Evitare l'abbronzatura: creme per la pelle Regency

"Come molto malato Eliza Bennet sembra questa mattina, il signor Darcy", gridò; "Non ho mai visto nessuno così tanto alterato come lei fin dall'inverno. È cresciuta così marrone e grossolana! Louisa ed io eravamo d'accordo sul fatto che non avremmo dovuto conoscerla di nuovo. Per quanto il poco mr Darcy avrebbe potuto piaciuto un tale indirizzo, si è accontentato di rispondere freddamente che non percepiva altra alterazione che il suo essere piuttosto abbronzato - nessuna conseguenza miracolosa di viaggiare in estate. - Orgoglio e pregiudizio
Regency Misses ha fatto di tutto per evitare (orrori!!!) l'esposizione al sole e alle abbronzatura e alle lentiggini associate. Se cofani e ombrelloni non hanno fatto il trucco, c'erano, ovviamente, sempre queste ricette "provate e vere" per rimuovere eventuali imperfezioni acquisite. Questi sono ristampati da Lo specchio delle grazie, pubblicato nel 1811. Scored [Questa pasta utile è buona per l'assunzione di scottature solari, effetti del tempo sul viso ed errori cutanei accidentali. Deve essere applicato ad andare a letto. Prima lava il viso con la sua solita abluzione e, quando è asciutto, strofina questo fard tutto ove rit e vai a riposare con esso sulla pelle. Questo è eccellente per un uso quasi costante.] Prendi due once di olio di mandorle dolci, idem di spermeceti: sciogliili in un pipkin su un fuoco lento. Quando vengono sciolti e mescolati, toglierlo dal fuoco e mescolare in esso un cucchiaio da tavolo di miele fine. Continuare a mescolare fino a quando non fa freddo; e poi è adatto per l'uso. Unzione di Maintenon [L'uso di questo è quello di rimuovere le lentiggini. La modalità di applicazione è questa. Lavare il viso di notte con acqua di fiori di sambuco, quindi ungerlo con questa unzione. La mattina detergi la pelle dalla sua adesione oleosa, lavandola abbondantemente in acqua di rose.] Prendi il sapone veneziano un'oncia, scioglielo in mezza oncia di succo di limone, a cui aggiungere olio di mandorle amare e olio di tartaro deliquidato, ciascuno un quarto di oncia. Lasciare che questa miscela sia posta al sole fino a quando non acquisisce la consistenza dell'unguento. Quando sei in questo stato, aggiungi tre gocce di olio di rodio e conservalo per l'uso. Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro Jane Austen Giftshop per ricette e libri di galateo!

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati