Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Regency Etichetta: lo specchio delle grazie

Regency Etiquette: The Mirror of Graces - JaneAusten.co.uk
fashion

Regency Etichetta: lo specchio delle grazie

"È vano spendere ingenti somme di denaro e grandi parti di tempo nell'acquisizione di risultati, a meno che non venga anche prestato attenzione al raggiungimento di una certa grazia nel loro esercizio, che, sebbene di una circostanza distinta da se stessi, Segreto del loro fascino e qualità che eccita il piacere ". - Una signora di distinzione, Lo specchio delle grazie

RL Shep, l'editore che ha avuto la lungimiranza di ristampare questo meraviglioso libro, merita tutti i complimenti in questo mondo per averne riconosciuto il valore. Pubblicato per la prima volta nel 1811 da una signora anonima di distinzione, è allo stesso tempo esilarante per i nostri occhi moderni e una visione narrativa della vita delle donne alla moda e dell'alta società nell'era della reggenza.

Il libro è pieno di riferimenti classici e un buon consiglio, spingendosi felicemente in ogni frase senza fiato. La prima pagina fornisce un riassunto brillante di ciò che si troverà nel libro, tra cui "la coltivazione della mente e la disposizione e il trasporto del corpo; offrendo anche i mezzi più efficaci per preservare la bellezza, la salute e la bellezza".

La lingua, come ci aspetteremmo, è piuttosto fiorita ed è piena di Infiniti aggettivi e avverbi. L'autore anonimo consiglia Dancing e altri successi, informandoci "Imposta allora, questa musica di Paphos lontano da parte; invece di canzoni di sfrenati, se vogliamo avere odi amatori, ascoltiamo le caste memorie di Plutarco, ai voti reciproci di attaccamento virtuoso. "

Lo specchio delle grazie non era una rappresentazione comica della sua giornata, ma è stato letto per il buon consiglio che ha reso e in effetti è molto rivelatore sui dettami della moda del giorno: lavaggio, esercizio fisico, dieta, ballo, vestito e deportazione generale. Ci sono anche una serie di ricette cosmetiche incluse sul retro del libro, che descrivono come realizzare "Eau de Veau" (che includeva ingredienti promettenti come il piede, il riso, il pane, la canfora e l'allume di un polpaccio).

Dal capitolo "su Deportment", questa signora delle distinzioni ci informa "La loro è appena un osservatore delle maniere e i loro effetti che non sosterranno che la donna più bella e ben vestita cesserà presto di compiacere a meno che i suoi ciondoli non siano accompagnati dal ineffabile incantesimo di un comportamento aggraziato. " La virtuosa fanciulla riceve anche il seguente ammonizione: "Ancora una volta, ripeto, il libertino, l'epicure grossolana, può banchettare il suo sguardo imbrestato su una forma così spogliata di decenza; poiché è una creatura il cui senso è piegato alla terra e al basi Le offerte sono il suo banchetto ". Questo, secondo il nostro autore, è il risultato di lasciare troppa spalla. Ci sono buoni consigli su colori, fiori e il contenuto è senza partite per coloro che sono interessati all'era della reggenza. 

La British Library detiene una copia originale di The Mirror of Graces nella loro collezione e ha digitalizzato diverse pagine per il nostro divertimento. Puoi trovarlo Qui, dai un'occhiata e facci sapere cosa ne pensi!

1 commento

I want join the Jane Austen bath house become a member

Deborah Black

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

A Short History of Marcasite Jewellery - JaneAusten.co.uk

Una breve storia di gioielli marcasiti

Marcasite è una pietra immediatamente riconoscibile, creando disegni unici e intricati. È stato usato per millenni ed è ormai spesso ricercato nei gioielli vintage. Marcasite ha un'alta lucentezza...

Per saperne di più