Passare al contenuto

Jane Austen News - Numero 119

Quali sono le notizie di Jane Austen questa settimana?


Se all'inizio non ti diverti ... mollare? L'ente di beneficenza britannico The Reading Agency ha recentemente commissionato un sondaggio per scoprire le abitudini di lettura della nazione, come un modo per celebrare la World Book Night che si è svolta lunedì 23 aprile. Una delle cose che il sondaggio ha scoperto è che più di un quinto dei lettori britannici si rifiuta di rinunciare a un libro, non importa quanto stiano lottando, mentre alcuni aspetteranno settimane o mesi prima di chiamare il tempo sul libro insoddisfacente. A scuola il messaggio generale era quello di continuare a leggere e arrivare alla fine del libro, ma The Reading Agency è in controtendenza e consiglia ai lettori di rinunciare ai libri che non apprezzano. Il sondaggio, su 2.000 persone, ha rilevato che il 15% si arrende se lotta con un libro dopo 1-3 settimane, l'11% afferma che si fermerà dopo 4-6 giorni di difficoltà, il 13% dopo 2-3 giorni e 6 % si fermerebbe il giorno dopo. D'altra parte, il 22% pensa che i lettori dovrebbero sempre finire i libri che hanno iniziato. Tuttavia, Sue Wilkinson, amministratore delegato di The Reading Agency, ha detto che;
In un momento in cui uno su cinque di noi sperimenterà ansia o depressione e gli eventi mondiali possono lasciare le persone confuse o spaventate, la lettura non è mai stata così importante. In un momento in cui vengono scritti e pubblicati così tanti libri brillanti, non dovresti mai costringerti a leggere qualcosa che non ti piace. World Book Night è l'occasione per trovare un libro che funzioni per te.
*** I primi cinque libri incompiuti 1. Cinquanta sfumature di grigio di EL James 2. Il signore degli anelli: la compagnia dell'anello di JRR Tolkien 3. Harry Potter e l'Ordine della Fenice di JK Rowling 4. grandi aspettative di Charles Dickens 5. Wuthering Heights di Emily Brontë

Una prestazione al top per chi è sotto terra La rinomata State Theatre Company tornerà al Canberra Theatre Center con l'adattamento comico della drammaturga newyorkese Kate Hamill di Senso e sensibilità. Sarà nella Playhouse dal 29 maggio al 2 giugno. L'adattamento è stato descritto come "il più grande adattamento teatrale di questo romanzo nella storia" ed è "gloriosamente bizzarro e un divertente vortice di parole". Il direttore artistico Geordie Brookman afferma: "Nella collisione tra Jane Austen e l'attore / drammaturgo americano Kate Hamill, abbiamo trovato un pezzo che offre un panorama illimitato per l'invenzione comica mentre scava nel cuore e nell'anima di una delle grandi opere del canone occidentale . " [embed] https://www.youtube.com/watch?v=-sN671ogDeQ[/embed]

Austen ispira il nuovo autore di best seller
La sirena e la signora Hancock è il primo romanzo di Imogen Hermes Gowar, ed è uno che ha raccolto elogi da lettori, editori e critici. La sirena e la signora Hancock è un romanzo storico ambientato nel mondo della Londra georgiana. Il romanzo è stato selezionato per l'inaugurale Deborah Rogers Foundation Writers 'Award, ed è stato anche finalista al Mslexia First Novel Competition, e si dice che sia potenzialmente presente nella lunga lista del Women's Prize (la lista sarà annunciata il 6 giugno) . Abbiamo adorato la premessa del libro quando l'abbiamo letto per la prima volta (vedi sotto la sinossi), ma non ci siamo resi conto che una delle ispirazioni di Imogen fosse il lavoro di Austen. In una recente intervista, Imogen ha spiegato cosa ama di Austen:
D. La sirena e la signora Hancock sembrano avere intorno un'aura di Jane Austen. R. Mi piacciono i romanzi di Jane Austen per la loro intelligenza e la loro acuta osservazione: è molto intelligente su come le giovani donne dovessero pensare pragmaticamente alle loro prospettive coniugali, e questo è certamente qualcosa che ha influenzato la mia stessa scrittura. Ma penso di aver ottenuto di più dalle sue lettere e dalla gioventù. Le sue opere da adolescente (come Lesley Castle o Jack e Alice) sono piene di arguzia ed esuberanza e rispondono alla letteratura franca e persino oscena del XVIII secolo contemporanea al periodo in cui è ambientato La sirena e la signora Hancock. Pensiamo ad Austen molto decorosa e corretta, ma era ancora un prodotto del XVIII secolo e sapeva cosa era cosa. Le sue lettere possono essere molto malvagie e ho trovato il suo umorismo, la sua voce e le sue osservazioni molto utili nella mia ricerca.
È così bello leggere che più persone apprezzano Austen's primi lavori meno noti, così come i suoi famosi romanzi. La sirena e la signora Hancock sinossi: Questo viaggio è speciale. Cambierà tutto ... Una sera di settembre del 1785, il mercante Jonah Hancock sente bussare urgentemente alla sua porta di casa. Uno dei suoi capitani aspetta con impazienza sul gradino. Ha venduto la nave di Jonah per quella che sembra essere una sirena. Mentre i pettegolezzi si diffondono attraverso i moli, le caffetterie, i salotti e i bordelli, tutti vogliono vedere la meraviglia del signor Hancock. Il suo arrivo lo porta fuori dalla sua esistenza ordinaria e attraverso le porte dell'alta società. A una festa opulenta, fa la conoscenza di Angelica Neal, la donna più desiderabile su cui abbia mai visto ... e una cortigiana di grande talento. Questo incontro condurrà entrambe le loro vite su una nuova rotta pericolosa, una strada in cui impareranno che le cose inestimabili hanno il prezzo più alto. Quale sarà il costo delle loro ambizioni? E riusciranno a sfuggire al potere distruttivo che si dice possiedano le sirene?

100 storie che hanno plasmato il mondo Questo aprile BBC Culture ha chiesto a scrittori di tutto il mondo di nominare fino a cinque storie di fantasia che sentono di aver resistito al di là del tempo e dei confini culturali e che hanno cambiato la società e la storia. Le risposte sono arrivate da 108 esperti, autori, accademici, giornalisti, critici e traduttori, da un totale di trentacinque paesi diversi, il che significava che le nomination comprendevano non solo romanzi, ma poesie, racconti popolari e drammi. Questa gamma di paesi che hanno risposto significava anche che le opere selezionate non erano solo opere in lingua inglese, ma le nomination comprendevano trentatré lingue diverse. Scegliere la top 100 non è certo un lavoro che vorremmo intraprendere (immagina solo la responsabilità!), Ma siamo lieti di dire che Jane Austen figurava nell'elenco, arrivando al numero 24 con Orgoglio e pregiudizio. Nel caso ti chiedessi come sia stato finalmente deciso l'elenco finale dei 108 intervistati, l'elenco è stato determinato tramite votazioni classificate. Questi sono stati prima posti in ordine decrescente per numero di voti critici, poi in ordine decrescente per punti critici totali, quindi in ordine alfabetico (da 73 a 100, i titoli elencati sono pari). La lista: 1. L'odissea (Omero, VIII secolo a.C.) 2. Capanna dello zio Tom (Harriet Beecher Stowe, 1852) 3. Frankenstein (Mary Shelley, 1818) 4. 1984 (George Orwell, 1949) 5. Le cose non andarono a buon fine (Chinua Achebe, 1958) 6. Mille e una notte (autori vari, sec. VIII-XVIII) 7. Don Chisciotte (Miguel de Cervantes, 1605-1615) 8. Frazione (William Shakespeare, 1603) 9. Cent'anni di solitudine (Gabriel García Márquez, 1967) 10. L'Iliade (Omero, VIII secolo a.C.) 11. Amati (Toni Morrison, 1987) 12. La Divina Commedia (Dante Alighieri, 1308-1320) 13. Romeo e Giulietta (William Shakespeare, 1597) 14. L'epopea di Gilgamesh (autore sconosciuto, circa XXII-X secolo a.C.) 15. Serie di Harry Potter (JK Rowling, 1997-2007) 16. Il racconto dell'ancella (Margaret Atwood, 1985) 17. Odisseo (James Joyce, 1922) 18. Fattoria di animali (George Orwell, 1945) 19. Jane Eyre (Charlotte Brontë, 1847) 20. Madame Bovary (Gustave Flaubert, 1856) 21. Romance of the Three Kingdoms (Luo Guanzhong, 1321-1323) 22. Viaggio verso ovest (Wu Cheng'en, circa 1592) 23. Crimine e punizione (Fyodor Dostoyevksy, 1866) 24. Orgoglio e pregiudizio (Jane Austen, 1813) 25. Margine dell'acqua (attribuito a Shi Nai'an, 1589) 26. Guerra e Pace (Leo Tolstoy, 1865-1867) 27. Per uccidere un Mockingbird (Harper Lee, 1960) 28. Ampio mare dei Sargassi (Jean Rhys, 1966) 29. Favole di Esopo (Esopo, da 620 a 560 a.C. circa) 30. Candido (Voltaire, 1759) 31. Medea (Euripide, 431 a.C.) 32. Il Mahabharata (attribuito a Vyasa, IV secolo a.C.) 33. re Lear (William Shakespeare, 1608) 34. Il racconto di Genji (Murasaki Shikibu, prima del 1021) 35. I dolori del giovane Werther (Johann Wolfgang von Goethe, 1774) 36. Il processo (Franz Kafka, 1925) 37. Ricordo delle cose passate (Marcel Proust, 1913-1927) 38. Wuthering Heights (Emily Brontë, 1847) 39. Uomo invisibile (Ralph Ellison, 1952) 40. Moby-Dick (Herman Melville, 1851) 41. I loro occhi stavano guardando Dio (Zora Neale Hurston, 1937) 42. Al faro (Virginia Woolf, 1927) 43. La vera storia di Ah Q (Lu Xun, 1921-1922) 44. Le avventure di alice nel paese delle meraviglie (Lewis Carroll, 1865) 45. Anna Karenina (Leo Tolstoy, 1873-1877) 46. Cuore di tenebra (Joseph Conrad, 1899) 47. Monkey Grip (Helen Garner, 1977) 48. Signora Dalloway (Virginia Woolf, 1925) 49. Edipo il re (Sofocle, 429 a.C.) 50. La metamorfosi (Franz Kafka, 1915) 51. L'Orestea (Eschilo, V secolo a.C.) 52. Cenerentola (autore e data sconosciuti) 53. Howl (Allen Ginsberg, 1956) 54. I Miserabili (Victor Hugo, 1862) 55. Middlemarch (George Eliot, 1871-1872) 56. Pedro Páramo (Juan Rulfo, 1955) 57. Gli amanti delle farfalle (racconto popolare, varie versioni) 58. I racconti di Canterbury (Geoffrey Chaucer, 1387) 59. Il Panchatantra (attribuito a Vishnu Sharma, circa 300 a.C.) 60. Le memorie postume di Bras Cubas (Joaquim Maria Machado de Assis, 1881) 61. Il primo della signorina Jean Brodie (Muriel Spark, 1961) 62. The Ragged-Trousered Philanthropists (Robert Tressell, 1914) 63. Canzone di Lawino (Okot p'Bitek, 1966) 64. Il taccuino d'oro (Doris Lessing, 1962) 65. Figli di mezzanotte (Salman Rushdie, 1981) 66. Condizioni nervose (Tsitsi Dangarembga, 1988) 67. Il piccolo Principe (Antoine de Saint-Exupéry, 1943) 68. Il Maestro e Margarita (Mikhail Bulgakov, 1967) 69. Il Ramayana (attribuito a Valmiki, XI secolo a.C.) 70. Antigone (Sofocle, 441 a.C. circa) 71. Dracula (Bram Stoker, 1897) 72. La mano sinistra dell'oscurità (Ursula K Le Guin, 1969) 73. Un canto natalizio (Charles Dickens, 1843) 74. America (Raúl Otero Reiche, 1980) 75. Davanti alla legge (Franz Kafka, 1915) 76. Figli di Gebelawi (Naguib Mahfouz, 1967) 77. Il Canzoniere (Petrarca, 1374) 78. Kebra Nagast (autori vari, 1322) 79. Piccole donne (Louisa May Alcott, 1868-1869) 80. Metamorfosi (Ovidio, 8 d.C.) 81. Omeros (Derek Walcott, 1990) 82. Un giorno nella vita di Ivan Denisovich (Aleksandr Solzhenitsyn, 1962) 83. Orlando (Virginia Woolf, 1928) 84. Serpente arcobaleno (Ciclo narrativo degli aborigeni australiani, data sconosciuta) 85. Strada rivoluzionaria (Richard Yates, 1961) 86. Robinson Crusoe (Daniel Defoe, 1719) 87. Song of Myself (Walt Whitman, 1855) 88. Le avventure di Huckleberry Finn (Mark Twain, 1884) 89. Le avventure di Tom Sawyer (Mark Twain, 1876) 90. L'Aleph (Jorge Luis Borges, 1945) 91. Il contadino eloquente (Antica storia popolare egiziana, circa 2000 a.C.) 92. I vestiti nuovi dell'imperatore (Hans Christian Andersen, 1837) 93. La giungla (Upton Sinclair, 1906) 94. Il Khamriyyat (Abu Nuwas, fine VIII-inizi IX secolo) 95. La marcia di Radetzky (Joseph Roth, 1932) 96. Il corvo (Edgar Allan Poe, 1845) 97. I versetti satanici (Salman Rushdie, 1988) 98. La storia segreta (Donna Tartt, 1992) 99. Il giorno nevoso (Ezra Jack Keats, 1962) 100. Toba Tek Singh (Saadat Hasan Manto, 1955) Lo scopo della lista non è quello di essere la lista definitiva e definitiva, ma piuttosto il suo scopo è quello di avviare le discussioni. Perché alcune storie durano e altre no? Perché e come queste storie sulla lista continuano a risuonare con le società moderne che vivono centinaia, anche migliaia, di anni dopo la loro creazione? E infine, perché condividere storie è "un impulso umano fondamentale: uno che può superare la divisione, ispirare il cambiamento e persino innescare rivoluzioni".

Cosa ha fatto Kitty dopo Se ti sei mai chiesto cosa sia successo a Kitty Bennet, allora potresti leggere il nuovo libro di Carrie Kablean. Carrie ha sempre pensato che Kitty fosse trascurata in casa Bennet e che avrebbe dovuto essere migliorata, quindi ha scritto la sua storia.
Cosa ha fatto Kitty dopo è stato pubblicato nel Regno Unito da Red Door Books il 28 giugno (adoriamo la copertina che ci è stata data un'anteprima!).
Mi è piaciuto molto scriverlo e fare ricerche, e posso solo sperare che le persone adoreranno leggerlo!
Carrie Kablean
Allora di cosa si tratta?
Inghilterra, 1813 Catherine Bennet, diciannovenne, vive all'ombra delle sue due sorelle maggiori, Elizabeth e Jane, che hanno entrambe fatto ottimi matrimoni. Nessuno si aspetta che Kitty equivalga a qualcosa. Rimasta a casa nella campagna dell'Hertfordshire con la madre nevrotica e fastidiosa, e un padre che la deride come sciocca e ignorante, Kitty è sola, diffidente e non sa come migliorare la sua situazione.
Quando il suo mondo si espande inaspettatamente a Londra e alla magnifica tenuta di campagna dei Darcys nel Derbyshire, è felicissima. Desiderosa di impressionare questa nuova società e di cambiare il pregiudizio della sua famiglia, Kitty fa tutto il possibile per migliorare la sua mente e le sue maniere e per la prima volta si sente amata e rispettata.
Tuttavia, una fatidica notte a Pemberley, una serie di eventi e incomprensioni cospirano per rovinare la reputazione di Kitty. Ma Kitty ha imparato dalle sue nuove esperienze e quello che farà dopo non sorprenderà solo se stessa, ma anche tutti gli altri.
Non vediamo l'ora di leggerlo al suo rilascio.

Jane Austen Day con Charlotte Notizie di Jane Austenè la nostra raccolta settimanale di storie su o relative ad Austen. Qui presenteremo una varietà di articoli, inclusi tutorial di artigianato, recensioni, notizie, articoli e foto da tutto il mondo. Se desideri includere la tua storia, per favoreContattacicon un comunicato stampa o un riepilogo, insieme a un collegamento. Puoi ancheinvia articoli uniciper la pubblicazione nel nostro Rivista in linea. Non perdere le nostre ultime notizie -diventare un membro di Jane Austene ricevi una sintesi di storie, articoli e notizie ogni settimana. Potrai anche accedere alla nostra rivista online con oltre 1000 articoli, testare le tue conoscenze con il nostro quiz settimanale e ricevere offerte sul nostro negozio di articoli da regalo online. Inoltre, i nuovi membri ricevono un buono sconto esclusivo del 10% da utilizzare nel negozio di articoli da regalo online.
x