Orgoglio e pregiudizio e Zombi di Jane Austen e Seth Grahame-Smith

Una recensione di Laurel Ann Nattress Confesseremo tutto subito. Non capiamo bene cosa sia finito il polverone Orgoglio e pregiudizio e Zombi. Jane Austen ha mangiato il nostro cervello molto tempo fa e da allora siamo stati uno zombi di Austen, lavorando attentamente per 200 anni per la sua causa alla ricerca di più cervelli da iniziare alla sacra setta di La gentile riprensione e la società di scherzi spiritosi. La nostra diligenza ha dato i suoi frutti. Orgoglio e pregiudizio è il libro più popolare in stampa tranne la Bibbia, è la prediletta degli studiosi e di Hollywood, i siti web ei blog di Internet annunciano il suo fascino e persino altri autori la adulano tentando di emulare il suo stile. Il piano di assimilazione ha avuto successo. Non è mai stata una vendita difficile. La qualità lo è raramente. Siamo stati un po 'divertiti quando è scoppiata una frenesia sui media dopo la notizia della pubblicazione di Orgoglio e pregiudizio e Zombi è stato annunciato. Qualche autrice di arrampicata sociale a Hollywood aveva agganciato il suo carro alla sua star sollevando l'85% del suo testo e mescolando il caos di zombi a pezzi nella sua storia signorile. * Sbadiglio * Afferma di aver trasformato "un capolavoro della letteratura mondiale in qualcosa che vorresti davvero leggere". Oh veramente? Dato che Orgoglio e pregiudizio ha più edizioni in stampa di qualsiasi altro romanzo, sembra che diverse persone abbiano voluto leggere un capolavoro della letteratura mondiale sin dalla sua prima pubblicazione nel 1813. Vedremo se l'autore Seth Grahame-Smith avrà bisogno di ritrattare questa affermazione, o buttare giù il guanto di sfida e incontraci all'alba con le spade. E così i lettori gentili prestano attenzione. Una misteriosa piaga si è abbattuta sulla Regency England uccidendo i vivi e riportandoli in vita come non morti che devono nutrirsi dei vivi per sopravvivere. Il conflitto in città è feroce e si sta diffondendo nelle campagne e nel villaggio di Meryton, dove Elizabeth Bennet e la sua famiglia risiedono nelle vicinanze di Longbourn. Il signor Bennet, districato dalla sua biblioteca, si è invece dedicato ad addestrare le sue cinque figlie sin dalla tenera età nelle arti mortali, viaggiando con loro in Cina per frequentare la scuola di finitura Ninja con un Maestro Shaolin. Il suo compito nella vita era tenerli in vita. Il compito della signora Bennet era quello di farli sposare. Quando finalmente Netherfield Park viene affittato, la signora Bennet spera che il nuovo residente Mr. Bingley ei suoi amici possano sposare l'una o l'altra delle sue figlie. Quando la società di Meryton incontra finalmente il signor Bingley, concordano sul fatto che era di bell'aspetto e da gentiluomo, ma il suo buon amico Mr Darcy, con il suo aspetto nobile, ha dato un disgusto immediato anche se si diceva che avesse massacrato più di mille innominabili dalla caduta di Cambridge. Dopo aver insultato Elizabeth, sostenendola di essere solo tollerabile e non abbastanza bella da indurlo a ballare, il codice guerriero nelle sue richieste che lei vendica il suo onore e gli apre la gola con il suo pugnale. Il suo dovere di guerriero ritarda i suoi istinti mentre la danza viene improvvisamente invasa da un'orda di predoni di innominabili che sfondano le finestre, attaccano gli ospiti e divorano la testa della signora Long. Elisabetta e le sue quattro sorelle strappano i loro pugnali affilati come rasoi e si affrettano a decapitare tutti i dispiaciuti. Darcy osserva meravigliata, conoscendo solo un'altra donna in Inghilterra che potrebbe eguagliare i suoi successi. La scintilla è stata accesa. Inizia la storia d'amore degli zombi. Ora è "una verità universalmente riconosciuta che uno zombi in possesso di cervelli deve avere bisogno di più cervelli". (Usurpatore! Questo è lo slogan della nostra campagna. Immagino che dovremmo contrassegnarlo.) Continuiamo in questo modo seguendo il complotto di Jane Austen intervallato dalla fantasiosa parodia della bolgia zombi di Grahame-Smith. Sembra che chiunque non sia un guerriero ninja è un bersaglio per la distruzione di zombi, quindi se c'è un personaggio della trama originale pronto per essere rimproverato, allora è sicuro che accadrà. Il cervello e il vomito sembrano andare di pari passo. Vediamo Elizabeth Bennet nei panni del difensore di Longbourn e degli zombi dell'eroina dell'Hertfordshire, combattono con Mr. Darcy e letteralmente a calci in culo in un ultimo lancio ninja con l'officiale Lady Catherine de Bourgh. Se il concetto della raffinata nobiltà di campagna di Jane Austen e della sanguinosa distruzione degli zombi è in conflitto, ripensaci. Come le sorelle guerriere Bennet che hanno affinato le loro abilità mortali in un'arte di precisione e stile, Grahame-Smith conosce la sua tradizione zombi, incorporando abilmente un genere completamente in contrasto con il contesto della prosa elegantemente raffinata di Jane Austen, ma lavorando con i suoi punti di forza per raggiungere il suo obiettivo di divertirsi con un classico della letteratura, e beh, ammettiamolo, fare soldi. Data la fervida risposta del pubblico e dei media all'annuncio del libro lo scorso gennaio, non siamo sorpresi che sia in corso una guerra di offerte con i principali studi cinematografici per i diritti cinematografici. Anche se questa parodia di alto concetto è divertente in stampa, dubitiamo molto che sarà un buffo botteghino. Date le passioni dei ragazzi di tredici anni per il sangue e la sostanza appiccicosa, potremmo essere corretti. Allora a chi piacerà questo libro? Certamente non il purista di Austen senza senso dell'umorismo. Non riusciranno nemmeno a superare la raccapricciante copertina. Non i fan degli zombi, che saranno infastiditi dal dover arrancare attraverso un capolavoro della letteratura mondiale per arrivare alla scarsa azione degli zombi. Quindi questo lascia il resto di noi. Quei membri leali e devoti di The Gentle Reprove e Witty Banter Society che, come Jane Austen, amano un buon romanzo gotico campy e sanguinoso, riconoscono l'umorismo ironico e lo fanno felicemente da oltre 200 secoli. Acquista online sul nostro janeaustengiftshop.co.uk - clicca Qui! Paperback: 320 pagine Editore: Quirk Books, USA (1 aprile 2009) Linguaggio: Inglese RRP: £8.99 ISBN-10: 1594743347 ISBN-13: 978-1594743344   Laurel Ann Nattress è un'accolita per tutta la vita di Jane Austen, convertita in giovane età dalla miniserie BBC / PBS del 1979 Orgoglio e pregiudizio. Pertanto, chiunque chiami l'interpretazione di David Rintoul del signor Darcy di legno deve essere preparato alle conseguenze. Per un capriccio è stata ispirata a creare Austenprose, un blog che onora la genialità della scrittura di Jane Austen, e anche co-blog su Jane Austen oggi, con Vic (Ms. Place). Si diletta nell'introdurre i neofiti al fascino della prosa di Miss Austen come libraia presso Barnes & Noble. Espatriata della California meridionale, vive vicino a Seattle, Washington, dove piove molto.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati