The Love of Strangers - Ciò che sei studenti musulmani hanno imparato nell'Inghilterra di Jane Austen

Il 1815 fu ovviamente l'anno di Jane Austen Emma è stato pubblicato per la prima volta, ma nel 2015 è emerso un altro importante lavoro inedito del periodo: il diario di una giovane studentessa musulmana di nome Mirza Salih Shirazi. Il suo diario racconta la storia reale di sei studiosi che si godono il meglio della vita Regency in Inghilterra.

Love of Strangers Book Nile Green L'amore degli sconosciuti di Nile Greenapprofondisce quel diario dimenticato, facendo affascinanti confronti tra le esperienze descritte da Mirza Salih, i personaggi dei romanzi di Jane Austen e la vita che lei stessa ha vissuto.
Insieme ai suoi cinque compagni musulmani, Mirza Salih era arrivato a Londra nell'autunno del 1815, pochi mesi prima della pubblicazione del romanzo. Alloggiavano con il loro accompagnatore dal nome appropriato, il signor D'Arcy (ma non Darcy), nel suo splendido appartamento da scapolo Regency che si affacciava su Leicester Square. Anche Jane Austen viveva nel West End di Londra quella stagione, soggiornando in Sloane Street con suo fratello, Henry. Gli iraniani sono stati i primi musulmani in assoluto a studiare nell'Europa occidentale e si erano appena infilati nell'ambiente di Jane Austen. Doveva dare forma alla loro intera esperienza di vita inglese.
Il libro di Nile Green offre a Janeites una rara opportunità di vivere l'Inghilterra Regency da una prospettiva culturale completamente nuova. Dalle notti all'opera alle acque a Bath, L'amore degli sconosciuti è una cronaca unica delle frustrazioni, della fratellanza e della ricerca dell'amore e dell'apprendimento in una strana nuova terra.
Easter-Eggs-20 Verde Nilo è professore di storia alla UCLA. I suoi numerosi libri includono L'amore degli sconosciuti e Sufismo: una storia globale.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati