubio Bianco è una pianta erbacea perenne, presente in tutta Europa e originaria della Gran Bretagna. Come molte altre piante della famiglia Labiate, fiorisce nei luoghi deserti e ai bordi delle strade, in particolare nelle contee di Norfolk e Suffolk, dove viene coltivata anche negli angoli dei giardini cottage per la preparazione di tè e caramelle da utilizzare in tosse e raffreddore. Viene anche prodotta e trasformata in birra chiara, una bevanda appetitosa e salutare, molto bevuta nel Norfolk e in altri distretti del paese. La pianta è cespugliosa, producendo numerosi fusti annuali, quadrangolari e ramificati, alti un piede o più, sui quali i fiori biancastri sono portati in affollati, ascellari, vortici lanosi. Le foglie sono molto rugose, opposte, picciolate, lunghe circa 1 pollice, ricoperte di peli bianchi infeltriti, che conferiscono loro un aspetto lanoso. Hanno un odore curioso e muschiato, che si attenua con l'essiccazione e si perde con la conservazione. Il marrubio fiorisce da giugno a settembre. Il sapore può essere descritto meglio forse, come una rootbeer aromatizzata quasi ai frutti di bosco. Per alcuni potrebbe essere un gusto acquisito. "Stick Candy" al gusto di marrubio, così come "gocce" di caramelle possono essere trovati e acquistati in vari luoghi. Il marrubio bianco è noto da tempo per la sua efficacia nei disturbi polmonari e nella tosse. John Gerard dice di questa pianta: «Lo sciroppo a base di foglie verdi fresche e zucchero è un rimedio singolare contro la tosse e il respiro sibilante dei polmoni. . . e fa meravigliosamente e al di sopra del credito facilità come sono state a lungo sicure di qualsiasi consumo di polmoni, come è stato spesso dimostrato dalle doti fisiche del nostro London College. E Nicholas Culpeper ha detto: 'Aiuta a espettorare il catarro duro dal petto, essendo preso con le radici di Irris o Irris ... C'è uno sciroppo fatto di questa pianta che consiglierei come un ottimo aiuto per evacuare il catarro duro e il reo freddo dai polmoni delle persone anziane, in particolare quelle che sono asmatiche e di corto fiato. " I preparati di marrubio sono ancora largamente usati come espettoranti e tonici. Può, infatti, essere considerato uno dei rimedi pettorali più popolari, essendo dato con beneficio per tosse cronica, asma e alcuni casi di consumo. Marrubio a volte è combinato con issopo, ruta, radice di liquirizia e radice di marshmallow, 1/2 oz. di ciascuno bollito in 2 pinte di acqua, a 1 1/2 pinta, filtrato e dato in 1/2 tazze da tè, ogni due o tre ore. Per la tosse e la groppa dei bambini, viene somministrato a vantaggio sotto forma di sciroppo, ed è un medicinale molto utile per i bambini, non solo per i disturbi menzionati, ma come tonico e correttivo dello stomaco. Ha un gusto abbastanza gradevole. Assunto in grandi dosi, agisce come un delicato purgante. Le foglie in polvere sono state usate anche come vermifugo e le foglie verdi, ammaccate e bollite nello strutto, vengono trasformate in un unguento buono per le ferite. Per il raffreddore normale, una semplice infusione di marrubio (tè marrubio) è generalmente sufficiente di per sé. Il tè può essere preparato versando acqua bollente sulle foglie fresche o essiccate, 1 OZ. dell'erba alla pinta. Un bicchiere da vino può essere preso tre o quattro volte al giorno. Il marrubio candito si ottiene meglio dalla pianta fresca facendola bollire fino a quando il succo non viene estratto, quindi aggiungendo lo zucchero prima di farlo bollire di nuovo, finché non è diventato abbastanza denso da poter essere versato in un contenitore di carta e tagliato a quadrati quando è freddo. Due o tre cucchiaini da tè del succo estratto dell'erba possono anche essere somministrati come dose in caso di raffreddore grave. Informazioni storiche da Wikipedia, l'enciclopedia online Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro negozio di articoli da regalo all'indirizzo janeaustengiftshop.co.uk!