Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Il corso di dessert Regency

The Regency Dessert Course - JaneAusten.co.uk
biscuits

Il corso di dessert Regency

Quando furono disposti il ​​dessert e il vino e la signora Dashwood ed Elinor furono lasciati da soli, rimasero a lungo insieme in una somiglianza di ponderità e silenzio.
Senso e sensibilità

Nel 18 ° e XIX secolo, una cena formale fu considerata più di un bel pasto. Era una specie di grande spettacolo. Il finale del pasto-Dessert-era il corso più elaborato e costoso della cena; E richiedeva un pasticciere ben informato per creare spettacolari display di dessert del giorno.

La tariffa da dessert includeva biscotti in grande varietà e amichevoli serviti per immergersi in vini dolci e liquori. I biscotti di zucchero che erano strettamente correlati a meringhe e Gimblettes de Fleurs d'Orange che erano grandi biscotti annodati erano popolari. Il dessert più alla moda-ices-si presentava in piccole tazze da portata note come Nakes à glaces ed è arrivato in una varietà di sapori tra cui: pistacchio, barberry e pane di segale. Il tavolo era decorato con sculture incollate di zucchero (pastillage) in forme come Cherubini e forme architettoniche che hanno ricreato un giardino o un locale esotico in miniatura. Il display potrebbe decorare il tavolo da pranzo durante la cena o abbellire uno speciale tavolo da dessert in un'altra stanza. Questo fulcro era noto come un plateau. È stato generalmente posto su uno specchio per aumentare la luce e includeva oggetti come i templi e tutte le caratteristiche di solito trovate in un giardino come siepi decorativi (parterre) e fiori tutti creati nello zucchero. Le sculture incollate di zucchero potrebbero essere fatte premendo la miscela di zucchero in legno intagliato elaborato muffe o intagliando. Quindi il pasticciere possiederebbe una serie di stampi e speciale Strumenti di intaglio.  

 

Oltre alle decorazioni del centrotavola da tavolo, ogni ospite troverebbe un minuscolo cesto di zucchero modellato Pieno di bonboni o "frutta ingioiellati" accanto al loro posto. Anche la carta del luogo potrebbe essere una scultura di zucchero, spesso sotto forma di stemma dell'ospite. L'arte costosa ed eterea incolla di zucchero eterea ha iniziato a essere sostituita da porcellana resistente non smaltata, conosciuta come biscotto, che sembrava molto incollata di zucchero. La fabbrica di porcellana francese Vincennes/Sèvres ha iniziato a produrre Figurine della tabella dei biscotti Intorno al 1751. Entro il 1790, la corte danese possedeva una collezione di 850 pezzi di porcellana intesi a decorare il tavolo da dessert che vanno dai padiglioni, statue e urne onnipresenti a cascate e navi da guerra. Il Principe di Galles aveva una cucina di un pasticciere separato nel suo padiglione di Brighton e teneva tre pasticceri nel suo staff in modo da poter intrattenere in stile migliore.


Sharon Wagoner è curatore di L'indice georgiano. Visita questo sito per un tour storico attraverso Regency London! Lettura suggerita: Festa: una storia di grande alimentazione di Roy Strong. 

 

Se non vuoi perdere un battito quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere iscritto al Newsletter Jane Austen per aggiornamenti esclusivi e sconti da Il nostro negozio di articoli da regalo online. 

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

The Life of a Seamstress - JaneAusten.co.uk
hands

La vita di una sarta

Che tipo di ore sono state impiegate per creare favolosi abiti Regency?

Per saperne di più
The Georgian Breakfast - JaneAusten.co.uk
music

La colazione georgiana

Uno sguardo al mutare degli orari e dei menù del pasto più importante della giornata.

Per saperne di più