Passare al contenuto

Jane Austen News - Numero 67

Quali sono le notizie di Jane Austen questa settimana?

Jane Austen evita i cliché Nuovo ritratto di Jane AustenTra i tanti, uno degli autori di statistiche Ben Blatt ha incluso nel suo nuovo libro, La parola preferita di Nabokov è malva: le stranezze letterarie e le stranezze dei nostri autori più amati,è il numero di cliché che autori famosi usano ogni 100.000 parole. Utilizzando la tecnologia moderna per completare molti calcoli statistici complicati, ha scoperto che Jane Austen utilizzava 45 cliché per 100.000 parole, Virginia Woolf 62 e Khaled Hussaini 71. Questo è relativamente poco se confrontato con artisti del calibro di James Patterson (160 per 100.000 parole) , Tom Wolfe (142 per 100.000 parole) e Salman Rushdie (131 per 100.000 parole). Una statistica interessante tratta da un libro divertente, ma al Jane Austen News ci ha fatto meravigliare: è parte del motivo per cui Jane ne ha così pochi perché i cliché semplicemente non erano così diffusi al momento in cui scriveva? Dopo tutto, allora non venivano pubblicati tanti libri quanti ce ne sono adesso. Poi di nuovo, forse Jane era troppo piena di ispirazione per averne bisogno!
Cinque motivi per seguire Jane a Bath!
Nel Financial Times Listings di proprietà di questa settimana era un articolo che promuoveva Bath come un posto incredibile in cui vivere e consigliava lettori a seguire le orme di Jane e diventare un residente della città. I cinque motivi per vivere a Bath erano:
  1. Viste meravigliose (lo skyline di Bath e la piscina sul tetto della Thermae Spa hanno riferimenti speciali)
  2. È commutabile a Londra (viaggio in treno di 90 minuti da Bath Spa a London Paddington)
  3. È un investimento stabile (negli ultimi cinque anni, i prezzi degli immobili di prima qualità a Bath sono aumentati del 24,4%)
  4. Ha una fiorente scena artistica (festival, teatri, musei, Jane Austen ...)
  5. Fughe di campagna nelle vicinanze (l'esclusiva Babington House per citarne solo una)
Il Financial Times limitati ai cinque motivi, ma possiamo pensare a molti di più!
 Raramente visto il ritratto di Jane Austen in mostra

Nel 1869, il reverendo James Edward Austen-Leigh (nipote di Jane Austen) commissionò un suo ritratto all'artista James Andrews per accompagnare il suo Memoria di Jane Austen, l'influente, prima biografia completa di Jane da scrivere. Il ritratto è stato acquistato da un collezionista privato per £ 164.500 in un'asta a Londra nel 2013. Tuttavia, nell'ambito di una mostra in occasione del bicentenario della morte di Jane, il ritratto tornerà nel Regno Unito e farà parte di una mostra in corso presso The Gallery nel Winchester Discovery Center, dal 13 maggio al 24 luglio. La mostra presenterà anche manoscritti di alcuni dei suoi primi scritti, tra cui una parodia di History Of England, il cappotto di pelisse di seta di Austen (con un motivo di foglie di quercia), la sua borsa e la sua custodia per materiali da cucito.


Ottenere il riluttante a leggere Jane Austen "Con mia grande sorpresa, è davvero divertente leggere (in un modo strano e rispettoso) poiché aggiunge letteralmente alla prosa di Austen alcuni competenza nelle arti mortali ma rimane fedele ai personaggi e all'ambientazione. Non c'è da stupirsi che abbia venduto milioni di copie negli ultimi otto anni. "È un libro a dir poco controverso, ma Mariana Ruiz del blog GeekDad ha suggerito che un modo per convincere il lettore riluttante a dare ad Austen una possibilità è dargli un copia di Orgoglio e pregiudizio e Zombi. "Questo è un libro che consiglierei vivamente a qualsiasi giovane donna, e penso piuttosto che sia un miglioramento rispetto alla versione originale. Certo, potresti non essere d'accordo, ma posso difendere la mia opinione con la mia lama, come farebbe Lizzy." Certamente non siamo d'accordo sul fatto che la versione zombi di Seth Grahame-Smith sia migliore di Orgoglio e pregiudizio nella sua forma originale, ma se regalare il libro di Grahame-Smith ai lettori più dubbiosi fa conoscere Austen a più persone, allora questa è certamente un'idea che possiamo difendere!
Jane Austen unisce la comunità a Bethlehem (Pennsylvania)
Il professor Michael Kramp del dipartimento di inglese della Lehigh University è l'organizzatore di un nuovo Jane Austen Book Club. Proprio come nel libro con lo stesso nome (scritto da Karen Joy Fowler), il club del libro prenderà un diverso romanzo di Austen da discutere durante ogni riunione mensile del club del libro, che sarà presieduto da un leader di discussione con una prospettiva accademica su ogni dato testo. Uno degli obiettivi del club è unire la comunità di Betlemme: il club è gratuito e aperto a chiunque e a tutti. "Spero certamente di esporre gli studenti, e la comunità nel suo insieme, ai modi in cui gli accademici seri stanno studiando Jane Austen", ha detto il professor Kramp. "Spero che apprezzeranno i membri della comunità che non sono più studenti universitari, ma mantengono comunque un interesse, un interesse importante, per la letteratura. E, forse la cosa più importante, spero che il club del libro e il simposio evidenzino e sottolineino l'importante ruolo pubblico che la letteratura gioca nella società ".

Una recensione meravigliosa da un Austen Baker Ogni tanto riceviamo una recensione di uno dei nostri prodotti che è leggermente diversa. La recensione di seguito è proprio una di queste e, come ha portato un grande sorriso sui volti di tutti noi del Jane Austen News quando lo abbiamo letto, volevamo condividerlo anche con voi. "Mi piacciono Jane Austen, Mr. Darcy e i biscotti, quindi mi è sembrato ragionevole acquistare il Tagliabiscotti 3D Jane Austen e il Mr. Darcy Cookie Cutter. No, non solo ragionevole, ma anche una necessità: è qui che entra in gioco la parte dei biscotti preferiti. Ho trovato la mia ricetta preferita per i biscotti al burro e sono andata a lavorare. Il cutter Mr. Darcy è semplice: fatto di metallo, una piccola silhouette, non troppi angoli e fessure per trattenere ostinatamente l'impasto. Facile lo fa! Il cutter di Jane Austen è, tuttavia, più coinvolto. È fatto di plastica e ha molti dettagli. Ho imparato velocemente il trucco: se stendevo la pasta sottilmente, non avevo problemi di incollaggio ma nemmeno dettagli sulle caratteristiche; se l'impasto era stato steso troppo spesso, l'autore appariva piuttosto gonfio e pezzetti di biscotto ingurgitavano la taglierina. Ottenere il giusto spessore era la chiave. Non c'era attaccatura e l'autore poteva essere visto in tutta la sua bellezza. Ha anche aiutato a infarinare il cutter tra le impronte. I miei amici e io stiamo prendendo un tè a maggio. Ho intenzione di preparare i biscotti di Jane Austen e Mr. Darcy come uno dei miei contributi. Nel frattempo, mi diverto ad avere la signorina Austen e il signor Darcy per il tè a casa. Saluti, C. Berry "(Perché non provarlo tu stesso? Le frese sono disponibili Qui - e facci sapere come vai!)

Jane Austen Day con Charlotte Notizie di Jane Austenè la nostra raccolta settimanale di storie su o relative a Jane Austen. Qui presenteremo una varietà di articoli, inclusi tutorial di artigianato, recensioni, notizie, articoli e foto da tutto il mondo. Se desideri includere la tua storia, per favoreContattacicon un comunicato stampa o un riepilogo, insieme a un collegamento. Puoi ancheinvia articoli uniciper la pubblicazione nel nostroRivista in linea di Jane Austen. Non perdere le nostre ultime notizie -diventare un membro di Jane Austene ricevi una sintesi di storie, articoli e notizie ogni settimana. Potrai anche accedere alla nostra rivista online con oltre 1000 articoli, testare le tue conoscenze con il nostro quiz settimanale e ricevere offerte sul nostro negozio di articoli da regalo online. Inoltre, i nuovi membri ricevono un buono sconto esclusivo del 10% da utilizzare nel negozio di articoli da regalo online.

1 commentare

[…] Jane Austen News – Issue 67 – Jane Austen Centre […]

Austentatious Links: May 14, 2017 | Excessively Diverting luglio 26, 2020

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati

x