Perché non abbiamo tasche? La reggenza li ha rimossi

Quanto è frustrante non avere tasche? Molto. Hai solo bisogno di portare le chiavi e un telefono fuori con te quel giorno? Non vuoi l'inconveniente di dover portare con te una borsa? Peccato, avrai ancora bisogno di una borsa di qualche tipo perché pochissimi vestiti da donna hanno tasche, e quelli che hanno tasche raramente ne hanno uno abbastanza forte o abbastanza grande per uno scopo. Chiedi a tutte le donne delle tasche e vedrai che hai toccato un nervo scoperto. Tuttavia, non è sempre stato così. Nel 17 ° secolo, le donne avevano vaste tasche, anche se non erano sempre integrate nei loro vestiti. Spesso erano borse a corda e seta che erano legate intorno alla vita e indossate sotto le loro sottovesti. Le sottovesti e le gonne avevano aperture nelle cuciture laterali in modo che le donne potessero facilmente raggiungere le loro tasche invisibili e ottenere tutto ciò di cui hai bisogno dall'interno. Le quasi tasche erano abbastanza grandi da trasportare soldi, un pettine, una piccola bottiglia - la chiami (a ragione). Tasche donna
Inghilterra, metà del XVIII secolo
Realizzato in seta e lino
Il cambiamento avvenne alla fine del XVIII secolo e nel periodo regency (1811-1820) quando sottovesti e gonne voluttuose andarono fuori moda e invece gli abiti Regency slim-line in vita impero vennero alla sbiadimento. Questi abiti non avevano spazio per le tasche - avrebbe scherzato con la silhouette incantevole, quindi le tasche dovevano andare. Al loro posto arrivavano i reticoli (Jane Austen si riferiva persino a uno come a un "ridicolo"). Questi erano essenzialmente ciò che era stato indossato sul lato inferiore del vestito, solo ora le tue mani erano legate a tenerlo, e i ladri opportunisti potevano strapparli più facilmente. Nel frattempo gli uomini hanno continuato ad avere più tasche, non meno. Un gentiluomo degli anni '40 aveva, grazie alla giacca, al gilet e ai pantaloni, una media di due dozzine di tasche! La Reggenza può averci dato delle belle mode, ma ha anche, in qualche modo, messo fine alla nostra capacità a mani libere. Strano come piccole stranezze della moda possano ancora influenzarci oggi.
Jane Austen Day con Charlotte Jane Austen Notizieè la nostra raccolta settimanale di storie su o relative ad Austen. Qui presenteremo una varietà di oggetti, tra cui tutorial artigianali, recensioni, notizie, articoli e foto da tutto il mondo. Se vuoi includere la tua storia, per favorecontattacicon un comunicato stampa o un riepilogo, insieme a un link. È inoltre possibileinviare articoli uniciper la pubblicazione nel nostro Rivista online. Non perdetevi le nostre ultime notizie-diventare un membro Jane Austene ricevere un digest di storie, articoli e jane austen notizie ogni settimana. Potrai anche accedere alla nostra rivista online con oltre 1000 articoli, testare le tue conoscenze con il nostro quiz settimanale e ottenere offerte sul nostro Negozio di articoli da regalo online. Inoltre, i nuovi membri ottengono un esclusivo buono di sconto del 10% da utilizzare nel Negozio di articoli da regalo online

9 commentare

Visa
stqyiqgey http://www.g8825ls9r25n24siz9dus0ad9l33p30as.org/
[url=http://www.g8825ls9r25n24siz9dus0ad9l33p30as.org/]ustqyiqgey[/url]
astqyiqgey

stqyiqgey maggio 04, 2021

Visa
kztbrhmdf http://www.g4mre7sv2s63h30cjz6722811ktuyt99s.org/
[url=http://www.g4mre7sv2s63h30cjz6722811ktuyt99s.org/]ukztbrhmdf[/url]
akztbrhmdf

kztbrhmdf aprile 30, 2021

Visa
kjjoxwnmdp http://www.g25ja1ptv58pl72428w052ubx061qhops.org/
[url=http://www.g25ja1ptv58pl72428w052ubx061qhops.org/]ukjjoxwnmdp[/url]
akjjoxwnmdp

kjjoxwnmdp aprile 29, 2021

Visa
[url=http://www.g9c0rc46o31x7z1kn085kq050dao81mfs.org/]umcobieyns[/url]
mcobieyns http://www.g9c0rc46o31x7z1kn085kq050dao81mfs.org/
amcobieyns

mcobieyns aprile 19, 2021

Visa
affwxrfoin
ffwxrfoin http://www.gm1ainye66y93g189d567t69knq54ui0s.org/
[url=http://www.gm1ainye66y93g189d567t69knq54ui0s.org/]uffwxrfoin[/url]

ffwxrfoin aprile 08, 2021

Visa
jbzlvrtspf http://www.g6g550f5ps972549ja3q69a5t6jimjghs.org/
ajbzlvrtspf
[url=http://www.g6g550f5ps972549ja3q69a5t6jimjghs.org/]ujbzlvrtspf[/url]

jbzlvrtspf aprile 07, 2021

Visa
vdcrfnbxwj http://www.gui981ipy6wyi873d1913i23h8z3iiv5s.org/
[url=http://www.gui981ipy6wyi873d1913i23h8z3iiv5s.org/]uvdcrfnbxwj[/url]
avdcrfnbxwj

vdcrfnbxwj aprile 06, 2021

I’m curious… Other than a reticule for small items, what sort of bags/baskets/haversacks/etc would have been used for larger items? I have seen some artwork with working women carrying baskets, but what about upper class women? How might they carry their needlework or a meal or whatnot? Does anyone have references or extant examples?

jennib23 luglio 26, 2020

First, the reticule was originally intended as a bag for needlecraft, then it was realised that it was useful for other purposes.
Secondly, if you look at the remarkable watercolours by Diana Spurling, published many years ago as ‘Mrs Hurst Dancing’, and easily found on line you will find some pictures of the Ladies of Dynes Hall carrying baskets, exactly like the wicker shopping baskets you can get today.
Finally, a lady might follow the advice of Jane Loudon, in one of her books she describes how to prepare a sketch block – ‘which you will find a very convenient size for your maid to carry’.

Leopard luglio 26, 2020

Lascia un commento