Moda per l'ottobre 1807 da La Belle Assemblee

La Belle Assemblée (in toto, La Belle Assemblée o, Bell's Court and Fashionable Magazine si rivolge in particolare alle signore) era una rivista femminile britannica pubblicata dal 1806 al 1837, fondata da John Bell (1745-1831). Questi figurini e descrizioni provengono dall'edizione dell'ottobre 1807 e mettono in evidenza non solo le nuove mode suggerite, ma anche le "Osservazioni generali sulle mode più diffuse per la stagione".

Costume inglese n. 1 Una signora e il suo bambino vestiti con le mode più eleganti della stagione

Spiegazione delle stampe di moda

Vestito da donna- Un abito rotondo con strascico corto, ornato ai piedi con ondulazioni di mussola o ricamo; una manica lunga rucked, con la parte superiore piena; vestito di schiena e petto lappato tagliato in basso e rifinito con pizzo scolloped. UN Chapeau A la bocage, di chip imperiale o sarsnet, ornato con una corona di edera o jonquille; un solo rametto dello stesso davanti al seno al posto di una spilla. Uno scialle di seta cinese, gettato con negligenza sulle spalle. Capelli in un'unica fascia sulla fronte, alleviati da ricci sciolti davanti e ai lati. Orecchini a cerchio di ambra o corniola. Guanti e scarpe di capretto color paglia. Vestito da bambino... Un abito e pantaloni di bel cambrico, orlati in fondo in una ricca fantasia Vandyke; Dorso alla francese e petto tagliati molto bassi e ornati con lo stesso; Manica circassa molto corta. Lo stivale moresco, o alto pomposa; di capretto giallo brillante, intrecciato di viola. Fusciacca in corrispondenza, annodata in shorthows e termina dietro. Costume parigino. No. 2. Una figura danzante parigina. Un abito rotondo di crespo italiano, sopra una sottoveste di raso bianco, ornata in fondo da una fascia rosa e argento. Vita lunga, allacciata sulla schiena con cordoncino rosa o argento; un seno liscio tagliato molto in basso, rifilato tel que la robe. La manica melone, formata da strisce alternate di raso rosa e crape bianco; una stretta fascia di fascia rosa, allacciata liberamente dietro. I capelli pettinati direttamente dalle tempie, e lasciando alcuni semplici riccioli sulla fronte, sono formati in trecce piene nella parte posteriore della testa, delimitate da un pettine a corona di perle e adornate con un mazzo di padiglione auricolare o chiodi di garofano. Un bouquet composto da rosa e mirto. Collana, orecchini e braccialetti di belle perle cinesi. Guanti di capretto francese e pantofole di raso rosa, annodati intorno alle caviglie con una fascia argentata. Calze di seta a tinta unita, un bianco francese.

Osservazioni generali sulle mode più diffuse per la stagione

Poiché la nostra metropoli in questo periodo non può essere propriamente definita il teatro della moda, rivolgiamo ovviamente la nostra attenzione a quei luoghi di villeggiatura pubblici e privati, dove regna ancora trionfante. Il genio e il talento non sono confinati in nessun periodo o clima, - il gusto e la fantasia sono la loro prole e la moda il loro direttore e accompagnatore. Il celebre abbeveratoio esibisce al momento un insieme di bellezza ed eleganza; i balli e i teatri, le passeggiate pubbliche e le biblioteche, non erano mai più affollati; e lo splendore, il lusso, l'allegria e l'ospitalità mostrati nelle sedi dei nostri nobili e nelle ville delle nostre donne alla moda eclat, sono emblematici di quella prosperità nazionale che, nonostante il nostro nemico continentale, è ancora l'orgoglio e il vanto di Albione. È per l'opportunità di osservazione offertaci dalle fonti di cui sopra, che siamo in grado di dare una delimitazione più copiosa e selezionata che in questa stagione dell'anno potrebbe altrimenti essere in nostro potere procurare e che, siamo orgogliosi di dirlo, egli ha cercato invano tra le pagine di qualsiasi opera cotemporanea. I nostri lettori equi saranno sensibili che in questa stagione intermedia non si presenti un grande grado di novità; ma ancora tra le nostre informazioni generali, speriamo di versare una certa varietà nei singoli articoli; mentre allo stesso tempo cerchiamo di dirigere il gusto nella sua selezione e combinazione di quell'abbigliamento che produce un'attraente ed elegante tout ensemble. Attenzione al costume mattutino e intermedio, abbiamo fortemente imposto nel nostro ultimo; sarà quindi solo necessario qui specificare gli articoli che sono più degni di distinzione in questo e in ogni altro stile di decorazione alla moda. Il mantello carmelitano, o convento, di sarsnet colorato; mantello del Molare, e mantello di Rugen, di seta cinese, rifinito con ribband di broccato vandyke; il grande a scialle dell'Angola, o scialle di seta, vicino a due metri quadrati, raccolto pieno intorno alla gola, e legato in un arco pieno sulla spalla, le estremità che cadono irregolarmente lungo il lato sinistro, e rifinite con nappa, sono considerate le più distintive in questo stile di ornamento. Il cappello a la Diana- di chip nero, con fazzoletti ricamati a rete colorata; il cappello spagnolo, di paglia di raso nero, ornato di fronte con fiori autunnali; paglia, o cappelli a chip bianco, con vandyke e bordi smerlati', e piccoli cofani scozzesi, di sarsnet fantasia, bordati con legatura francese e rifiniti con una frangia angolana completa, sono selezionati da femmine di prim'ordine e moda. La piuma di struzzo arricciata posta sulla corona della testa è molto introdotta in completo e ha un effetto più nuovo e appropriato. I fiori sono molto usurati e variamente disposti; il mirtillo, il ranuncolo, il garofano e la rosa del Labrador, osserviamo di posizionarsi più in alto nella lista della moda. Camicie abitudini di pizzo o ricamo, con un profondo fronzoli vandyke che cade, e la camicia con pizzo introdotta nella forma a melone, raccolta intorno alla gola con un bordo dello stesso, sono articoli perfettamente nuovi e attraenti. Lo stile degli abiti varia poco dalla nostra ultima comunicazione. L'abito del mattino è fatto in alto nel collo come al solito, e formato in una semplice veste cambrica, una lunghezza di camminata; con cinture a la Dianae gorgiera Vandyke profonda, o in giacche e sottogonne adornate di lavoro, pizzo o mussola. I cappotti francesi, o gli involucri della colazione, continuano la loro posizione nel guardaroba mattutino, e questo stile di costume è considerato incompleto e inelegante senza un berretto; quest'ultimo ornamento di solito consiste nella folla di Brunswick, berretto francese squartato o cappuccio di pizzo di suora, foderato di sarsnet colorato e bordato con un Vandyke stretto e ricco, quest'ultimo è un articolo che comprende molta novità ed eleganza. Abiti rotondi di mussola, corti o con strascico, orlati ai piedi con stretti Vandyke, o tagliati in grandi smerlature a mezzaluna, e bordati con una sottile rete di perle, indossati con una fascia militare di sarsnet bianca, devono mai essere classificati in mezzo a un casto e abbigliamento alla moda. Le vesti di mussola colorata o crape, indossate su raso bianco, rifinite con fantasiose rifiniture di ciniglia, perline o argento e un cesto corrispondente, sono considerate insolitamente eleganti e attraenti, bordi dipinti o ricamati che rappresentano fiori naturali, su mussola o tiffany vesti, si pensa saranno molto introdotte in abiti interi durante l'inverno, al momento ne notiamo solo alcune nei primissimi cerchi di rango e moda. Il drappeggio greco, piegato in uno stile pittoresco intorno alla figura, è anche osservabile nella sala da ballo; ma in questa stagione dell'anno, da lui considerata di moda, la decorazione pubblica doveva essere casta ed elegante, piuttosto che appariscente e splendida. Nella sfilata serale, il cappello può essere decorato con un fiore; ma desideriamo che molte delle nostre femmine distinguano e regolino con maggiore finezza, e non permettano a quegli ornamenti di formare alcuna parte nella decorazione mattutina. Il cappello della Provenza, il berretto da cottage, o il piccolo cappello di paglia e il velo, sono appropriati alla passeggiata mattutina, ei fiori (quella decorazione animante e coerente dell'abito da sera) devono mai essere considerati nel suddetto costume un volgare soprannumerario. Abbiamo visto ultimamente un abito che, per la sua semplicità ed eleganza, ha attirato l'attenzione universale; consisteva in un semplice abito corto di leno o crape, indossato su una sottoveste di raso bianco; in fondo è stata stesa una larga fascia in raso, rifinita all'estremità con uno stretto pizzo Vandyke; una vita Spenser con manica corta, composta interamente da crape e fascia in raso formata a trecce; una gorgiera alata di pizzo scolloped ornava la schiena e le spalle; e un cappellino di forma spagnola, con una piuma di salice, glassata d'argento, che sventolava sopra la corona verso il lato sinistro dove il cappello era inclinato, componeva il copricapo. I ninnoli erano interamente di brillanti incastonati nella forma più alla moda; le scarpe erano di raso bianco, con rosette d'argento; il ventaglio di tiffany bianco, con mughetti in argento; e un bouquet composto da mirto, mignionette e rosa di Provenza, completava questo abito quasi celeste. Abiti di rete nera, o colorata, su sottovesti di raso bianco, con ricchi bordi applicati in ciniglia colorata o perline bianche sono la decorazione distintiva di molte donne di rango nelle occasioni pubbliche. I fazzoletti a rete ricamati bianchi e colorati, sono ancora considerati estremamente di moda, sia come ornamento per i capelli che per legare il cappello gipsy. Le pieghe di rete, formate nel bordo a nido d'ape, o rifinite con Vandyke o pizzo scollopato, vengono introdotte con quegli abiti che sono tagliati bassi sul petto. Le rilegature di ricamo continuano un ornamento preferito per abiti in mussola e cambric, e ora non sono state introdotte solo intorno al fondo e al petto, ma anche sulle cuciture dei vestiti, e non abbiamo assistito a un abbellimento più pulito e appropriato. La manica corta, se formata di pizzo o con polsino Vandyke, deve essere solo di facile pienezza; se dello stesso materiale dell'abito, sono disposti a forma di melone o vescovo, ma ciascuno molto corto, rifinito con capelli o bracciali di perle. Non abbiamo visto più niente nella manica lunga eleganti di quelli descritti nel nostro ultimo; né può esserci copertura per il braccio più divenuta e attraente dei catalani e della manica attorcigliata della cotta, confinata al polso con braccialetti elastici d'oro o di capelli. Alcuni eleganti eleganti hanno recentemente sfoggiato calze di seta marrone e viola, con orologi colorati e cavigliera a trama aperta. Ma non possiamo fare a meno di notare che questa caratteristica della forma umana, quando resa evidente dalla singolarità della sua decorazione, attirerà senza piacere; ci allontaniamo naturalmente con disgusto da quella specie d'arte che oscura e maschera la simmetria della natura; ci confessiamo devoti alla pulizia e all'eleganza combinate; e quindi non desidero vedere la moda di cui sopra diventare generale tra le donne che sono state celebrate per la bellezza, la semplicità e la virtù non invadenti. Abbiamo poco da commentare sugli articoli di ninnoli, hanno subito poche modifiche dal nostro ultimo numero; l'anello nuziale a cerchio, con un solo brillante, rubino, smeraldo o ametista al centro; la croce carmelitana, la spilla di jessamine, con bottiglie formate da amuleto egizio impreziosito da caratteri corrispondenti, sono gli unici ornamenti di questa linea che ci colpiscono come degni di osservazione. Guanti e scarpe non sono disciplinati da uno Standard particolare, ma lasciati alla scelta di chi li indossa; i colori prevalenti per la stagione sono rosa, verde, viola, salmone e marrone melbourn. Ti è piaciuto questo articolo? Visita il nostro negozio di articoli da regalo e fuga nel mondo di Jane Austen per costume, motivi e altro ancora.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati