Resoconto di Joseph Paisley: 'Il celebre parroco verde di Gretna'

Resoconto di Joseph Paisley: 'Il celebre parroco verde di Gretna'

"MIA CARA HARRIET, Riderai quando saprai dove sono andato, e non posso fare a ridere di me stesso per la tua sorpresa domani mattina, non appena mi manca. Vado da Gretna Green, e se non riesci a indovinare con chi, ti penserò un sempliciotto, perché c'è solo un uomo al mondo che amo, ed è un angelo. Non dovrei mai essere felice senza di lui, quindi pensa che non sia male essere fuori. Non è necessario inviare loro la parola a Longbourn del mio andare, se non ti piace, perché renderà la sorpresa più grande quando scrivo loro e firmo il mio nome Lydia Wickham. Che bella barzelletta! Orgoglio e pregiudizio
Questo resoconto della vita di Joseph Paisley (con una similitudine incisa), considerato "Il celebre parroco verde di Gretna", è apparso nel Lady's Magazine, o compagno divertente per il sesso equo, appropriato esclusivamente al loro uso e divertimento, maggio 1811, come lettera all'editore. All'Editore del Lady's Magazine   Signore Vi includo un Account (dal Carlisle Journal) della Gretna-Green Parroco, morto qualche giorno fa, come anche un'incisione, che è un'ottima similitudine, ed è stato preso alcuni anni fa da un ragazzo del paese vicino, all'insaputa del Parroco; non essendo disposto a sedersi per tale scopo. Se pensi che valga la pena pubblicarli, sono al tuo servizio. Oltre al resoconto stampato, posso assicurarvi che, circa diciotto mesi fa, alla presenza di un mio amico, che lo ha chiamato,(anche se nel pomeriggio, e avendo bevuto molto, come al solito) ha ingoiato diciassette bicchieri di brandy crudo. Io sono, & c. JOHN NORMAN Kirkandrews, vicino a Carlisle, 26 gennaio 1811 In una lettera successiva, il signor Norman ci informa che il giovane che ha preso la similitudine (Robert Nixon, ora un po 'morto) non l'ha mai pubblicata, ma ha cancellato solo alcune impressioni per il proprio divertimento, e quella dei suoi amici.---Ae aggiunge, che il rapporto (notato sulla nostra rivista di gennaio) del Parroco essendo stato un fabbro, è errato.) Joseph Paisley, celebrità di coppia, nacque ai confini dell'Inghilterra, nell'anno 1728, o 1729, nell'oscuro villaggio di Lenoxtown, a circa un miglio di distanza da Gretna Green; in quel luogo, ea Springfield (il suo vicino immediato) il soggetto di questo libro di memorie aveva, per mezzo secolo, continuato a saldare insieme le catene del matrimonio, ea rendere felici o miserabili grandi moltitudini di amanti ansiosi, --- All'inizio vita, Paisley era un apprendista legato a un tabaccaio; ma, disgustato da questo lavoro, lo cambiò per quello di un pescatore, e gli fu permesso dai suoi fratelli di portare il palmo in tutte le occasioni in cui erano richieste forza e agilità. Fu in questa umile veste che fu iniziato ai segreti di una professione, che gestì con tale indirizzo. Aveva stretto una connessione con un certo Walter Cowtard, che viveva molto vicino a Sarkfoot, sulla riva del mare; e chi, strano pensato che possa sembrare, era sia un contrabbandiere che un prete! Il vecchio Watty ebbe la sfortuna di essere alloggiato indifferentemente, avendo "una casa puzzolente" e, quel che è forse peggio, una moglie che lo rimproverava, così che fu necessario per celebrare la cerimonia del matrimonio sulla spiaggia aperta, tra le furze, o, come viene chiamato in provincia, whins. In queste occasioni, il giovane Paisley officiava come impiegato. Ma il nostro eroe aveva ambizioni e voleva solo un'opportunità per il suo sforzo. Ben presto si offrì un'occasione: una volta Watty andò all'isola di Mann, allo scopo di andare a prendere un carico di brandy di contrabbando; mentre il suo assistente restava a casa per compiere i riti necessari durante l'assenza del primo. Scoprendo che poteva rivettare il vincolo matrimoniale allo stesso modo del suo padrone, e trovandosi allo stesso tempo in un certo imbarazzo pecuniario, iniziò gli affari per proprio conto e, per la sua abilità e indirizzo, superò presto ogni concorrenza. Intorno all'anno 1794, fu servito con un mandato di comparizione per testimoniare a Bristol rispettando la validità di un matrimonio. Migliaia di persone si aspettavano che l'evento del processo avrebbe posto fine alla carriera matrimoniale di Joe; Tuttavia, accadde il contrario; poiché, con la sua abile gestione, non solo riuscì a rendere valida la partita, ma fu anche in grado di seguire la sua professione preferita con maggiore sicurezza. Durante questo viaggio, ha visitato la metropoli, dove è stato molto notato dalla nobiltà e dalla nobiltà. Se fosse stato di indole avida, avrebbe potuto accumulare rapidamente una considerevole fortuna; ma, dal tempo a cui alludiamo, non è mai stato distante un solo miglio da Springfield. Della forza personale di Joseph ho sentito molti resoconti ben autenticati, che credo benissimo dalle imprese che io stesso l'ho visto compiere. La sua forza del braccio era prodigiosa: --- alla fine avrebbe potuto prendere un grosso bastone di quercia, e continuare a scuoterlo avanti e indietro, finché non andò in pezzi nell'aria !!! Anche l'eccellenza della sua costituzione fu spesso provata; anche se bisogna ammettere che la sua intemperanza era proverbiale, tuttavia raggiunse i suoi 82 anni. Era abituato a raccontare con grande piacere una celebre impresa, in cui lui e un gioviale compagno, un cavaliere, una volta erano fidanzati; quando hanno consumato la sorprendente quantità di dieci galloni di acquavite pura nel breve spazio di sessanta ore; e, per di più, queste due anime assetate hanno preso a calci la botte vuota con i piedi, per essersi asciugata troppo presto. Si può ipotizzare che la conversazione di un personaggio del genere non possa essere molto coinvolgente; le imprese giovanili e la sua amata acquavite formavano gli argomenti principali del suo discorso, che, fino a tempi molto recenti, non si occupava mai di argomenti religiosi. Ma sia resa giustizia al carattere dell'uomo. Bisognava ammettere, infatti, che gli piacesse troppo l'acquasantiera, e che fosse di modi rozzi e rozzi; ma di certo non era dedito ai discorsi profani e osceni discorso, come ha fermamente affermato un giornalista vicino. Senza pericolo di contraddizione, si può affermare che era un uomo molto onesto e caritatevole, e un vicino inoffensivo, e che era generalmente rispettato da tutti coloro che lo conoscevano. A Paisley succede in qualità di accoppiatore un giovane, un suo amico; e non c'è paura che gli affari falliscano, poiché tre matrimoni si sono già tenuti dalla sepoltura del vecchio.