Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Mongolfiera britannica

British Ballooning - JaneAusten.co.uk
aeronaut

Mongolfiera britannica

British Ballooning

Vincenzo Lunardi aveva solo 22 anni quando venne in Inghilterra come segretario del principe Caramanico, l'ambasciatore napoletano. Nato a Lucca, in Italia, allora parte del Regno di Napoli nel 1759, Vicenzo era uno dei tre figli. La sua famiglia era di minore nobiltà napoletana e suo padre si era sposato tardi nella vita. Ha viaggiato in Francia nei suoi primi anni prima di essere chiamato casa, dove è stato messo nel servizio diplomatico. There was a flying craze in France and Scotland with James Tytler, Scotland's first aeronaut and the first Briton to fly (and, incidentally, an editor of the Encyclopædia Britannica), but even so and after a year since the invention of the balloon, the L'inglese era ancora scettico, e così George Biggin e "Vincent" Lunardi, "The Daredevil Aeronaut", insieme decisero di dimostrare un volo in mongolfiera nell'artiglieria dell'onorevole compagnia di artiglieria a Londra il 15 settembre 1784.

Il suo pallone fu successivamente esposto al Pantheon in Oxford Street. Tuttavia, poiché 200.000 folla forti (che includevano eminenti statisti e il principe di Galles) erano diventati molto impazienti, il giovane italiano doveva decollare senza il suo amico Biggin e con una borsa che non era completamente gonfiata, ma era accompagnato da un cane, un gatto e un piccione in gabbia. Il volo dal terreno di artiglieria si recò in direzione nord verso l'Hertfordshire, con Lunardi che si fermava a Welham Green, prima di portare il pallone a riposare in Standon Green End. L'incrocio stradale a Welham Green vicino al sito Lunardi ha fatto la sua prima fermata si chiama Balloon Corner fino ad oggi per commemorare l'atterraggio. Il volo di 24 miglia portava fama di Lunardi e iniziò la moda in mongolfiera britannica che ispirava le mode del giorno-le gonne Lunardi erano decorate con stili di palloncini e in Scozia il cofano Lunardi era intitolato a lui (a forma di pallone e in piedi a forma di pallone e in piedi a forma di pallone e in piedi a forma di pallone e in piedi a forma di pallone e in piedi a forma di pallone e in piedi a forma di pallone e in piedi a forma di pallone e in piedi a forma di pallone e in piedi per circa 600 mm ), ed è persino menzionato dal poeta nazionale scozzese, Robert Burns (1759-96), nella sua poesia "a un pidocco Lunardi, fye ". Nell'ottobre dell'anno successivo (nel 1785), una folla grande ed eccitata riempiva i terreni della scuola di George Heriot a Edimburgo per vedere il primo palloncino pieno di idrogeno scozzese di Lunardi decollare. Il volo di 46 miglia sopra il Firth of Forth si concluse a Coalwn of Callage nella parrocchia di Cerere, Fife. Oggi c'è una targa che commemora questa impresa di mongolfiera britannica nelle vicinanze. All'epoca, la rivista Scots ha riferito:

'La bellezza e la grandiosità dello spettacolo potevano essere superate solo dal modo fresco e intrepido in cui si conduceva l'avventuriero; e in effetti sembrava infinitamente più a suo agio rispetto alla maggior parte dei suoi spettatori. "
Il quotidiano Glasgow Mercury ha pubblicato annunci pubblicitari il mese successivo annunciando l'intenzione di Lunardi di "gratificare la curiosità del pubblico di Glasgow, salindo nel suo mongolfiera da una grande pari da un posto evidente in città". Vincenzo fece cinque voli in Scozia nella sua mongolfiera - che era fatta di 140 m² di seta verde, rosa e gialla, e che fu esposto, "sospeso nel suo stato galleggiante" nel coro della Cattedrale di San Mungo a Glasgow per il Accusa di ammissione di uno scellino. Il tempo andava bene verso le 14:00 del 23 novembre 1785, quando l'aeronaut di Daredevil è salito nell'atmosfera con maestosa grandiosità, con stupore e ammirazione degli spettatori da St. Andrew's Square a Glasgow. Il volo di due ore copriva 110 miglia e passò sopra Hamilton e Lanark prima di atterrare ai piedi dei "pastori tremanti" a Hawick vicino al confine con l'Inghilterra. Un paio di settimane dopo, all'inizio di dicembre, un "personaggio" locale chiamato Lothian Tam riuscì a rimanere impigliato nelle corde e mentre il palloncino saliva - di nuovo dalla piazza di Sant'Andrea a Glasgow, Tam fu sollevato 6 metri prima di essere tagliato sciolto e cadere, con apparentemente nessuna grave lesione. Il tempo era peggiore su questo volo - che doveva terminare dopo soli 20 minuti, con il Grand Balloon che atterrava a Campsie Glen a Milton di Campsie - a poco più di 10 miglia da Glasgow. Il suo atterraggio, il 5 dicembre 1785, è commemorato da una piccola targa nel villaggio. Tuttavia, il prossimo volo del 20 dicembre 1785, fu un disastro. Settanta minuti dopo l'ascesa dal terreno dell'ospedale di Heriot di Edimburgo, Lunardi fu costretto a scendere nel mare. Trascorse molto tempo nel Mare del Nord fino a quando non era salvato da una barca da pesca che attraversò a North Berwick. The Diary of the Rev John Mill di Shetland States:
'Un uomo francese di nome Lunardi fuggì dal Firth di Forth in un pallone e acceso nella parrocchia di Ceres, non lontano da Cupar, in Fife; E O! Quanto costano la moltitudine sconsiderata su questi e piacciono le vanità sciocche per la negligenza dell'unica cosa necessaria. Successivamente, "disse, quando si impenna verso l'alto nella macchina prefaccessiva, fu guidato dal vento lungo il Firth di Forth, e cadde nel mare vicino alla piccola isola di maggio, dove era morto non era stata una barca vicino a chi ha salvato lui e la sua macchina. "
Poco tempo dopo, (nel 1786) Lunardi pubblicato Un resoconto di cinque viaggi aerei in Scozia In una serie di lettere al suo tutore, Gherardo Campagni. Lunardi avrebbe successivamente inventato anche un dispositivo salvavita per le persone naufrane. Chiamato dall'Inventore la sua "macchina acquisita" era come una scialuppa di salvataggio di un uomo con un remo per lo sterzo. In realtà ha testato con successo la macchina nel 1787. Dopo il suo ritorno al continente Lunardi avrebbe fatto un consenso a palloncino vicino al Monte Vesuvio nel settembre 1789. Ha anche fatto la prima salita di successo in palloncini in Sicilia nel luglio 1790. Durò due ore. Lunardi non si è mai sposato. Morì a Lisbona, in Portogallo nel 1806.
Una storia più approfondita del mongolfiera può essere trovata in, Voli di fantasia: Una breve storia, o panoramica, del mongolfiera britannico durante la georgiana e la reggenza: ERA: insieme a interessanti resoconti del testimone oculare, a cui sono aggiunti numerosi xilografie e descrizioni dei vari palloncini, può essere trovato su PrintsGeorge.com.Se non vuoi perdere un battito quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere iscritto al Newsletter Jane Austen per aggiornamenti esclusivi e sconti da Il nostro negozio di articoli da regalo online. 

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

Valentine's day: A History - JaneAusten.co.uk
history

San Valentino: una storia

Perché festeggiamo San Valentino? In questo articolo esploriamo la storia della vacanza.

Per saperne di più
The History of Side-Saddles - JaneAusten.co.uk
Frenchman Jules Pellier

La storia delle selle laterali

Il divertimento di Miss Crawford nel guidare era tale che non sapeva come smettere.

Per saperne di più