Catherine 'Kitty' Stephens

 

Un breve tempo fa, abbiamo condiviso con te quello che avevamo imparato sull'arpa-liuto e la sua popolarità durante la fine del diciottesimo e il primo diciannovesimo secolo. Uno dei nostri deliziosi lettori ha sottolineato che il dipinto che avevamo condiviso con te, di una giovane donna che suonava l'arpa-liuto, era di per sé piuttosto piuttosto interessante e abbiamo dovuto essere d'accordo!

Il ritratto raffigura Catherine 'Kitty' Stephens, un cantante operistico e attrice che si alzò per acclamare all'inizio del XIX secolo. È nata nel 1794 e suo padre, Edward Stephens, era un intagliatore e un gestore che avevano uno studio a Grosvenor Square, a Londra. A partire da tredici anni, aveva già mostrato un talento musicale e suo padre la mandava successivamente a studiare sotto Gesualdo Lanza, un insegnante di musica italiana. Lanza era figlio di un compositore musicale e ha fatto la sua carriera a Londra, beneficiando dell'amore inglese dell'Opera italiana.

Stephens, che ha iniziato a studiare con la Lanza nel 1807, cantava sotto la sua supervisione qui a Bath, così come a Bristol, Southampton e Margate. Nel 1812, la tutela di Stephens con la Lanza finì e ha iniziato a studiare con Thomas Welsh, un compositore inglese e cantante operistico.

Il suo debutto prima del pubblico è arrivato nel 1813 quando si è esibita a Covent Garden nell'opera inglese enormemente popolare Artexerxes., che abbiamo discusso alcune settimane in uno dei nostri blog. Questa performance la conquistò un successo immediato e ha continuato a esibirsi in altre due opere in quello stesso anno Opera del mendicante da John Gay e Il Duenna. da Thomas Linley.

Mentre divenne sempre più popolare, il suo reddito settimanale crebbe. Siamo abbastanza fortunati da conoscere i suoi salari settimanali è aumentato da dodici sterline a venticinque del 1822. Si è continuamente eseguita al teatro di Covent Garden tra il 1812 e il 1822, tornando nel 1828 dopo aver trascorso un breve periodo di Drury Lane.

Stephens si ritirò nel 1835, dopo aver trascorso gli ultimi anni della sua carriera che si esibisce come cantante da concerto, piuttosto che sul palcoscenico teatrale. Solo pochi anni dopo il suo ritiro sposò George Capel-Coningsby, il 5 ° ESSEX e divenne una contessa. Suo marito è morto solo un anno nel loro matrimonio, ed è pensato Stephens occupava il suo tempo in seguito coinvolgendo se stessa in questioni teatrali.

Ci sono diversi ritratti di Stephens in esistenza, oltre a quello che ti abbiamo mostrato qualche settimana fa. Uno è detenuto dalla proprietà Trust nazionale,Corte di Greys, in Oxfordshire ed è di nuovo da George Henry Harlow. Un altro è tenuto dal British Museum di Londra ed è una stampa fatta da Robert Cooper, dopo un ritratto originariamente da Harlow.

Catherine 'Kitty' Stephens, contessa di Essex (1795-1882),Olio su tela, 78,5 x 69,5 cm. Tenuto al tribunale grigia, Oxfordshire.

Miss Stephens, vignetta, 32,7 x 22,9 cm, 1818. Tenuto dal British Museum, Londra.

Il nostro ritratto preferito, tuttavia, deve essere quello di George Henry Harlow. Ha usato il petrolio su tela per catturare la sua somiglianza e lo fa con una tavolozza di colori generalmente scura e atmosferica. Stephens è raffigurato delicatamente strimpellare un liuto arpa, guardando lontano dallo spettatore a sinistra. Lo sfondo presenta una colonna neoclassica e un arco, coperto sul lato sinistro da una vite da arrampicata. Lo sfondo semi realistico del dipinto può benissimo essere un tentativo di rappresentare i set di palcoscenici utilizzati all'inizio del diciannovesimo secolo, raffigurando Stephens nel suo ambiente favorito.

Era piuttosto difficile trovare una data specifica per il pezzo, ma possiamo dare un'equipaggiamento piuttosto che deve essere stato completato ad un certo punto durante la reggenza anticipata, per Harlow è stato sequestrato da un'infezione ghiandolare nel 1818 e passò un anno dopo.

Quale ritratto ammiro ardentemente di più? È piuttosto affascinante vedere come gli artisti diversi rendono i loro soggetti nel loro lavoro. Facci sapere se ti capita di aver trovato altri pezzi di Stephens nella tua ricerca nell'era Regency, ci piacerebbe sentirti!

 Se non vuoi perdere un ritmo quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere firmato fino al Jane Austen Newsletter. Per aggiornamenti e sconti esclusivi da Il nostro negozio di articoli da regalo online. 

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati