Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Un'intervista con Scott D. Southard, di A Jane Austen Daydream

An Interview with Scott D. Southard, of A Jane Austen Daydream - JaneAusten.co.uk

Un'intervista con Scott D. Southard, di A Jane Austen Daydream

Jane, una sognatore, un pettegolezzo e un matchmaker auto-congiusti, emerge da una riunione profetica e si stabilisce per scoprire la sua anima gemella. Mentre Jane scrive attraverso i colpi di scena dei suoi romanzi turbolenti, Southard medita la domanda affrontata da molti lettori devoti nel corso degli anni - ha mai trovato amore? E come sarebbe se Jane potesse scriverlo? Fatto vincolante con la finzione, corteggiare nuovi coraggiosi colpi di scena letterari e scritto Lo stile della stessa Jane Austen, A Jane Austen Daydream è la storia della vita di Jane come romanzo. Contempla l'eventuale destino del cuore di Jane e usa le sue storie per colmare le lacune che la storia ha lasciato all'immaginazione. Scott D. Southard, autore di A Jane Austen Daydream, ha concesso un'intervista a Stella, il nostro manager del forum. Continua a leggere per scoprire la sua percezione di Jane Austen, il suo prossimo romanzo (disponibile aprile 2013, da Madison Street Publishing) e intrufolare in anteprima di questo nuovo lavoro.

1. Quale romanzo di Austen ti influenza di più nel tuo stile di scrittura?

Questa è una domanda interessante a cui rispondere da allora A Jane Austen Daydream, Il mio romanzo, è molto singolare nella mia collezione di opere. Di solito, quando prendo un libro provo a trovare una "voce" diversa per questo, e il mio catalogo è piuttosto eclettico per questo. Ad esempio, il mio libro di viaggi nel tempo, Il mio problema con le porte è una versione molto decostruttiva di Vonnegut e il mio nuovo romanzo su artisti e relazioni, Scher di primavera permanenti (che sto scrivendo in tempo reale e condividendo sul mio sito- sdsouthard.com), è molto più contemporaneo. Per catturare la voce di Jane (o il mio ibrido, se vuoi), stavo leggendo il suo lavoro ancora e ancora mentre ci stavo lavorando. Guardando indietro alle e-mail di quel periodo posso persino vedere la sua voce che si intrufola! Ogni volume del mio libro mi ricorda uno dei suoi libri in stile. Il primo volume mi ricorda Emma, il secondo di Orgoglio e pregiudizio e il terzo della persuasione.

2. Se avessi la scelta di vivere nel 17 ° o 18 ° secolo quale sarebbe e perché?

Ad essere onesti, sarei schifoso in entrambi i secolo. Mi piace la mia tecnologia. L'idea di dover scrivere con un calamaio (brivido).

3. Cosa pensava che il prossimo romanzo di Jane Austen sarebbe stato se fosse stata in grado di continuare nei suoi 50 anni? J

Jane era una donna single, mai sposata, e mi sarebbe piaciuto vedere la sua percezione di quel tipo di vita in quella società (dal momento che si trattava di sposare Young e tutto il resto era considerato fallito). Ne abbiamo un po ' Emma con Miss Bates e, naturalmente, c'è persuasione. Ma un intero libro di quella realtà (forse vivere con la grande famiglia di un parente, risolvere i problemi, essere spiritosi) sarebbe stato affascinante secondo me.

4. Jane Austen cita notoriamente "Non potrei più scrivere una storia d'amore che una poesia epica. Non potevo sedermi seriamente per scrivere una storia d'amore seria sotto qualsiasi altro motivo che salvarmi la vita" Consideri il tuo lavoro romantico, contemporaneo o storico ?

Questa è una domanda interessante e quella a cui ho cercato di rispondere da quando ho scritto il libro. È unico, in molti modi per altri libri là fuori. È storico in quanto accade in un periodo di storia, ma non è nemmeno poiché c'è così tanta finzione incorporata in essa (e così tanta storia gettata via a favore della trama). Non è contemporaneo, ovviamente. C'è amore in esso e una storia d'amore, ma sono titubante a gettarlo in romanticismo (c'è un sacco di bagaglio che arriva quando usi quella parola). Direi che è uno studio giocoso di personaggi con accenni di romanticismo e una svolta molto sorprendente. È la svolta in cui tutte le scommesse sono fuori dal tavolo. Come mi piace dire alle persone, potrei essere il primo scrittore a tentare questo in un romanzo, ma vedremo.

5. Qual è il tuo preferito Citazione di Austen dai suoi romanzi?

Ho sempre amato

"Per cosa viviamo, ma per fare sport per il nostro vicinato, E ridi di loro a nostra volta? "

da Orgoglio e pregiudizio ed è speciale anche per me a causa di come lo uso A Jane Austen Daydream. Non darlo via, ma tira sempre le corde del cuore per me, non importa quante volte ho letto e modificato quel momento in Sognare ad occhi aperti.

6. Come pensi che il tuo background accademico ti abbia aiutato sul percorso di scrivere un romanzo ispirato ad Austen?

La mia prima esperienza con Orgoglio e pregiudizio era in una classe universitaria con un professore che adorava il lavoro. Non solo ci ha ispirato sul libro, ma ci ha accompagnato attraverso ciascuno dei punti che hanno dimostrato quanto sia grande un'opera di finzione. Questo non vuol dire che non avrei letto Austen ad un certo punto (sono sempre stato un lettore aggressivo), ma ha aggiunto all'esperienza di lettura. Mi ha ispirato a saperne di più.

7. Se potessi incontrare uno dei personaggi dei romanzi di Austen che sarebbe?

Liz Bennet. Nemmeno una domanda. Riesci a immaginare di sedermi a parlarle per qualche ora? Tenere il passo con quell'arguzia! Darcy è un uomo fortunato.

8. Qual è stata la tua prima lettura di Austen?

Ho iniziato con Orgoglio e pregiudizio E come ho detto, era in un ambiente universitario. È stata una cosa "tizio" che non sono arrivato ad Austen prima? Possibilmente. Ma posso dire che dopo quella lezione ho letto tutto il suo lavoro durante l'estate successiva. Nel corso della scrittura A Jane Austen Daydream Ho letto ciascuno dei suoi libri tra cinque e sette volte.

9. Hai visitato una qualsiasi delle parti dell'Inghilterra Jane chiamata a casa se cosa vorresti visitare?

Quando mi sono laureato al college la prima volta, ho esplorato l'Inghilterra colpendo il maggior numero di siti letterari che potevo. Per Jane ho visitato Chawton e Bath. Mi piacerebbe tornare indietro ed esplorare di più, ovviamente.

10. Se dovessi scegliere un romanzo di Austen preferito, quale sarebbe e perché?

Orgoglio e pregiudizio è, secondo me, una delle due soli opere perfette in letteratura (l'altra è Un canto natalizio Di Charles Dickens). La trama, lo sviluppo del personaggio, il dialogo, il ritmo ... ok, userò di nuovo la parola "perfetta", ma è il libro che mi ha fatto innamorare della scrittura di Jane. È, francamente, perfetto.  

 


Scott D. Southard, autore di A Jane Austen Daydream, giura di non essere ossessionato da Jane Austen. È, tuttavia, anche autore dei romanzi pluripremiati, Il mio problema con le porte, Megan, E 3 giorni a Roma. La sua eclettica scrittura si è anche fatta strada nella radio, essendo il creatore della serie di commedie radiofoniche L'esperienza di Dante. La produzione è stata onorata con il Golden Hourshet Award per il miglior Audio multicast e il Silver Ogle Award per la migliore produzione audio fantasy. Scott ha ricevuto il suo Master per iscritto dall'Università della California meridionale. Scott può essere trovato su Internet tramite il suo blog di scrittura "The Musings & Araful Blunders di Scott D. Southard"Dove scrive su argomenti che vanno dalla scrittura, all'arte, ai libri, alla TV, alla scrittura, alla vita, alla vita, ai film e alla scrittura. Condivide persino la narrativa originale sul sito (attualmente creando un romanzo in" Real Time "con un nuovo capitolo A settimana; è intitolato Scher di primavera permanenti). Attualmente, Scott risiede in Michigan con la sua moglie molto comprensiva, i suoi pazienti pazienti e un cane molto supponente di nome Bronte. A Jane Austen Daydream è disponibile da Amazon.com in entrambi i formati di stampa e Kindle. Tutti i diritti d'autore di questa intervista sono del Jane Austen Center Forum (Jane Austen Center) e l'autore che tutte le copie dovranno essere approvate dal forum, dal centro e dall'autore

7 commenti

Amoxil Online[/url] Dosage For Amoxicillin 500mg nbt.lomt.janeausten.co.uk.qfp.ss http://mewkid.net/when-is-xuxlya3/

ahaqofojado

] Amoxicillin vvu.wmnu.janeausten.co.uk.ura.bz http://mewkid.net/when-is-xuxlya3/

ibkakiw

No Prescription[/url] Amoxicillin Online ofr.svut.janeausten.co.uk.eoe.kq http://mewkid.net/when-is-xuxlya3/

umowvzilun

] Amoxicillin 500 Mg mza.ccyr.janeausten.co.uk.llx.mi http://mewkid.net/when-is-xuxlya3/

erouzipiuqi

Hi everyone!

First, thank you for posting my interview in your magazine. Just a quick FYI for the readers. The links listed do not work The book is not available at this time, and those links are old (adminstrator, could you remove the links for buying it and the cover from the page?).

It is being published this April by Madison Street Publishing.

If you would like to know more about the work and its release (and see the new cover soon), please visit my site- sdsouthard.com.

Thanks again!

SSouthard

I just sent an e-mail via the contact e-mail as well. If you could contact me so we can update this, that would be great. Also, would it be possible to run this later? The book will not be published until April of this year?

-Scott Southard

SSouthard

Great interview. Scott, Jane would be impressed with your witty humor. I also love the quote you mentioned. Pride and Prejudice is my favorite. It is on my list of romance books to reread before my wedding in August!

alanasiegel

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

Christmas at Pemberley by Regina Jeffers - JaneAusten.co.uk
christmas

Christmas at Pemberley di Regina Jeffers

Una recensione di Meredith Esparza

Per saperne di più
Real Reads: Jane Austen's Novels - JaneAusten.co.uk
Ann Kronheimer

Letture reali: romanzi di Jane Austen

Versioni per bambini delle più grandi opere di Austen

Per saperne di più