Una ricetta per il gelato all'albicocca

Una ricetta per il gelato all'albicocca

Il gelato, come lo conosciamo, era un'invenzione relativamente nuova ai tempi di Jane Austen. Goduto in Italia e Francia nel 17th c, la prima ricetta inglese registrata fu pubblicata nel 1718. Le ricette a base di frutta che non era disponibile fino all'inizio dell'estate erano, senza dubbio, un piacere riservato ai ricchi, che potevano permettersi di comprare il loro ghiaccio e mantenerlo fresco nelle ghiacciaie, fino a quando ricercato. Se non avevi accesso al ghiaccio in estate, potresti sempre visitare il pasticcere locale per una varietà di dolci, compreso il gelato all'albicocca. Molland's, a Bath, era una di queste strutture. having_tea4 In Jane Austen's, La bella Cassandra, la sua eroina "... poi è andata da un pasticcere, dove ha divorato sei gelati, si è rifiutata di pagarli, ha abbattuto il pasticcere e se n'è andata." La commedia slapstick sembra essere stata il nome del gioco nei primi lavori di Austen. Il signor Punch sarebbe orgoglioso. La seguente ricetta per il gelato all'albicocca è tratta da Cucinare con Jane Austen e gli amici, e si basa su uno stampato per la prima volta da Hannah Glasse nel suo libro, L'arte della cucina resa semplice e semplice, 1755. Gelato all'albicocca
Per Fare Il Gelato Pare e snocciolare dodici albicocche mature, scottarle, sbatterle finemente in un mortaio, aggiungervi sei once di doppio zucchero raffinato e mezzo litro di panna bollente e passarle al setaccio; mettetela in una teglia con il coperchio chiuso e mettetela in una vaschetta di ghiaccio spezzata piccola, con quattro manciate di sale mescolate al ghiaccio. Quando vedrete che la vostra crema diventa densa intorno ai bordi della vostra teglia, mescolate bene e rimettetela dentro finché non sarà abbastanza densa; quando la crema sarà tutta gelata, tiratela fuori dallo stampo e mettetela nello stampo da cui intendete svuotare; mettete il coperchio e tenete pronta un'altra vasca di sale e ghiaccio come prima; mettete al centro lo stampo e adagiateci sopra e sotto il ghiaccio; lasciate riposare per quattro ore e non spegnete mai fino al momento in cui volete, quindi immergete lo stampo in acqua fredda di sorgente e trasformatelo in un piatto. Puoi fare qualsiasi tipo di frutta allo stesso modo. HG
  • 12 albicocche mature
  • 170 g / 6 oz / ¾ tazza di zucchero a velo
  • 470 ml / 16 fl oz / 2 tazze di panna
Porta a ebollizione una pentola piena d'acqua. Segna il fondo di ogni albicocca e mettile nella padella. Lasciali bollire furiosamente per 3 minuti. Scolare le albicocche in uno scolapasta e sciacquarle in acqua fredda. Le pelli ora scivoleranno facilmente da loro. Tagliarli a metà e togliere i noccioli. Mettere le albicocche, la panna e lo zucchero in un frullatore e frullare fino a che liscio. Versare questo composto in un piatto con un coperchio ben aderente e metterlo nel congelatore. Dopo 1 ora e mezza mescolare il gelato in modo che sia di nuovo liscio e rimetterlo nel congelatore. Continua questo processo ogni poche ore finché non è semi-duro. Versare il composto negli stampini preparati o lasciarlo indurire nel piatto e servirlo in piccoli misurini. Puoi anche usare una gelatiera per accelerare questo processo e produrre un gelato all'albicocca uniformemente cremoso. Segui le istruzioni del produttore. Per 6-8 persone

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati