Muffin all'inglese

L'ingresso delle cose da tè alle sette era un sollievo; e fortunatamente il signor e la signora Edwards bevevano sempre un piatto straordinario e mangiavano un muffin in più quando si sarebbero alzati fino a tardi, il che allungò la cerimonia quasi al momento desiderato. I Watsons
Oh, conosci l'uomo dei muffin? Era un personaggio abbastanza comune ai tempi di Jane Austen, anche per ottenere una menzione Persuasione! I muffin in stile inglese (diversi dalla moderna versione quickbread) erano fatti di pasta lievitata e cotti su una piastra di ghisa calda. Si pensa che abbiano avuto origine nel Galles del X secolo. Questi primi muffin erano la tariffa delle classi inferiori e non videro il tavolo da tè alla moda fino al 17-1800. Quando il tè è diventato un pasto in sé, molti cuochi hanno cercato di prepararsi a vicenda con pasticcini elaborati e confezioni ghiacciate. Per chi non ama i dolci, invece, i muffin inglesi, tostati e imburrati, potrebbero essere altrettanto deliziosi. Crescendo in popolarità nel corso del 19 ° secolo, il muffin divenne il pane "più immaginato" dell'isola e le fabbriche di muffin inglesi sorsero in tutta l'Inghilterra. Gli uomini dei muffin, che vendevano le loro merci per le strade della città, erano uno spettacolo comune. Poiché si cuociono così velocemente, un piatto di muffin fumanti è diventato presto un alimento base per il tavolo da tè. Serviti nel loro piatto d'argento, i muffin venivano divisi, tostati sul fuoco aperto, imburrati e serviti, a volte con marmellata o conserve. I muffin inglesi e gli equivalenti americani venivano serviti anche a colazione, come lo sono ancora oggi. Uno dei lontani parenti di Jane Austen, Signora Lybbe-Powys teneva un diario familiare molto simile a quello di Martha Lloyd. In esso, registra questa ricetta:
mezzo gallone di farina, mezzo litro di lievito, mettere tanta acqua quanta ne farà circa dello spessore della pasta, mescolare un po 'di sale e sbattere bene per quasi tutto. la mattina dopo stendete un panno pulito sul tavolo e infarinatelo, poi giratelo fuori dalla padella e preparatele con le mani in piccole torte piatte. devono essere cotti su un piatto di ferro di fuoco e quando sono a metà girati.
Muffin all'inglese 4 tazze di farina 1 1/2 bustine di lievito 1 1/2 tazza di acqua tiepida o latte 1 cucchiaio di sale 1/2 cucchiaino di zucchero bianco (per alimentare il lievito) piastra in ghisa Versare l'acqua in una ciotola e aggiungere il lievito e zucchero. Quando il lievito è morbido, aggiungere la farina e il sale. Mescola bene. L'impasto sarà molto appiccicoso. Passare le mani nella farina prima di impastare la pasta. Mentre si impasta, continuare ad aggiungere piccole quantità di farina all'impasto fino a quando la collosità scompare e l'impasto diventa più solido. Potresti scoprire di aggiungere fino a 1/2 tazza di farina in più durante questo processo. Mettere l'impasto in una ciotola capiente, coprire con un canovaccio e lasciare in un luogo caldo per tutta la notte. L'impasto dovrebbe più che raddoppiare entro la mattina. La parte inferiore dell'impasto potrebbe essere un po 'appiccicosa; in tal caso, impastala ancora un po'. Con le mani, modella i muffin in piccole palline da golf. Mettere da parte i muffin, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per un'ora. Preriscaldare la piastra non unta a fuoco medio. Aggiungere i muffin sagomati alla piastra e cuocere per circa cinque minuti su ogni lato. I muffin sembreranno biscotti all'esterno e muffin inglesi all'interno. Servite subito. Fa due dozzine di muffin piccoli.
Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro negozio di articoli da regalo all'indirizzo janeaustengiftshop.co.uk per i ricettari Regency!