Passare al contenuto

Jane Austen News - Numero 99

Quali sono le notizie di Jane Austen questa settimana?

 

Un fan delle prime sale riunioni di Bath arriva a Bath Anche se le Sale delle Assemblee costruite nel 1771, e si trovano ancora in tutto il loro splendore a Bennett Street, sono quelle la maggior parte delle persone pensa a quando pensano alle sale riunioni di Bath, non erano in realtà le prime sale riunioni di Bath. Le prime sale riunioni di Bath erano note come Harrison’s Rooms e furono costruite per un imprenditore nel 1708 su sollecitazione di Beau Nash, uno dei primi maestri di cerimonia a Bath. Le Harrison's Rooms divennero meno popolari poiché le "Upper Assembly Rooms" (come erano allora chiamate) a Bennett Street crebbero in popolarità, ma le Harrison's Rooms erano comunque ancora un punto di riferimento quando Jane Austen arrivò a Bath. Citiamo tutto questo perché un ventaglio dipinto a mano che mostra una vista perduta da tempo delle stanze di Harrison come Jane le avrebbe conosciute è stato acquistato dall'Holburne Museum di Bath, dove sarà esposto per la prima volta. Il raro ventaglio, che era stato in una collezione privata, mostra persone vestite elegantemente che passeggiano per Harrison’s Walk, una passeggiata lungo il fiume alberata tenuta in esclusiva da un abbonamento a pagamento. L'edificio sullo sfondo è Harrison's Rooms. Il ventaglio fu dipinto intorno al 1750 da Thomas Loggon, un rinomato pittore di ventagli con nanismo che gestiva una casa da tè e un negozio di porcellane sotto il segno di The Little Fanmaker. Oltre al gruppo alla moda che chiacchierava con Nash, Loggon si è incluso nella scena (la figura esile verso destra). Le camere di Harrison furono bruciate nel 1820 e la vista mostrata sul ventilatore è ora completamente diversa dalla vista come la conosceva Jane (l'area in cui una volta si trovava l'Harrison's Rooms è accanto ai Parade Gardens). Quindi, se vieni a Bath, potrebbe essere una cosa carina da vedere dopo aver visitato il Jane Austen Centre.

  "Austen era single !!!" Il meglio della reazione su Twitter
Il Washington Post ha pubblicato un articolo il mese scorso vicino al compleanno di Jane Austen (16 dicembre) per evidenziare i suoi successi ma, invece di concentrarsi sui suoi talenti come autrice, il giornale ha deciso di iniziare con il titolo, "Jane Austen era la padrona della trama del matrimonio. Ma lei è rimasta single'. Comprensibilmente, un bel po 'di fan di Austen si sono offesi per l'angolo sessista del titolo e dell'articolo. In risposta hanno preso Twitter e, dato che noi di Jane Austen News ci siamo divertiti così tanto a leggere le risposte argute al titolo dell'articolo del post, abbiamo pensato che potreste anche voi:  
  Il Museo immaginario di Jane Austen
La pittrice e illustratrice Nathalie Novi e l'autore Fabrice Colin sono entrambi grandi fan di Jane Austen, quindi la coppia ha deciso di uniscono la loro passione per Austen creando un libro intitolato Il Museo immaginario di Jane Austen. Il libro si apre quando si entra in un museo. La folla di visitatori si raduna rapita dall'entusiasmo nella hall, sussurrando con gioia all'idea di oltrepassare la prima porta ed entrare nel mondo di Austen. Durante tutto il viaggio, i visitatori sono guidati da Elisabetta, l'eroina del romanzo Orgoglio e pregiudizio, che sarebbe "di tutti i personaggi di Jane Austen, quello che le somiglia di più", dice l'autore Fabrice Colin. Il museo descritto nel libro contiene sei stanze, ciascuna progettata per evidenziare uno dei sei romanzi di Jane, e ciascuna evoca lo scopo principale del lavoro e le raffigurazioni dei personaggi ritratti. Il libro è attualmente disponibile solo in francese (Le musee imaginaire di Jane Austen), ma Nathalie spera di trovare presto un editore inglese (qualche acquirente?). Al Jane Austen News ci siamo divertiti moltissimo a sfogliare alcune delle splendide illustrazioni, quindi abbiamo pensato di condividerne alcune anche con te:    
 A Times Obituary for Austen (At Last)
Alla fine di ogni anno il Volte pubblica un articolo in onore di alcune delle persone più importanti che sono scomparse durante l'anno, tra cui figure di spicco del cinema, della musica, della politica, della scienza, dell'arte, dello spettacolo, degli affari, dello sport, del cibo e della letteratura. Tuttavia quest'anno i loro necrologi hanno anche pubblicato un necrologio atteso da tempo. Due secoli dopo la morte di Jane Austen, il 18 luglio 1817, il Volte finalmente ha dato a Jane Austen il lungo tributo che meritava - un necrologio di 2.755 parole! Quando Jane Austen morì 200 anni fa, la sua morte fu poco sottolineata, questo principalmente perché pochissime persone sapevano che era l'autrice dietro i meravigliosi romanzi Senso e sensibilità, orgoglio e pregiudizio, Mansfield Park E Emma (Abbazia di Northanger E Persuasione non essere pubblicato fino a dopo la sua morte); questo perché i suoi libri erano stati pubblicati in forma anonima. (Anche se hanno anche notare che l'età d'oro di Volte anche i necrologi erano ancora all'inizio - finalmente è iniziato nel formato che avremmo riconosciuto oggi con un pezzo di 30.674 parole sulla morte del duca di Wellington nel 1852 dopo che l'editore ha decretato: "La morte di Wellington sarà l'unico argomento". Se vuoi leggere il necrologio completo puoi trovarlo Qui (N.B. per leggere l'articolo dovrai creare un account gratuito).
Un numero record di visitatori l'anno prossimo? L'agenzia nazionale per il turismo VisitBritain ha dichiarato che il 2017 è stato un anno record per il turismo in entrata nel Regno Unito , con 39,9 milioni Visite. Il Jane Austen Centre si è sicuramente divertito ad accogliere un gran numero di visitatori attraverso le sue porte. Ma anche se il 2017 è stato un grande anno per visitare il Regno Unito, VisitBritain prevede che il numero di visitatori che verranno in Gran Bretagna raggiungerà i 41,7 m nel 2018 - un aumento del 4,4% rispetto al 2017. Con l'euro e il dollaro forti contro la sterlina, è un grande anno per approfittare di una vacanza in Inghilterra (e a Bath) dove i visitatori dall'estero saranno in grado di ottenere ottimi affari su tutto, dai soggiorni in hotel alle visite al ristorante. Le dita incrociate che VisitBritain hanno ragione, allora. Il team del Jane Austen Centre spera di darvi il benvenuto presto!

Jane Austen Day con Charlotte Jane Austen Notizieè la nostra raccolta settimanale di storie su o relative a Jane Austen. Qui presenteremo una varietà di oggetti, tra cui tutorial artigianali, recensioni, notizie, articoli e foto da tutto il mondo. Se vuoi includere la tua storia, per favorecontattacicon un comunicato stampa o un riepilogo, insieme a un link. È inoltre possibileinviare articoli uniciper la pubblicazione nel nostroJane Austen Online Magazine. Non perdetevi le nostre ultime notizie-diventare un membro Jane Austene ricevere un digest di storie, articoli e notizie ogni settimana. Potrai anche accedere alla nostra rivista online con oltre 1000 articoli, testare le tue conoscenze con il nostro quiz settimanale e ottenere offerte sul nostro Negozio di articoli da regalo online. Inoltre, i nuovi membri ottengono un esclusivo buono di sconto del 10% da utilizzare nel Negozio di articoli da regalo online.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati

x