Guanti senza dita: una reggenza deve

Ho trovato i tuoi guanti bianchi; sono stati piegati all'interno del mio berretto da notte pulito, e inviare il loro dovere a voi. Da Jane Austen a Cassandra 24 agosto 1805
Guanti d'epoca, tra cui una coppia di proprietà della principessa Carlotta (estrema destra)Tra gli articoli di moda a Kensington Palace ci sono un paio di guanti ricamati a mano di proprietà della principessa Carlotta, figlia di Giorgio 1V e Carolina di Brunswick (la principessa Diana del suo tempo) che morì tragicamente giovane nel 1817 mentre era di parto. Per saperne di più: Posta online
Il tuo mitt medio del XVIII secolo avrebbe un pollice (o meglio mezzo pollice), ma non avrebbe altre dita. A volte si estendeva non solo sopra la mano, ma anche su una parte delle dita. Ciò significava che ti avrebbe mantenere caldo (o protetto dal sole in estate) ma non avrebbe ostacolato affatto i tuoi movimenti. Potresti fare cose come scrivere, disegnare o fare ricami con i guanti. E combinati con un manipa, erano abbastanza anche per avventurarsi fuori in inverno. Guanti e guanti senza dita
Diversi siti Web offrono istruzioni per realizzare i propri guanti, tra cui un modello all'uncinetto nella nostra sezione artigianato:Guanti Lacy Mitt. Uno sguardo di prima mano sulla costruzione di mitt può essere trovato qui: Realizzare guanti del XVIII secolo, mentre un modello per guanti da cucire può essere acquistato da Korner di Kannick. I guanti in velluto e pizzo possono essere acquistati Negozio Jane Austen Centre in una varietà di colori.

Vic Sanborn supervisiona due blog: Il mondo di Jane Austen E Jane Austen Oggi. Prima del 2006 adorava semplicemente Jane Austen e leggeva fedelmente orgoglio e pregiudizio ogni anno. In questi giorni, è immersa nella lettura e nella scrittura della vita dell'autore e dell'era regency. Co-fondatrice del suo gruppo di libri locale (e molto piccolo), Janeites on the James, ha iniziato i suoi blog come un modo per condividere le sue ricerche sull'era Regency per il suo romanzo, che siede inedito su uno scaffale polveroso. Nella sua vita lavorativa, Vic fornisce risorse e sviluppo professionale per insegnanti e amministratori dei programmi di educazione e alfabetizzazione degli adulti della Virginia. Questo articolo è stato scritto per Il mondo di Jane Austen ed è usato qui con il permesso.