La torta nuziale della signora Weston

Ai tempi di Jane Austen, i matrimoni venivano spesso celebrati come prima cosa al mattino, dopodiché gli sposi ei loro ospiti tornavano a casa per festeggiare con una colazione di matrimonio come quella servita ad Anna Austen e Benjamin Lefroy nel 1814: “La colazione era la migliore di allora. Qualche varietà di pane, panini caldi, toast imburrati, lingua, prosciutto e uova. L'aggiunta di cioccolato a un'estremità della tavola e la torta nuziale al centro hanno segnato la specialità della giornata ". Sebbene ricche torte di frutta e noci fossero state utilizzate per secoli, nel 1786 Elizabeth Raffald fu la prima a pubblicare una ricetta per una torta specifica per i matrimoni. La torta è stata servita non solo in occasione della colazione nuziale, ma anche condivisa con i domestici e spedita a pezzi ad amici e parenti che non avevano partecipato alla cerimonia. Queste torte nuziali erano confezioni a un solo livello, con doppia glassa, anche se non piccole. La torta nuziale della regina Vittoria del 1840 misurava 9 piedi intorno e pesava 300 libbre, sebbene fosse alta solo 14 pollici. Una rappresentazione d'epoca della torta nuziale della regina Vittoria. Questa ricetta fa una torta enorme. Ho tagliato gli ingredienti in quarti e si è adattato perfettamente alla mia teglia a cerniera da 12 ½ cm / 5 pollici di profondità e 25 cm / 10 pollici. Fare una torta da sposa Prendere quattro libbre di farina fine ben essiccata, quattro libbre di burro fresco, due libbre di zucchero filato, pestare e setacciare finemente un quarto di oncia di macis la stessa noce moscata, per ogni libbra di farina mettere otto uova, lavare quattro libbre di ribes, raccoglierli bene e asciugali prima del fuoco. Sbollentare mezzo chilo di mandorle dolci e tagliarle nel senso della lunghezza molto sottili, un chilo di cedro, un chilo di arancia candita, lo stesso di limone candito, mezzo litro di brandy; lavorare prima il burro con la mano fino a ottenere una crema, poi sbattere lo zucchero per un quarto d'ora, sbattere gli albumi delle vostre uova fino a ottenere una schiuma molto forte, mescolarli con lo zucchero e il burro, sbattere i tuorli almeno mezz'ora e mescolali con la tua torta, poi aggiungi farina, macis e noce moscata, continua a sbattere bene fino a quando il tuo forno è pronto, aggiungi il brandy e sbatti leggermente il ribes e le mandorle, lega tre fogli di carta sul fondo del tuo cerchio per evitare che si esaurisca, strofinalo bene con il burro, metti la tua torta e adagia i tuoi dolci in tre strati, con la torta tra ogni strato, dopo che è lievitata e colorata, coprila con carta prima che il tuo forno sia fermato; ci vorranno tre ore di cottura. - Elizabeth Raffald, l'esperta governante inglese, 1794 454 g / 16 oz / 4 tazze di farina 454 g / 16 oz / 2 tazze di burro 454 g / 16 oz / 2 tazze di zucchero 1/2 cucchiaino di macis 1/2 cucchiaino di noce moscata 8 uova, divise 454 g / 1 lb / 3 tazze di ribes 142 g / 5 oz / 1 tazza di mandorle a scaglie 113 g / 4 oz / ½ tazza di cedro 113 g / 4 oz / ½ tazza di scorza di limone candita 113 g / 4 oz / ½ tazza di scorza d'arancia candita 120 ml / ½ tazza di brandy o 1 oz L'estratto di brandy più il succo di mela equivalgono a ½ tazza. Montare a neve ben ferma gli albumi di 8 uova e mettere da parte. Con una frusta elettrica, unire il burro, lo zucchero e i tuorli. Una volta unite, incorporare gli albumi, il brandy o il succo e le spezie. Aggiungere poco alla volta la farina finché non sarà incorporata. Incorporare le mandorle e il ribes. Preriscaldare il forno a 149 ° C / 300 ° F. Ungere abbondantemente una teglia a cerniera alta 25 cm / 10 pollici. Versare ¼ della pastella nella padella e guarnire con 1/3 di cedro, scorza d'arancia e scorza di limone. Ripeti ancora due volte e aggiungi la pastella rimanente. Cuocere per 2 ore e mezza, guarnire con glassa di mandorle e zucchero (vedere sotto) Per 25 persone La ricetta di Elizabeth Raffald e un'interpretazione moderna si possono trovare in Cooking with Jane Austen and Friends, di Laura Boyle. La ricetta di Elizabeth Raffald e un'interpretazione moderna si possono trovare in Cucinando con Jane Austen e gli amici, Glassa per la torta della sposa
Per rendere La glassa di mandorle per la torta della sposa Battere i bianchi di tre uova con una schiuma forte, battere un chilo di mandorle di Jordan molto bene con acqua di rose, mescolare le mandorle con le uova leggermente insieme, un chilo di zucchero pagnotta comune battere fine e mettere in per gradi; Quando la tua torta è sufficiente, prendila e mettiti la ciliegina sulla torta, quindi mettila in marrone. Er
3 Albumi* o Meringue Powder equivalente 283 g / 10 oz / 2 tazze mandorle sbollentate, macinate a polvere. 1 cucchiaio di acqua di rose 454 g / 16 oz / 2 tazze zucchero a velo In un robot da cucina, unire le mandorle, l'acqua di rose e lo zucchero e mettere da parte questo. Montare gli albumi fino a formare picchi rigidi. Aggiungere lentamente la miscela di mandorle agli albumi fino a quando non viene incorporato. Stendere questo sulla parte superiore della torta non appena lo si prende dal forno, quindi riportare la torta al forno fino a quando la parte superiore è leggermente rosornata. Raffreddare leggermente la torta su un rack. Una volta che la torta è abbastanza fresca da toccare, far scorrere un coltello intorno al bordo interno della padella per allentare la torta. Rimuovere il bordo della padella e ghiaccio la torta con glassa di zucchero.
Per fare glassa di zucchero per la torta sposa Battere due chili di doppio zucchero raffinato, con due once di amido fine, setacciare attraverso un setaccio di garza, quindi battere i bianchi di cinque uova con un coltello su un piatto di peltro mezz'ora; sbattere nel tuo zucchero un po 't alla volta, o farà cadere le uova, e non sarà un colore così buono, quando hai messo tutto il tuo zucchero, lo batti mezz'ora in più, quindi lo depone sul ghiaccio delle mandorle e lo diffondi anche con un coltello; se viene indossata non appena la torta esce dal forno sarà difficile quando la torta sarà fredda. Er
907 g / 32 oz / 4 tazze Zucchero a velo 4 cucchiai di Amido di Mais 5 Albumi* o Meringa Polvere equivalente Setacciare insieme l'amido e lo zucchero a velo e mettere da parte. Montare gli albumi fino a formare picchi rigidi. Aggiungere lentamente la miscela di zucchero, mentre il mixer continua a montare gli albumi. Se aggiungi lo zucchero troppo velocemente i bianchi cadranno e finirai con uno smalto invece di glassare. Continuare a montare la glassa per qualche minuto in più fino a quando non è la consistenza della crema di marshmallow. Ice la torta usando una grande spatola piatta, creando spirali e vortici nel modello. Lasciare riposare a temperatura ambiente per diverse ore in modo che la glassa si indurisca. Decorare con fiori freschi, se lo si desidera. * Il consumo di albumi crudi può portare all'intossicazione alimentare. Utilizzare la polvere di meringa come alternativa sicura.
Estratto da Cooking with Jane Austen and Friends, di Laura Boyle. Laura è affascinata da tutti gli aspetti della vita di Jane Austen. È proprietaria di Austenation: Regency Accessories, creando cappelli personalizzati, cofani, reticoli e altro ancora per i clienti di tutto il mondo. Cucinare con Jane Austen e gli amici è il suo primo libro. La sua più grande gioia è il tempo che è in grado di trascorrere nella sua casa con la sua famiglia (1 marito fantastico, 4 adorabili bambini e un cane molto strano.)

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati