Strawberry Hill: una fantasia gotica

Strawberry Hill House, spesso indicata semplicemente come Strawberry Hill, è la villa neogotica che fu costruita a Twickenham, Londra da Horace Walpole a partire dal 1749. È l'esempio tipico dello stile di architettura "Strawberry Hill Gothic" e prefigurava il diciannovesimo- rinascita gotica del secolo. Si dice che Walpole, un autore a pieno titolo (tra molte altre cose) sia stato ispirato dalla sua casa per scrivere il romanzo ",Il Castello di Otranto"generalmente considerato il primo romanzo gotico. 800px-Strawberry_Hill_House_from_garden_in_2012_after_restoration Walpole ricostruì la casa esistente in più fasi a partire dal 1749, 1760, 1772 e 1776. Queste modifiche aggiunsero caratteristiche gotiche come torri e merli all'esterno e decorazioni elaborate all'interno per creare "oscurità" per soddisfare la collezione di oggetti antiquari di Walpole, in contrasto con il "riant "(sorridente) giardino. L'interno comprendeva un caminetto di Robert Adam; parti dell'esterno sono state progettate da James Essex. Il giardino conteneva un grande sedile a forma di conchiglia rococò. Il caminetto di Robert Adam nella stanza rotonda. Nel maggio 1747 Horace Walpole prese in affitto una piccola casa del XVII secolo che era "poco più di un cottage", con 5 acri (20.000 m2) di terra da una signora Chenevix. L'anno successivo acquistò la casa che il proprietario originario, un cocchiere, aveva chiamato "Chopped Straw Hall". Questo era intollerabile per Walpole, "la sua residenza avrebbe dovuto, pensava, possedere un appellativo distintivo; di carattere molto diverso ..." Trovando un vecchio contratto di locazione che descriveva la sua terra come "Strawberry Hill Shot", Walpole adottò questo nuovo nome per la sua prossima "villa elegante".
Una torre a Strawberry Hill
In più fasi, Walpole ricostruì la casa secondo le sue specifiche, dandole uno stile gotico ed espandendo la proprietà a 46 acri (190.000 m2) negli anni. Come osserva Rosemary Hill, "Strawberry Hill è stata la prima casa senza tessuto medievale esistente ad essere [ri] costruita da zero in stile gotico e la prima a essere basata su esempi storici reali, piuttosto che un'estrapolazione del vocabolario gotico inizialmente sviluppato di William Kent. Come tale ha la pretesa di essere il punto di partenza del revival gotico. " Walpole e due amici, tra cui l'intenditore e architetto dilettante, John Chute (1701–1776), e il disegnatore e designer, Richard Bentley (1708–1782), si definirono un "Committee of Taste" o "Strawberry Committee" che avrebbe modificato il architettura dell'edificio. Bentley lasciò bruscamente il gruppo dopo una discussione nel 1761. Chute aveva uno "stile eclettico ma piuttosto secco" ed era incaricato di progettare la maggior parte degli esterni della casa e alcuni degli interni. Per Walpole, era un "oracolo del gusto". Walpole spesso non era d'accordo con Bentley su alcuni dei suoi schemi ribelli, ma ammirava il suo talento per l'illustrazione. Un'incisione settecentesca della villa William Robinson del Royal Office of Works ha contribuito con l'esperienza professionale nella supervisione della costruzione. Hanno esaminato molti esempi di architettura in Inghilterra e in altri paesi, adattando opere come la cappella dell'Abbazia di Westminster costruita da Enrico VII per l'ispirazione per la volta a ventaglio della galleria, senza alcuna pretesa di borsa di studio. Comignoli furono improvvisati da incisioni di tombe a Westminster e Canterbury e dettagli ciechi traforati in pietra gotica furono riprodotti da carte da parati dipinte, mentre nella Torre Rotonda aggiunta nel 1771, il camino fu basato sulla tomba di Edoardo il Confessore "migliorato da Mr. Adam ". Ha incorporato molti dei dettagli esterni delle cattedrali all'interno della casa. Esternamente sembravano esserci due stili predominanti "misti"; uno stile basato su castelli con torrette e merli, e uno stile basato su cattedrali gotiche con finestre ad arco e vetrate. L'edificio si è evoluto in modo simile a come una cattedrale medievale si è spesso evoluta nel tempo, senza una pianta fissa dall'inizio. Infatti, sostiene Michael Snodin, "la caratteristica esterna più sorprendente di Strawberry Hill era la sua pianta irregolare e la sagoma pittoresca spezzata". Walpole ha aggiunto nuove funzionalità nell'arco di trent'anni, come riteneva opportuno. La prima fase per realizzare, secondo le parole di Walpole, un `` piccolo castello gotico '' iniziò nel 1749 e fu completata nel 1753, una seconda fase iniziò nel 1760 e ci furono altre modifiche come i lavori sulla grande camera da letto nord nel 1772 e il "Beauclerk Tower" della terza fase di modifiche, completata su progetto di un architetto professionista, James Essex, nel 1776. Il costo totale è stato di circa £ 20.720. Il "piccolo castello gotico" di Walpole ha un significato come uno degli edifici individuali più influenti di tale architettura rococò "gotica" che prefigurava gli sviluppi successivi del revival gotico del diciannovesimo secolo e per aumentare l'uso di disegni gotici per le case. Questo stile è stato variamente descritto come gotico georgiano, gotico di Strawberry Hill o rococò georgiano. Blaise Castle, a Bristol. Blaise Castle Strawberry Hill sarebbe presto diventata una destinazione turistica, come il castello di Blaise dallo stile simile, famoso per l'abbazia di Northanger.
"Blaize Castle!" gridò Catherine; "Cos'è quello?" "Il posto più bello in Inghilterra - vale la pena fare cinquanta miglia in qualsiasi momento per vederlo." "Cosa, è davvero un castello, un vecchio castello?" "Il più antico del regno." "Ma è come quello che si legge?" "Esattamente, proprio lo stesso." "Ma ora davvero - ci sono torri e lunghe gallerie?" "A dozzine." -L'abbazia di Northanger
Lo stile eccentrico e unico di Walpole nelle sale interne di Strawberry Hill ha completato l'esterno gotico. La casa è descritta da Walpole come "la scena che ha ispirato, l'autore di Il Castello di Otranto, sebbene Michael Snodin abbia osservato: "è un commento interessante sulla sensibilità settecentesca che gli interni malinconici di Il Castello di Otranto erano suggerite dalle stanze luminose, eleganti e persino stravaganti di Strawberry Hill ". Gli interni della" casetta da gioco "di Walpole dovevano essere" ambientazioni di "oscurità" gotica per la collezione di Walpole ". gli oggetti antiquari furono ben pubblicizzati; lo stesso Walpole pubblicò due edizioni di Una descrizione della villa del signor Horace Walpole a Strawberry Hill per rendere il "mondo consapevole della portata della sua collezione". sh-000549 Parlando della collezione di Walpole, Clive Wainwright afferma che la collezione di Walpole "costituiva una parte essenziale degli interni della sua casa". Il carattere delle stanze di Strawberry Hill è stato "creato e dettato" dal gusto di Walpole per l'antiquariato. Sebbene anche senza la collezione presente, la casa "conserva una qualità fiabesca". La collezione Strawberry Hill di Horace Walpole di diverse migliaia di articoli può ancora essere vista oggi. Il Biblioteca Lewis Walpole dell'Università di Yale ora ha un database che "comprende l'intera gamma di arte e manufatti dalle collezioni di Walpole, compresi tutti gli oggetti la cui posizione è attualmente nota e quelli non ancora rintracciati ma noti attraverso una varietà di documenti storici". I giardini di Strawberry Hill. Walpole era meticoloso nel progettare e sviluppare i suoi giardini come nel migliorare la sua casa, sebbene "la sua ignoranza dell'orticoltura all'inizio lo imbarazzasse un po '". I miglioramenti sul terreno sono stati avviati anche prima dei lavori alla casa. In un saggio intitolato "Sul giardinaggio moderno", Walpole esprime le proprie idee riflesse nei suoi terreni di Strawberry Hill. Il gusto di Walpole per il paesaggio e il giardinaggio si è allontanato dalla tradizionale disposizione formale di" parterre, terrazze, urne di marmo, fontane con statue e 'canali misurati dalla linea' ". Il gusto francese o italiano sembrava, a Walpole, estraneo al clima inglese "risultante in giardini simmetrici e innaturali". Alberi e arbusti erano piantati in "raggruppamenti naturali" sul prato. Walpole preferiva vedere tutta la natura come un giardino. non apprezzare però la stravagante "grotta romantica e quella presunzione settecentesca prediletta, l'eremo".
Le scene più belle, che dipendono solo da se stesse, si stancano se viste spesso. Il portico dorico, il ponte palladiano, le rovine gotiche, la pagoda cinese, che sorprendono lo straniero, presto perdono il loro fascino per il loro padrone sazio. Ma l'ornamento il cui merito svanisce presto, è l'eremo, o scena adattata alla contemplazione. È quasi comico mettere da parte un quarto del proprio giardino in cui essere malinconici. -On Modern Gardening
Qui si può vedere la separazione dello stile di Walpole tra la sua casa e il terreno. Un amico, Horace Mann, pensava che il giardino di Walpole sarebbe stato altrettanto gotico. Walpole ha risposto "Il gotico è semplicemente architettura, e poiché si ha la soddisfazione di imprimere l'oscurità delle abbazie e delle cattedrali nella propria casa, così il proprio giardino, al contrario, non deve essere altro che riant, e l'allegria della natura ". Walpole vedeva il moderno giardino all'inglese come un punto di perfezione:" Abbiamo dato al mondo il vero modello di giardinaggio; lasciare che altri paesi imitino o corrompano il nostro gusto; ma lascia che regni qui sul suo trono verdeggiante, originale per la sua elegante semplicità, e orgoglioso di nessun'altra arte se non quella di ammorbidire la durezza della natura e copiare il suo tocco aggraziato ". Era un seguace di William Kent, uno degli ideatori degli inglesi giardino paesaggistico. Un'attrazione particolare dei giardini di Walpole era un sedile da giardino scolpito per assomigliare a una grande conchiglia in stile rococò. "Questa conchiglia era una delle invenzioni preferite del signor Walpole - perché Strawberry Hill era zeppa di invenzioni e congegni. Era un sedile sotto forma di un enorme bivalve di una specie non facilmente riconoscibile, che in genere suscitava una grande quantità di meraviglia e ammirazione da parte dei suoi visitatori ". Questa panchina, un cottage rustico e una cappella nel bosco non erano follie come una rovina o un eremo, ma includere questi oggetti nei suoi giardini altrimenti naturali mostra il gusto affascinante e eccentrico di Walpole. Mentre il sedile da giardino originale è scomparso, esistono ancora schizzi fatti al momento della sua costruzione. Il sedile era originariamente collocato all'angolo della tenuta di Walpole, rivolto verso il fiume e da questa posizione Walpole ei suoi visitatori potevano vedere il Tamigi e il paesaggio preso in prestito al di là. Anche se sopravvivono solo due disegni della panchina originale, "il giardino è per quanto possibile ripristinato al suo aspetto originale. La straordinaria Shell Bench di Walpole è stata ricreata", secondo il sito web di Strawberry Hill. Anche nella vita di Walpole, Strawberry Hill ha attirato molti visitatori ad ammirare l'architettura, i giardini e la collezione accuratamente coltivata di Walpole. Secondo Elliot Warburton, "Strawberry Hill nella sua nuova forma divenne presto la meraviglia del quartiere - poco dopo divenne il discorso della città - in breve tempo un tema di frequente commento anche in zone lontane del paese". "I più alti personaggi del regno", inclusa la famiglia reale, vennero a visitare Strawberry Hill, così come i turisti più comuni. Questi visitatori divennero un'aggiunta incessante a Strawberry Hill e, per quanto Walpole fosse felice di condividere la sua visione, divennero un po 'fastidiosi per lui. Mentre Walpole dava visite ai visitatori più importanti, si rifugiava da un'attenzione meno dignitosa e "si ritirò nella sua casetta nel giardino fiorito" mentre la sua governante dava visite al pubblico. In una lettera a Horace Mann nel 1763, Walpole si lamentò: "Ho solo un minuto di tempo per rispondere alla tua lettera, la mia casa è piena di gente, ed è stato così dall'istante in cui ho fatto colazione e ne stanno arrivando altre; in breve, io tenere una locanda; il segno "Il castello gotico" ... tutto il mio tempo è passato a dare i biglietti per vederlo e nascondermi quando viene visto. Segui il mio consiglio, non costruirti mai una casa affascinante tra Londra e Hampton- corte: ci vivranno tutti tranne te ". Warburton osserva che, sebbene Walpole possa essere stato infastidito di tanto in tanto, è anche venuto a vedere la sua proprietà che contribuisce al divertimento del pubblico quando aveva dubbi sul suo impegno. "Arriva alla conclusione che tutto quello che ha fatto è a beneficio degli altri piuttosto che per se stesso".
A partire dal Wikipedia.com