Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Robert Burns: poeta, paroliere e figura nazionale scozzese

Robert Burns: The Voice of Scotland - JaneAusten.co.uk
Bard

Robert Burns: poeta, paroliere e figura nazionale scozzese

 "Ho letto alcune poesie di Burns con grande gioia", ha detto Charlotte, non appena ha avuto il tempo di parlare, "ma non sono abbastanza poetico da separare la poesia di un uomo interamente dal suo personaggio; - e poveri Burns conosciuti" Le irregolarità interrompono notevolmente il mio godimento delle sue battute. - Ho difficoltà a dipendere dalla verità dei suoi sentimenti come amante. Non ho fiducia nella sincerità degli affetti di un uomo della sua descrizione. Si è sentito e ha scritto ed lui dimenticato."
Sanditon, Jane Austen

 

Robert Burns (25 gennaio 1759 - 21 luglio 1796) era un poeta e paroliere. È ampiamente considerato come il poeta nazionale della Scozia ed è il poeta più noto che ha scritto in lingua scozzese, sebbene gran parte della sua scrittura sia anche in inglese e in un dialetto scozzese "luce" che sarebbe stato accessibile a un più ampio pubblico. In vari punti della sua carriera, Burns ha scritto pezzi con commenti politici o civili, e questi sono spesso esempi della sua retorica più franca. È considerato un pioniere del movimento romantico e dopo la sua morte è diventato un'importante fonte di ispirazione per i fondatori sia del liberalismo che del socialismo. 

Un'icona culturale in Scozia e tra gli scozzesi che si sono trasferiti in altre parti del mondo, la sua celebrazione è diventata una mania carismatica durante i periodi del XIX e XX secolo e la sua influenza è stata da tempo forte nella letteratura scozzese.

Burns, oltre a scrivere la sua poesia, ha raccolto canzoni popolari provenienti da tutta la Scozia e le hanno spesso riviste o adattate. La sua poesia (e canzone) Auld Lang Syne viene spesso cantato a Hogmanay (nuovo anno) e Scots wha hae servito a lungo come inno nazionale non ufficiale. Altre poesie e canzoni che rimangono ben note oggi in tutto il mondo includono Una rosa rossa e rossa, un uomo è un uomo per un 'che, a un pidocchio e al topo. Burns Night, sia in Scozia che in tutto il mondo, viene celebrata il 25 gennaio con le cene di Burns ed è ancora più ampiamente osservata della Giornata nazionale ufficiale, il giorno di Saint Andrew.

Burns a volte viene anche definito "Rabbie Burns", "figlio preferito della Scozia", ​​il "poeta Plowman", il "Bard dell'Ayrshire" e in Scozia semplicemente come "The Bard". Era nato a richiamo, nel sud dell'Ayrshire ed era figlio di William Burnes (il poeta originariamente ha scritto la sua buricità del cognome, ma ha lasciato cadere gli "ES"). Suo padre era un contadino e un uomo di notevole forza di carattere, mentre sua madre Agnes Broun era la figlia di un contadino inquilino di Kirkoswald, anche nel sud dell'Ayrshire.

La gioventù di Burns è stata approvata in povertà, difficoltà e un grado di lavoro manuale grave che ha lasciato le sue tracce in una curva prematura e ha indebolito la costituzione. Aveva una piccola scuola regolare e ottenne gran parte di quale educazione aveva da suo padre, che insegnava ai suoi figli a leggere, scrivere, aritmetica, geografia e storia e scrisse anche per loro Un manuale di credenza cristiana. Ha anche ricevuto l'istruzione da un tutor, John Murdock, che ha aperto una "scuola di avventura" nella parrocchia di pericolo nel 1763 e ha insegnato sia a Robert che a suo fratello Gilbert latino, francese e matematica. Con tutte le sue capacità e il suo carattere, tuttavia, l'anziano Burns era costantemente sfortunato ed emigrato con la sua grande famiglia da fattoria a fattoria senza mai essere in grado di migliorare le sue circostanze.

Nel 1781 Burns andò a Irvine per diventare un abitante di lino, ma, a seguito di una giostra del nuovo anno degli operai, incluso se stesso, il negozio prese fuoco e fu bruciato a terra. Questa avventura di conseguenza si è conclusa. Nel 1783 iniziò a comporre la poesia in uno stile tradizionale usando il dialetto dell'Ayrshire degli scozzesi di pianura. Nel 1784 suo padre morì e brucia con suo fratello Gilbert fece una lotta inefficace per mantenere la fattoria; In mancanza in cui si sono trasferiti a Mossgiel, dove hanno mantenuto una lotta in salita per 4 anni.

Burns era noto per avere un'affinità per le giovani donne attraenti della cultura. Uno dei suoi oggetti di affetto era la giovane Eliza Burnett, figlia di Lord Monboddo. Il padre di Burns era un inquilino nella casa di Monboddo, e Robert era spesso un visitatore frequente lì alle cure istruite e come scusa per vedere Eliza. Scrisse diverse poesie in onore della sua bellezza e grazia, ma Eliza morì tristemente in tenera età e nessuna grave conseguenza è nata dalla loro relazione. Dal 1783, ci sono almeno quattro lettere esistenti della scrittura di Burns a Eliza, che sono tutte romantiche nei contenuti, uno contenente il passaggio: "Senza di te non posso mai essere felice". Burns scrisse nel 1786 di Eliza: "Non c'è stata nulla di quasi simile a lei in tutte le combinazioni di bellezza, grazia e bontà che il Grande Creatore ha formato, dalla vigilia di Milton il primo giorno della sua esistenza".

Nel frattempo, la sua relazione amorosa con Jean Armor era passata attraverso il suo primo stadio e i problemi in relazione, combinati con la mancanza di successo nell'agricoltura, lo hanno portato a pensare di andare in Giamaica come contabile in una piantagione. Da questo, è stato dissuaso da una lettera di Thomas Blacklock e su suggerimento di suo fratello ha pubblicato le sue poesie nel volume, Poesie, principalmente nel dialetto scozzese nel giugno 1786. Questa edizione fu acquistata da una stampante locale a Kilmarnock e conteneva gran parte del suo miglior lavoro, anche I cani TWA, indirizzo al Deil, Hallowe'en, il sabato sera del cottar, a un topo e a una margherita di montagna, molti dei quali erano stati scritti a Mossgiel.

Il successo del lavoro fu immediato, il nome del poeta suonò su tutta la Scozia, e fu indotto ad andare a Edimburgo per sovrintendere al problema di una nuova edizione. Lì fu accolto come uguale dal brillante cerchio di uomini di lettere che poi si vantava della città: Dugald Stewart, Robertson, Blair, ecc., E fu ospite ai tavoli aristocratici, dove si annoiava con dignità inalterata. Anche qui Walter Scott, allora ragazzo di 15 anni, lo vide e lo descrive come di "Manners Rustic, non clownish. Il suo volto ... più enorme di quanto sembri in uno qualsiasi dei ritratti ... una forte espressione di astuzia nei suoi lignaggi; l'occhio da solo indicava il carattere poetico e il temperamento. Era grande e di un cast scuro e si brillava letteralmente quando parlava con sentimento o interesse ".

I risultati di questa visita a Edimburgo includevano alcune amicizie per tutta la vita, tra cui quelle con Lord Glencairn e la signora Dunlop. La nuova edizione della sua poesia gli ha portato £ 400 e in questo momento l'episodio di Highland Mary si è verificato. Nell'inverno del 1786, Burns incontrò James Johnson, un incisore musicale in difficoltà e un venditore di musica, con amore per le vecchie canzoni scozzesi e una determinazione a conservarle. Burns ha condiviso questo interesse ed è diventato un collaboratore entusiasta del museo musicale scozzese. Il primo volume di questa collezione fu pubblicato nel 1787 e comprendeva tre canzoni dello stesso Burns. Ha contribuito con 40 canzoni al secondo volume e sarebbe finito per circa un terzo delle 600 canzoni dell'intera collezione. Il volume finale fu pubblicato nel 1803. Statua delle ustioni a Dumfries

Al suo ritorno in Ayrshire, ha rinnovato i suoi rapporti con Jean Armor, che alla fine ha sposato e prese la fattoria di Ellisland vicino a Dumfries. Prese lezioni nei doveri di un eccisele come una linea su cui ricadere, se l'agricoltura dovesse dimostrare di nuovo senza successo. A Ellisland la sua società fu coltivata dalla nobiltà locale e questa, unita al suo interesse per la letteratura e ai suoi doveri nelle usanze e nelle accise (a cui era stato nominato nel 1789), si rivelò troppo distrazione per ammettere il successo nella fattoria nella fattoria . Nel 1791, rinunciò alla fattoria e si concentrò sulla sua scrittura, che in questo momento era al meglio. 

In questo periodo Burns fu offerto e rifiutato un appuntamento a Londra nello staff del giornale Star e si rifiutarono di diventare candidato per un presidente dell'agricoltura appena creato nell'Università di Edimburgo, sebbene gli amici influenti si offrissero di sostenere le sue affermazioni. Dopo aver rinunciato alla sua fattoria, Burns si trasferì nella vicina Dumfries e gli fu chiesto di fornire parole per le melodie della Scozia, rispose contribuendo con oltre 100 canzoni. Ha dato importanti contributi a George Thomson Una collezione selezionata di onde scozzesi originali per la voce così come a James Johnson The Scots Musical Museum. Probabilmente la sua pretesa di immortalità si basa principalmente su questi volumi che lo hanno messo in prima fila di poeti lirici.

Le sue prospettive mondane erano ora, nell'ultimo decennio del XVIII secolo, forse meglio di quanto non fossero mai stati. Tuttavia, stava entrando contemporaneamente nell'ultimo periodo più oscuro della sua carriera. Si era aspro e aveva alienato molti dei suoi migliori amici esprimendo troppo liberamente simpatia per la rivoluzione francese e gli allora impopolari sostenitori della riforma a casa. La sua salute cominciò a cedere e cadde in adattamento dello sconforto. Le abitudini dell'intemperanza, a cui era sempre stato più o meno inclinato, sono cresciuti su di lui e hanno contribuito alla sua salute sempre più cattiva. Morì tristemente alla giovane età di 37 anni il 21 luglio 1796.

A poco tempo dalla sua morte, i soldi hanno iniziato a riversarsi da tutta la Scozia per sostenere la sua vedova e i suoi bambini e la sua memoria oggi è celebrata dai Burns Club in tutto il mondo. Il suo compleanno è una giornata nazionale non ufficiale per gli scozzesi e quelli con origini scozzesi, chiamata Burns Night, dove viene celebrato con cene Burns che includono haggis e patate.


Ti senti ispirato a scrivere alcune delle tue poesie o testi? Perché non dare un'occhiata al nostro Collezione di cancelleria, perché oggi è sicuramente molto più facile ottenere un buon strumento di scrittura e un nuovo taccuino fresco per entrare! 

Jane Austen cancelleria

Se non vuoi perdere un battito quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere iscritto al Newsletter Jane Austen per aggiornamenti esclusivi e sconti da Il nostro negozio di articoli da regalo online.

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

Family intrigue: A letter from Mrs A Foley to Jane Leigh Perrot - JaneAusten.co.uk
Correspondence

Famiglia Intrigo: una lettera della signora A Foley a Jane Leigh Perrot

David Pugsley con un'altra scoperta di archiviazione relativa agli Austens

Per saperne di più
Catherine 'Kitty' Stephens - JaneAusten.co.uk

Catherine 'Kitty' Stephens

  Un breve tempo fa, abbiamo condiviso con te quello che avevamo imparato sull'arpa-liuto e la sua popolarità durante la fine del diciottesimo e il primo diciannovesimo secolo. Uno dei nostri deli...

Per saperne di più