Georgiana: duchessa del Devonshire

Georgiana: duchessa del Devonshire di Amanda Foreman

Con quale materiale migliore puoi iniziare del più noto menage a trois della storia inglese, che coinvolge uno degli uomini più ricchi della sua età, e Duke, sua moglie, la donna più popolare e influente della sua età, Georgiana, la Duchessa di Devonshire - e il loro migliore amico? Con una storia come questa, Amanda Foreman avrebbe avuto difficoltà a fallire in un libro su Georgiana, la quinta duchessa del Devonshire. Ma Foreman non vacilla nel racconto, e nemmeno lei si diletta con salace divertimento sui dettagli. Fa un ottimo lavoro nel presentare la Duchessa per tutta la sua vita e in tutti i suoi colori e sfumature; da ragazzina, moglie rifiutata, giocatrice disperata, attivista impetuosa, madre premurosa e sempre buona amica. Georgiana nacque nel 1757 e morì nel 1806, quindi questo libro si contrappone agli eccessi e ai grandi cambiamenti della seconda metà del XVIII secolo. L'ascesa della rivoluzione industriale, l'aumento della popolazione inglese e, soprattutto, l'aumento della popolazione delle poche città inglesi. Questa era anche l'era della nobiltà con il re che sollevava molti uomini a nuove nobiltà per impilare il governo a suo favore. Il cambiamento era diffuso, la moda estrema e la politica erano un gioco a cui molte donne nobili potevano giocare: Georgiana le guidava tutte. Mi piace il modo in cui Foreman è parsimoniosa nelle sue conclusioni, ma ci presenta i dettagli da interpretare. Vedremo tutti i lati di Georgiana e della sua vita. Questo è davvero un libro su una donna e sull'influenza che ha avuto sulla sua epoca. Ci sono stati numerosi libri su di lei nel corso degli anni, la pubblicazione delle sue lettere a Lady Elizabeth Foster. Negli ultimi 30 anni sia Arthur Calder-Marshall che Brian Masters hanno scritto anche buone biografie della duchessa del Devonshire. Se stai cercando ulteriori letture su Georgiana, penso che il libro di Brian Masters sia eccellente e ancora in stampa. Paperback: 512 pagine Editore: Biblioteca moderna; (16 gennaio 2001) ISBN: 0375753834

Il Napoleon of Crime: The Life and Times of Adam Worth, Master Thief di Ben Macintyre

Adam Worth, l'ispirazione per Moriaty, la mente malvagia immaginaria di Sir Arthur Conan Doyle, è un argomento carnoso per un libro in qualsiasi circostanza. Da manager di Hells e falsario di gioco a diamante e ladro d'arte, la sua carriera criminale è audace da mozzare il fiato. Ma non è qui che finisce, la storia di Adam Worth include il mistero di un famoso ritratto rubato, un determinato detective Pinkerton e una storia che ti porta attraverso quattro continenti. Ben McIntyre ci tiene in pieno controllo dei fatti della vita di Worth, e la ricerca deve essere stata una prova in sé, poiché come riconosce all'inizio del libro, Worth era notoriamente cauto riguardo alla sua vita lasciando pochi record a parte alcune lettere in codice. La cosa che mi ha attratto, originariamente su questo libro, è stata la storia del ritratto della duchessa del Devonshire. Questa foto è stata fatta per l'avventura 100 anni prima che Worth la rubasse. Dipinto da Gainsborough nel 1787, scomparve poco dopo, per ragioni sconosciute, e si presentò, un po 'peggiorato per l'usura, sul caminetto di una cara vecchia biddy nel 1830. Di nuovo nel mainstream, tornò in azione negli anni '70 del XIX secolo. portando il prezzo più alto per un ritratto a quella data. Fu allora che Worth lo vide e decise di rubarlo. Ed è qui che i loro due destini, quello del ritratto e quello di Adam Worth si legano indissolubilmente. Per i successivi 25 anni mentre Worth ha viaggiato per il mondo perseguendo i suoi vari piani illegali, il ritratto ha viaggiato con lui. Un atto straordinariamente audace in sé, ma allora Worth era un uomo audace e sicuro di sé. Non mi sono mai sentito sopraffatto dall'analisi psicologica di Worth in questo libro. In effetti ho trovato lo stile di Macintyre facile da leggere e la sua capacità di fondere i molti fatti disparati e la vasta gamma di personaggi colorati che hanno costellato la vita di Worth, eccellente. Questa è una grande storia e un grande libro. Paperback: 384 pagine; Dimensioni Editore: Delta; (6 luglio 1998) ISBN: 0385319932 Anne Woodley è tra le prime 500 recensioni di Amazon nonché la protettrice di Janeites, la discussione su Internet, nonché padrona del Regency Ring. La sua pagina eccellente, La collezione Regency è un tesoro di informazioni.