Visualizza Jane: Il Ritratto Di Cassandra Al Museo Holburne

Abbiamo scritto qualche settimana indietro sul prestito del ritratto di The National Portrait Gallery di Jane disegnato da sua sorella Cassandra a The Holburne Museum di Bath. Il prestito molto felicemente coincide con The Jane Austen Festival e si aggiunge alle celebrazioni. Ho avuto la fortuna di visitare The Holburne Museum e vedere questo raro disegno di Jane dopo aver guardato la deliziosa Grand Regency Promenade, e fatto tappa al The Jane Austen Centre per vedere tutte le cose su cui hanno lavorato di recente.

Ho preso quello che si può solo chiamare una passeggiata davvero incantabile da The Jane Austen Centre fino a The Holburne Museum, assistendo a tutto il fascino e splendore di Great Pulteney Street. La strada stessa risale al 18 secolo e presenta splendide case terrazzate georgiane su entrambi i lati della strada del purosangue, creando una sensazione molto grande.

Il museo stesso è in un edificio leggero e peloso, con un caffè al piano terra per rinfreschi di luce. La collezione comprende diversi dipinti caratteristici, tra cui un ritratto di Henrietta Laura Pulteney, la signora che ha ereditato la grande tenuta Pulteney nel 1782 e ha ambientato di sviluppare l'elegante Great Pulteney Street che ho appena citato con la sua più grande Sir William. È stato incredibile vedere questo dipinto di Henrietta da Angelica Kauffman perché non solo è dipinto con delicatezza e un pallet a colori piuttosto incantabile, ma perché Kauffman era uno degli artisti più favoriti del 18 secolo ma è stato ampiamente dimenticato. Dipinse gran parte dell'aristocrazia britannica ed era un nome ben conosciuto all'interno della scena artistica londinese, nonché fondatore della Royal Academy of Arts.

Passando da Kauffman, il pezzo che ero più emozionato di vedere veniva visualizzato sul piano molto alto. La suspense si costruì e costruì solo come io ho fatto la mia strada attraverso la collezione, lentamente ascendente. Quando finalmente sono arrivato al piano superiore, mi sono quasi perso il disegno! Era molto più piccolo di quanto avessi immaginato, anche se questo non ha fatto altro che aumentare la sua mostruosità. Il disegno è così delicato, con un blush molto leggero sulle guance di Jane e le ricette dainate che scappano dal suo cofano. Nonostante si sia tenuta dietro una grande scatola di perspex per la sua protezione e sicurezza, si può ancora apprezzare molto la morbidezza del disegno di Cassandra. Se avete avuto la fortuna di visitare Il Louvre e vedere la Monna Lisa di Leonardo Da Vinci, saprete che le scatole protettive possono causare ogni sorta di scompie quando si cerca di visualizzare un prezioso pezzo di lavoro. Il Museo Holburne è molto più piccolo di The National Portrait Gallery e così sono riuscito a guardare il ritratto di Cassandra di Jane senza essere inculcato da folle o barriere. La tenerezza con cui Cassandra si è avvicinata a questo ritratto di Jane si traduce ai telespettatori nonostante la scatola protettiva e rende il pezzo più che uno schizzo ma una visione duratura della storia.

Il Jane Austen Festival è ancora molto in corso a Bagno e vi consiglio di dare un'occhiata a questo ritratto dopo aver pagato una visita al The Jane Austen Centre. È stato davvero molto interessante confrontare le raffigurazioni di Jane, dal lavoro wax al Centro al ritratto a Holburne, così come la silhouette ha pensato di essere Jane intitolata "L'aimabile Jane", dato quanto poche informazioni abbiamo davvero su di lei. Se vorreste portare una piccola Jane Austen art nella vostra casa, potete acquistare un incantatore 'Vetrate' Vettel ' Colorato dal nostro negozio che si ispirò al ritratto Cassandra!

Se non vuoi perderti un beat quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere sottoscritta Newsletter di Jane Austen per aggiornamenti esclusivi e sconti da il nostro Online Gift Shop.

Parole di Hannah England.

1 commentare

I have only seen Cassandra´s portrait in books and on the internet, not the real thing, but I think it is wonderful. This is the real Jane Austen, not some prettified picture, but the real author of “Pride and Prejudice” and other great novels. She looks clever – and a little mischievous too.

Una Margrét Jónsdóttir settembre 20, 2021

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati