website Rudolph Ackermann e il suo repository of Arts - Jane Austen articles and blog Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Rudolph Ackermann e il suo Repository of Arts

Rudolph Ackermann and his Repository of Arts - JaneAusten.co.uk

Rudolph Ackermann e il suo Repository of Arts

 

Ritratto Rudolph Ackermann

Il negozio di Ackermann nello Strand era il famoso deposito di arti, un emporio di stampa e immagine fondata nel 1796 da Rudolph Ackermann (1764-1834). Ackermann è nato in Sassonia e apprendista da suo padre come costruttore di allenatore. Ha progettato allenatori e carrozze, lavorando per il famoso produttore di carrozze di Parigi Antoine Carassi prima di trasferirsi a Londra intorno al 1784. Ha continuato a realizzare progetti per i costruttori di autobus britannici e probabilmente nel processo si è interessato alla realizzazione di stampe (per i progetti di coach). Nel 1795 sposò e istituì una stampa a 96 Strand e un anno dopo assunse una scuola di disegno precedentemente fondata da William Shipley (che durò fino al 1806) a 101 Strand. Così iniziò l'attività di stampa Ackermann che durò oltre duecento anni. (Come nota a margine interessante, nel 1817 Rudolph Ackerman eliminò il brevetto britannico per la progettazione del sistema di direttore di Coach-Lankensperger tedesco. Questo sistema divenne noto come il sistema Ackermann, sebbene Rudolph non aveva nulla a che fare con il suo design oltre a ottenere il brevetto).

Nel 1797, Ackermann trasferì il suo negozio nei locali a 101 Strand, che chiamò come "The Repository of Arts" l'anno successivo. Nel 1827, Ackermann si trasferì a 96 Strand, in questo negozio vendette non solo stampe e libri illustrati, ma anche carta, materiali artistici (alcuni fabbricati dallo stesso Ackermann), dipinti vecchi, miniature e molti altri oggetti decorativi. Repository of Arts and Literature di Ackermann Il repository of Art è diventato un luogo più alla moda da visitare per le classi superiori di Londra. Potresti sfogliare i libri e le stampe per conoscere gli ultimi disegni per abbigliamento o interni, sono stati offerti tè e lezioni e potresti essere visto per essere sofisticato nei tuoi gusti. Ackermann ha mantenuto il suo negozio assolutamente elegante e aggiornato (è stata una delle prime attività nel paese ad essere illuminata dal gas). Il negozio rimase come un posto popolare fino a quando non si chiudeva nel 1856. Ackermann non era solo una stampa, ma all'inizio si trasferì nella pubblicazione di stampe separate e libri illustrati. Nel 1808 al 1810 pubblicò il primo dei suoi sontuosi libri di targhe, il Microcosmo di Londra, pieno di adorabili acquatinti color a mano. Questo lavoro ha stabilito la sua reputazione di editore di libri ed è stata seguita in seguito da libri molto più simili come il Storia dell'Università di Oxford e il Residenze rurali. Ackermann ha anche pubblicato libri illustrati meno elaborati come i libri di design, manuali illustrati e nel 1823 ha introdotto il popolare annuale dei regali con il suo Non ti scordar di mé.

Plate Ackerman

Oltre ai suoi libri di piatti, Ackermann era meglio conosciuto per il periodico che ha iniziato nel 1809, Il repository di arti, letteratura, commercio, produzione, moda e politica. Questa rivista mensile, durata fino al 1828, includeva articoli e illustrazioni di ogni sorta, in particolare su notizie di moda, sociali e letterarie. Le piastre di moda sono state incluse in ogni numero e alcuni includevano anche motivi e campioni di tessuto. La rivista è diventata con impazienza dalle donne della società e ha avuto un'enorme influenza sulla moda del giorno. Alla fine della sua corsa, Ackermann aveva pubblicato quasi 1.500 piastre colorate a mano nel repository e non esiste una fonte visiva migliore sulla natura della società di reggenza rispetto a queste meravigliose stampe.

Oltre ai libri, Ackermann ha pubblicato stampe decorative a mano, tra cui molte caricature politiche e sociali di e dopo Thomas Rowlandson. Nel 1818, Ackermann viaggiò in Germania per incontrare Alois Senefelder, l'inventore della litografia, l'anno successivo pubblicò una traduzione inglese del trattato di Senefelder e introducendo così il processo in Gran Bretagna. L'attività di Ackermann continuava a crescere, entro la fine del 1820 di apertura in Central e Sud America. I discendenti di Ackermann rimasero nel settore della stampa fino alla fine del XX secolo, quando la società fu finalmente chiusa dopo circa due secoli di preparazione e vendita di stampa.


Christopher W. Lane è comproprietario di The Philadelphia Print Shop, Ltd., che ha fondato insieme a Donald H. Cresswell nel 1982. Oltre ad acquistare e vendere, Chris ricerca, lezioni e scrive ampiamente su vecchie stampe e mappe. Ha scritto numerosi articoli che sono apparsi su riviste e libri, nonché una serie di opuscoli sulla raccolta di stampa e mappe. Chris ha anche scritto Stampe di Filadelfia (1990 con D.H. Cresswell), Impressioni di Niagara (1993) e Panorama di Pittsburgh (2008) e ha curato diverse mostre di stampa. Nel 1991, Chris era nel "panel di esperti" per il progetto della American Historical Print Collectors Society delle nuove migliori stampe Currier & Ives. A partire dal 1997, Chris è apparso, insieme al suo partner, come periti di stampa e mappe per la televisione pubblica Antiques Roadshow. Questo articolo è apparso per la prima volta sul suo Blog di stampe antiche, ed è ristampato qui con il permesso.

3 commenti

This is fascinating and I would love to see and read more of his work in person. He is my Great, great, great great grandfather.

Shanna Ackerman

I have a framed print with Rudolph Ackermann on the back. It has 2 Dutch men drinking in clogs.

Sharon MacNeil

I have an L.S Lowry drawing book from his Manchester art school days. It has 20 pencil drawings. This drawing book was produced for ACKERMANN & Co.,Repository of Arts, 96, Strand. The book we believe is 180 years old and the drawing papers are separated by tissue paper. They carry the following water mark:
J WHATMANN, TURKEY MILL, 1842.
Lowry undertook his drawings in 1915. So the book was 70 years old even then! The individual drawing are of a high standard and took 2 – 3 hours each.

Jeff Anderson

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

Hannah More and Jane Austen: Mary Crawford and Jane Fairfax - JaneAusten.co.uk
arnie perlstein

Hannah More e Jane Austen: Mary Crawford e Jane Fairfax

Arnie Perlstein esamina "la vendita, non proprio della carne umana, ma dell'intelletto umano"

Per saperne di più
Who is Sandy Lerner? - JaneAusten.co.uk
ava farmer

Chi è Sandy Lerner?

da dove è apparsa questa Fata Madrina della letteratura femminile inglese?

Per saperne di più