Elizabeth Fry: riformatore sociale

Come molti di noi cercano di celebrare oggi la Giornata internazionale della donna, abbiamo pensato che è adattato tornare indietro e familiarizzare con Elizabeth Fry, il riformatore sociale precedentemente raffigurato sulla nota di cinque sterline fino a poco indietro. Sebbene sia un peccato che non sia più commemorato dalla gara legale, i risultati della sua campagna di riforma sociale sono ancora molto con noi oggi e continuano a modellare i nostri approcci.

Elizabeth è nata in una rivista famiglia di Quakers, conosciuta come Gurneys, nel 1780. La famiglia aveva forti legami con l'industria bancaria e suo padre, John Gurney, era un partner a Gurneys Bank. Fry era uno dei bambini più anziani della famiglia e come risultato di sua madre che passa in giovane età, divenne strumentale nell'educazione dei suoi fratelli più giovani.

Elizabeth sposò John Fry, anche da una famiglia Quaccheria, che è venuta da Bristol nel 1800. Nel 1811, fu registrata come un ministro per la società religiosa degli amici, il titolo sotto il quale i quaccheri hanno funzionato in precedenza. Puoi o non puoi sapere che un edificio qui a Bath, a York Street, è stato acquistato dalla società religiosa degli amici nel 1866.

Elizabeth è meglio conosciuta per la sua campagna di lavoro per migliorare le condizioni e il trattamento dei detenuti carcerari. Era specificamente interessata a migliorare la sicurezza dei detenuti femminili, cercando di proteggerli dallo sfruttamento sessuale. Ciò si è verificato frequentemente e attraverso la sua tenacia nella campagna, è riuscita a garantire l'attuazione del Gadols del 1823 atto, che ha separato i prigionieri per sesso.

Elizabeth ha lavorato duramente per stabilire e alla fine è riuscito a finanziare una scuola per i bambini imprigionati con le loro madri. Sebbene i vantaggi possano sembrare ovvi per noi oggi, ha discusso e ha promosso l'idea di riabilitazione per i prigionieri, piuttosto che punizioni difficili e severe. Questo è stato alla fine ripreso da molte autorità a Londra, così come molti più lontano.

Nel 1818, ha dato prove alla Camera dei Comuni nelle condizioni nelle prigioni britanniche, avendo visitato la prigione di Newgate nel 1813 ed essere inorridito da ciò che ha visto. Elizabeth è stata la prima donna a fornire prove in Parlamento e ha attirato l'attenzione della regina Victoria prima che fosse incoronata monarca, che diceva donando fondi a molte delle iniziative di Elizabeth.

Elizabeth è morto nel 1845 ed è commemorato da diversi memoriali in tutto il paese. Un esempio particolarmente sorprendente è una statua del suo posto nel vecchio Bailey, onorando e rendendo il suo ruolo nel migliorare le condizioni di vita dei prigionieri ancora più visibili.

Hai mai incontrato Elizabeth Fry prima, o forse ricordava di vederla sulla vecchia nota di cinque sterline? Uno dei membri del nostro team ricorda il completamento di un piccolo progetto di ricerca su Elizabeth quando era nella scuola elementare, scegliendo il suo nome da una lunga lista perché pensava che fosse "piuttosto bello" per vederla raffigurata su una banconota.

Ho apprezzato questo articolo? Se non vuoi perdere un ritmo quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere firmato fino alJane Austen NewsletterPer aggiornamenti e sconti esclusivi daIl nostro negozio di articoli da regalo online.

1 commentare

I am forever grateful to Elizabeth (Betsy) Fry, as are other Australian descendants of female convicts. My great-great grandmother was 2 years old when she accompanied her 19 yr old mother and 16 yr old aunt on the 1823 female convict ship, Mary 3, to New South Wales. She would also have been with them in Newgate gaol. Mrs Fry spent time on their ship comforting the distressed girls and giving spiritual and physical support, She advised Rev, Samuel Marsden on improving conditions at the Parramatta Female Factory in Sydney.

Ruth Mann (NSW, Australia) marzo 10, 2022

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati