Il reticolo: la borsa della reggenza

"Tutte le giovani donne compiuta! Mio caro Charles, cosa vuoi dire?
"Sì, tutti loro, credo. Dipingono tutti tavoli, schermi di copertura e borse a rete. Conosco a malapena nessuno che non possa fare tutto questo, e sono sicuro di non aver mai sentito parlare di una giovane donna per la prima volta, senza essere stata informata che era molto compiuta.
Orgoglio e pregiudizio, Capitolo 8

Poiché le linee rette degli abiti Regency non fornivano spazio alle tasche, le donne sono state costrette a portare gli oggetti necessari in piccole borse con coulisse chiamate reticoli. Precursore della borsa di oggi, il reticolo forniva un posto dove conservare cose importanti (piccoli pacchi, cambi di ricambio, il fazzoletto sempre presente, un piccolo specchio, forse una tabacchiera, tutta la rabbia all'epoca o in polvere, sali profumati e una lettera d'amore o due) a portata di mano.

I reticoli potevano essere fatti di tessuto coordinato con un particolare abito o ensemble; alcuni avevano basi di cartapesta e piani in tessuto. Verso la fine della Reggenza, iniziarono a usare le fermagli come alternativa alla coulisse. Reticoli spesso presentavano pericolanti o ricami e potevano essere piuttosto elaborati.

Un altro tipo di borsa che era popolare, era la borsa "Avaro" o "Calze". A forma di tubo (o calzino) aveva un'apertura al centro. Quando sei tenuto nel mezzo hai avuto due tasche in cui tenere il cambio di riserva. Gli anelli scivolano giù dal centro per tenere ogni lato chiuso. Fare borse era un passatempo popolare, in quanto potevano essere lavorate a maglia, reti o uncinetto.

Ti è piaciuto questo articolo? Visita il nostro negozio di articoli da regalo e fuga nel mondo di Jane Austen per reticoli e modelli!

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati