Il tavolo da disegno della signora

Elinor si sedette al tavolo da disegno della sua signora non appena uscito di casa, si impiegò alacremente tutto il giorno, né cercò né evitò la menzione del suo nome, sembrò interessarsi quasi quanto mai alle preoccupazioni generali della famiglia; e se, con questa condotta, non assennì il suo dolore, fu almeno impedito di un aumento inutile, e a sua madre e alle sue sorelle fu risparmiata molta sollecitudine per suo conto. -Senso e sensibilità Mobili alla moda da Il deposito delle arti di Rudolph Ackermann, febbraio 1814
L'articolo molto elegante e di buon gusto rappresentato nell'incisione allegata, ha lo scopo di servire il doppio scopo di utilità e piacere. Nel primo, è conveniente come colazione o come divano-tavolo; forma anche un comodo tavolo da scrittura o da disegno, con cassetti per carta, colori, matita, & c. Per il secondo, una tavola scorrevole per i giochi di scacchi, bozze, backgammon, & c. che scivola sotto la scrivania. È molto leggero, va su ruote ed è particolarmente piacevole sedersi prima, in quanto c'è una sistemazione sufficiente per le ginocchia dal suo top proiezione. La sedia è escogitata per lo studio o il riposo. La sua forma ampia è calcolata per permettersi riposo per l'invalido; e le braccia sono sufficientemente basse da consentirgli di essere utilizzate alla scrivania o alla scrivania. È più leggero di quanto la sua forma indicherebbe, ed è facilmente spostato, essendo posizionato su ruote attraversanti.