Recensione del libro: Il fascino particolare di Miss Jane Austen

Il fascino particolare della signorina Jane Austen di Ada Brighte Cass Grafton Una recensione di Laura Boyle

51dyrcoil-_sx326_bo1204203200_ Quando mi è stato chiesto di rivedere Il fascino particolare della signorina Jane Austen, Non avevo idea di cosa parlasse la storia, la copertina dava solo la più vaga idea che potesse avere qualcosa a che fare con il belle collane di topazio quello era un regalo per Jane e sua sorella dal loro fratello di mare Charles. Era il fascino personale di Jane, o questo fascino fisico reale di cui parlava la storia? La risposta doveva essere un po 'entrambe le cose. Con dettagli vividi, gli autori Ada Bright e Cass Grafton hanno preparato il loro palcoscenico: l'apertura del Jane Austen Festival a Bath. In un racconto d'arte che imita la vita, si potrebbe sospettare, due amici di Internet di lunga data stanno per incontrarsi per la prima volta di persona e prendere parte alle delizie che Bath ha da offrire. La città, i luoghi e l'entusiasmo del festival prendono vita in un modo che deve far assaporare a tutti noi che non siamo mai stati a lungo per un assaggio di quella felicità che arriva quando "le brave persone si riuniscono". Coloro che hanno avuto la possibilità di godersi il festival devono rivisitare queste scene di piacere passato ancora una volta con gioia. Anche se apparentemente abbastanza semplice, due giovani donne pronte per l'amore, due uomini single che mancano di mogli, la storia prende una svolta drammatica nel corso del romanzo. Sembra (come il lettore ha già sospettato) che la solitaria vicina al piano di sopra di Rose Wallace non sia altro che una Jane Austen che viaggia nel tempo, intenta a scoprire il fascino che circonda la sua vita e le sue opere. In una rapida svolta degli eventi, Jane perde la sua capacità di viaggiare nel tempo a causa della perdita della sua croce di topazio (il suo "fascino particolare") e il gioco, come si suol dire, è in corso. Jane e Rose si trovano in una situazione alla Frank Capraesque, lasciate in piedi in un mondo moderno da cui l'originale Jane Austen è scomparsa nel 1803, sette anni prima che i suoi primi romanzi fossero pubblicati. In questo modo unico, il lettore è costretto a riconciliarsi con un mondo senza romanzi di Austen, senza Darcys o Elizabeth e, apparentemente, senza lieto fine. Come si adatta Jane alla vita moderna (e qual è la nostra attuale predilezione per mettere le persone in scatole: telefoni, televisori, computer e altro)? Come cambierebbe la vita quotidiana per noi, per me e per te, se non ci fosse mai stata Jane Austen, l'autrice? A prima vista, forse, non si potrebbe notare nulla di straordinario, ma che dire delle amicizie e delle imprese costruite sul lavoro di Jane? Che dire delle persone e degli animali domestici che prendono il nome dai personaggi di Jane; attori, attrici e luoghi famosi per la loro apparizione nei film di Jane, o persino major inglesi rimasti senza questa voce scintillante per studiare? Intere sezioni di librerie e Internet sarebbero lasciate vuote. Poiché è sempre stato così, non ho mai smesso di considerare la vita senza Jane. Questo romanzo mi ha costretto a farlo, ma in un modo in cui sapevo che doveva esserci solo un modo per tornare indietro; un'opportunità per correggere questo terribile torto. Mentre Jane e Rose si fanno strada attraverso questo nuovo universo, il romanzo si evolve di nuovo, questa volta scoprendo un mistero vecchio di secoli, che, se risolto, potrebbe resettare ancora una volta la linea temporale. La gara è iniziata e, con l'aiuto di alcuni "nuovi" vecchi amici, potrebbe essere possibile. Ada e Cass, due amici di lunga data che si sono conosciuti su una chat letteraria molto prima di attraversare l'Atlantico per incontrarsi di persona, sono senza dubbio i modelli dell'amicizia che Rose e Morgan condividono. Quello che hanno creato insieme, in qualità di autori congiunti, è qualcosa di "in uno stile completamente nuovo", un libro che sembra essere una cosa, ma salta di genere ogni volta che pensi di averlo capito. Ciò mantiene il ritmo fresco e veloce, anche a 357 pagine, e il suggerimento di altro a venire non può che deliziare il lettore che si è innamorato dei personaggi, vecchi e nuovi. Sebbene sia ambientato a settembre (con una passeggiata in prima persona del Jane Austen Festival e molti ringraziamenti alle aziende e ai ristoranti locali) non ho potuto scrollarmi di dosso la sensazione che fosse una storia di Natale, forse a causa del È una vita meravigliosa tono; forse a causa dell'anticipazione tipo vigilia di Natale che arrivava ogni volta che dovevo mettere giù il romanzo. (Cosa sarebbe successo dopo? Con due autori era tutt'altro che prevedibile!) Questa è sicuramente una storia per lunghe notti invernali accanto a un fuoco accogliente. Chiunque entri in questo pensiero pensando di sapere cosa aspettarsi è una sorpresa. E qualsiasi lettore, come me, senza idea di cosa aspettarsi, farebbe meglio a resistere, perché sarà una corsa!
  • Paperback: £12.99 / Accendere: £4.61
  • Paperback: 368 pagine
  • Editore: Brown Dog Books (24 giugno 2016)
  • Linguaggio: Inglese
  • ISBN:978-1785451041
Laura Boyle è affascinata da tutti gli aspetti della vita di Jane Austen. È la proprietaria di Austentation: accessori Regency, creando cappelli, cuffie, reticoli e altro su misura per i clienti di tutto il mondo. Cooking with Jane Austen and Friends è il suo primo libro. La sua gioia più grande è il tempo che riesce a trascorrere a casa sua con la sua famiglia (1 marito fantastico, 4 adorabili bambini e un cane molto strano).

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati