website La proposta di matrimonio di Harris Bigg-Wither - un mistero in corso? - Jane Austen articles and blog Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: La proposta di matrimonio di Harris Bigg-Wither: un mistero in corso?

Harris Bigg-Wither’s Marriage Proposal – An Ongoing Mystery? - JaneAusten.co.uk

La proposta di matrimonio di Harris Bigg-Wither: un mistero in corso?

La proposta di Harris Bigg-Wither

Alla fine dell'autunno del 1802, Jane e Cassandra Austen, poi vivono a Bath, andarono a stare con i loro buoni amici, Catherine e Alethea Bigg a Manydown Park, non lontano da Steventon. La visita è stata accolta da entrambe le sorelle Austen, ma è finita male; Alcuni giorni portarono il ritorno di Jane e Cassandra a casa del fratello a Steventon Rectory in lacrime, implorando James, il loro fratello di sacerdote, per riportarli immediatamente a Bath.

 Divenne quindi evidente che Harris Bigg-Wither, figlio della casa e del fratello a Catherine e Alethea, aveva proposto il matrimonio con Jane. Era stato accettato, ma la mattina seguente fu respinto, poiché Jane aveva cambiato idea durante la notte. Qual è stata la ragione dietro l'accettazione iniziale di Jane della proposta di Bigg-Wither, seguita dalla sua retrazione il giorno seguente? Certamente sembra probabile che la proposta le abbia preso inconsapevoli. È stato perché si è reso conto di quanto possa essere infelice qualsiasi matrimonio senza almeno qualche attrazione per il suo futuro marito? La consapevolezza che il matrimonio e il bambino potrebbero significare che la fine della sua carriera di scrittura la ha influenzato? Jane Austen potrebbe essere piuttosto schietta su questo lato della vita coniugale, una volta descrivendo sua cognata, Elizabeth, che ha dato alla luce 11 figli, come un "povero animale". 

In una delle sue lettere a sua sorella Cassandra, parla di un conoscente, la signora Deedes, che ha recentemente dato alla luce una figlia e commenta che ora raccomanda al signor e alla signora D. il regime di stanze separate! Era semplicemente un commento spiritoso per il divertimento di Cassandra o rifletteva i suoi veri sentimenti che la maternità potesse effettivamente porre fine alla sua vita letteraria? Possiamo anche ipotizzare se nel 1802 Jane avvertesse che potesse essere sull'orlo di irrompere nel mondo letterario e che il matrimonio con (per alcuni resoconti) non prepiste, piuttosto un giovane socialmente inetto potrebbe fermare questa ambizione? O c'era qualche altro motivo?

Bigg-Wither era per tutti i conti per circa 6 anni più giovane di Jane, ed è interessante riflettere se ciò avesse avuto qualche influenza sui suoi "ripensamenti". In Orgoglio e pregiudizio Lo sciocco Mr Collins ha qualche anno più giovane della sua futura moglie Charlotte Lucas, che ha raggiunto la vecchiaia matura di 27 anni senza essere sposata! È anche interessante valutare se Jane avrebbe potuto rendersi conto che aveva ancora sentimenti per un altro uomo che aveva incontrato alcuni anni prima (Tom Lefroy), o forse il contrasto era troppo grande con un altro giovane che aveva incontrato e con cui un'attrazione reciproca era stato formato prima della sua morte improvvisa? Era così sorpresa dalla proposta di Bigg-Wither di dare il suo consenso senza pensare a quello che stava dicendo?  

Forse non lo sapremo mai per certo, ma quando leggiamo il capitolo 59 di Orgoglio e pregiudizio Impariamo come, nella privacy della camera da letto, Lizzy Bennet "ha aperto il suo cuore a sua sorella, Jane", sul suo attaccamento a Darcy. Non posso fare a meno di chiedermi se questa scena, in cui Jane Bennet esclama l'orrore per l'idea stessa della sorella adorata che sposa quest'uomo, riflette in qualche modo ciò che è accaduto tra Jane e la sua amata Cassandra dopo la proposta di Bigg-Wither. Quella notte fu la reazione di Cassandra, quando i due erano soli nella loro camera da letto, che contribuì a cambiare la mente di Jane sul sposare Bigg-Withere?

Ovviamente, né Jane né Cassandra hanno lasciato alcun record di cui siamo a conoscenza, ma il grido angosciato di Jane Bennet di "Oh Lizzy! Fai qualsiasi cosa piuttosto che sposarsi senza affetto "può darci qualche indizio su ciò che effettivamente è avvenuto. A differenza del personaggio di Lizzy Bennet in Orgoglio e pregiudizioTuttavia, Jane Austen non è stata in grado di dare le sue "solenne assicurazioni di attaccamento" a sua sorella. Fanny Austen Knight KnatchbullCertamente, se leggiamo le lettere di ammonimento Jane in seguito scrisse alle sue nipoti Fanny Knight e Anna Lefroy sull'argomento dei loro impegni romantici, sembra chiaro che contasse l'opportunità di molto pensiero sull'argomento prima di qualsiasi possibile proposta di matrimonio e accettazione. 

Nel capitolo 7 di Emma, Il dialogo Jane dà a Emma Woodhouse quando consiglia a Harriet Smith, sulla proposta di matrimonio di Robert Martin è abbastanza esplicito: Emma parla del dovere di una donna in quel momento e dice "se può esitare a" sì ", dovrebbe dire direttamente" no ". Non è uno stato da inserire in modo sicuro con sentimenti dubbi, con mezzo cuore ". Era questa voce amara dell'esperienza che parlava e Jane si rammarica ancora di ciò che aveva fatto? 

Forse è a testimonianza della forza dell'affetto delle ragazze di Bigg e della considerazione per le sorelle Austen che la loro reciproca amicizia alla fine si è ripresa da questo shock e ha continuato a essere vicina e calda. Quali sono state le implicazioni di Jane Austen che respingeva una proposta di Harris Bigg-Wither che aveva così tanto da consigliarlo? Deve essere stata troppo ben consapevole del fatto che il matrimonio con questo giovane comodamente lontano sarebbe stato vantaggioso da un punto di vista mondano. Avrebbe guadagnato una casa stabile e accolto con favore la sicurezza finanziaria, l'unica vera possibilità di una donna per una vita attiva e indipendente e i benefici risultanti per sua sorella e i suoi genitori. Inoltre, avrebbe sollevato i fratelli Austen della necessità di sostenere finanziariamente e ospitare le loro sorelle non sposate quando morirono i loro genitori. Possiamo solo speculare sul vero motivo per cui Jane Austen ha ritirato la sua promessa, ma potremmo essere sicuri che la colpisse profondamente. Possiamo anche speculare solo cosa fossero i pensieri del reverendo e della signora George Austen.

****

Articolo scritto da Margaret Mills
Luglio 2019

 

Se desideri saperne di più sulla vita e i tempi di Jane, perché non esaminare il Jane Austen Online Shop online per un po 'di grande La saggistica legge!

2 commenti

Whilst Jane Austen was aware of how precarious life was for women, who depended on men, she was also a romantic at heart, her heroines eventually got their man. In real life, that is not always the case, as many women can confirm. Maybe Jane stuck to her romantic principles and would only marry for both money and love. A rare combination, that she took a huge gamble on in the hope of finding both. I suspect many men she met could not live upto the standards of her imaginary heroes and she therefore never found such a man.

ann pearce

I understand (after reading & rereading the above writings) why Jane would not accept the proposal.
Though, in her “times”…it must have been rather hard for a single woman. She has given me
inspiration, that one must be true to their commitment. I wish all young ladies of a certain age would
read Jane’s books.

Thank you.

Ronnie L Sander

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

Cassandra Austen, Charlotte Brontë, Queen Victoria and a Destruction of Letters - JaneAusten.co.uk
Cassandra Austen

Cassandra Austen, Charlotte Brontë, Queen Victoria and a Destruction of Letters

Margaret Mills condivide i suoi pensieri sulla distruzione della loro corrispondenza da parte della sorella di Jane Austen, Cassandra.

Per saperne di più
Did Jane Austen Find Love in Lyme? - JaneAusten.co.uk
austen

Jane Austen ha trovato l'amore a Lyme?

La signorina Austen fa una figura allettante. Ci è tenuta lontana da noi nell'arco di circa due secoli così come dalle braccia protettive della sua amata sorella e più cara amica Cassandra che, not...

Per saperne di più