Una breve storia di ricamo

Quando pensiamo al ricamo e chiederci dove potrebbe essere iniziato, ci rendiamo presto conto che è abbastanza impossibile sapere quando il primo morso di tessuto era adornato con filo colorato. Possiamo essere certi che esistesse come pratica per millenni, usata da diverse culture in modi diversi, ma non possiamo sapere quando iniziò veramente, nonostante lo storico in tutti noi.

 

Concentrandosi sulla storia del ricamo come pratica artistica in Inghilterra, possiamo dire che il ricamo era popolare nel Medioevo e vide l'emergere di ricamertori professionisti, sia femminili che maschili. Questi ricamatori professionisti erano più spesso commissionati ad adornare oggetti appartenenti alla Chiesa. Il termine "opus anglicanum" è stato coniato intorno al XIII secolo per designare tali ricami inglesi, descritti dal Victoria e Albert come "molto apprezzato e lussuoso".

Ricamo medievale

È stato stimato che l'ornamento degli articoli personali è iniziato nel periodo di Tudor e ha coinvolto l'abbellimento di arredi e indumenti. Era incredibilmente costoso adornare i propri oggetti con ricami, quindi è rimasto in gran parte qualcosa solo che solo il più ricco potrebbe permettersi. Come ci si aspetterebbe, i disegni sono diventati molto più secolari in stile dopo che l'Inghilterra si è rotto con l'autorità papale di Roma nel 1533 e invece i disegni sono stati presi da libri illustrati, come i biasimi e gli erbosi.

Andando a poche centinaia di anni, è ampiamente riferito che Jane Austen era una ricchezza particolarmente abile e suo nipoteJames Edward Austen-Leigh ha scritto delle sue abilità superiori nella sua biografia su Jane pubblicata nel 1869. James ha scritto:

"Il suo ricamo sia chiaro che ornamentale era eccellente, e potrebbe quasi aver messo una macchina da cucire per vergognarsi. Era considerata particolarmente grande in punto satinato. Ha trascorso molto tempo in queste occupazioni, e alcuni dei suoi dischi più divertenti erano sui vestiti che lei e i suoi compagni stavano facendo, a volte per se stessi, ea volte per i poveri ".

Marianne Knight, nipote di Jane, si riflette in modo simile all'interesse di Jane per il ricamo e ha ricordato come lei "wPotresti sederti molto tranquillamente al lavoro accanto al fuoco ... poi improvvisamente scoppiava ridendo, saltando su, attraversare la stanza in un tavolo lontano con documenti che si trova su di esso, scrivi qualcosa verso il basso e poi tornando in posizione tranquillamente il suo lavoro " .

Non tutti hanno preso in ricamo come ha fatto Jane, ed è conosciuta la sua contemporanea Mary Wollstonecraft visitato il cucito come noioso. Sentì il ricamo limitato il tempo che aveva a disposizione della sua mente con preoccupazioni mondane e il suo seminale pezzo di lavoro Una rivendicazione dei diritti delle donne era un'importante critica femminista dei modi in cui le donne erano limitate nell'accesso all'istruzione. Entrambe le risposte all'arte del ricamo hanno lanciato una luce illuminante su come ogni scrittore piaceva lavorare, e i ricordi di Marianne suggeriscono che Jane si è goduto l'uso di cucito come un'opportunità per pensare e comporre idee.

Il ricamo come pratica è stato rianimato alla fine del diciannovesimo secolo dal designer William Morris, che ha iniziato a sperimentare con ricamo intorno al 1860 e che ha iniziato a produrre nuovi disegni innovativi. Morris è diventato incredibilmente popolare, e come risultato della sua crescente influenza, diverse scuole d'arte sono state sviluppate con un particolare interesse per il ricamo, come ilRoyal School of Art Goedlework.

Ricamo di William Morris.

Sebbene nel presente giorno, la maggior parte dei nostri vestiti e arredi sono decorati dalla macchina piuttosto che dalla mano, il ricamo è ancora molto praticato e diventa particolarmente popolare durante il blocco quando le persone avevano una maggiore quantità di tempo da trascorrere a casa. Speriamo che questa rinascita dei bastoni da ricamo, e se ti capita di aver dato un ricamo un viaggio che ci piacerebbe vedere i tuoi disegni! Puoi condividere tramite il nostro gruppo Il Jane Austen Journalo sentiti libero di entrare in contatto tramite il nostro Instagram o Twitter.

Se non hai ancora dato un ricamo un andare e sentirsi ispirati da questo blog, puoi ottenere il tuo flusso artistico andando con Jennie Batchelor e Alison LarkinLibro da ricamo Jane Austen. Allo stesso modo, se non sei abbastanza venduto sul ricamo, ma hai voglia di provare la tua mano a qualcos'altro per il cucitore correlato, potresti provare il nostro popolare Kit punto croce Jane Austen!

Stitch croce Jane Austen

 Se non vuoi perdere un ritmo quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere firmato fino al Jane Austen Newsletter Per aggiornamenti e sconti esclusivi da Il nostro negozio di articoli da regalo online.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati