Una ricetta di ghiaccio al limone ispirata alla reggenza

Una ricetta di ghiaccio al limone ispirata alla reggenza

"Gli Hatton e i Milles cenano qui oggi ... e mangerò ghiaccio e berrò vino francese e sarò al di sopra dell'economia volgare." Jane Austen 1 luglio 1808
Fanny Dashwood Il gelato è stato gustato per centinaia di anni. Alcune leggende attribuiscono il primo dolce gelato all'imperatore Nerone, di Roma. Era una miscela di neve (che mandò i suoi schiavi sulle montagne a recuperare) nettare, polpa di frutta e miele. Un'altra teoria afferma che Marco Polo, bardo e avventuriero del XIII secolo, portò in Europa dall'Estremo Oriente ricette (che si dice siano usate in Asia per migliaia di anni) per i ghiacci. Qualunque sia la storia, ora è un piacere consolidato, non solo in estate (o in inverno quando il ghiaccio è abbondante), ma tutto l'anno. Il gelato tradizionale è stato inventato solo negli anni '30 del XIX secolo. In effetti, la Gelatiera non fu nemmeno brevettata fino al 1843 (da una donna, nientemeno!) Anche se era una delizia popolare tra coloro che potevano permettersela. Durante il suo regno nel 1600, il re Carlo I d'Inghilterra offrì a un cuoco un lavoro a vita se gli avesse fatto il gelato e lo avesse tenuto segreto. George Washington amava così tanto il gelato che un'estate alla fine del 1700 pagò 200 dollari per il dessert e Dolly Madison servì il gelato alla Casa Bianca al secondo ballo inaugurale nel 1812. Il fattore chiave nella produzione del ghiaccio la crema era ghiaccio. Da dove veniva? All'inizio del XIX secolo l'importazione di ghiaccio iniziò da Norvegia, Canada e America, ciò rese il gelato prontamente disponibile al grande pubblico nel Regno Unito. Il ghiaccio veniva spedito a Londra e in altri porti importanti e portato in chiatte lungo i canali, per essere conservato nelle ghiacciaie, da dove veniva venduto ai gelatieri. Questa fiorente industria del gelato, gestita principalmente da italiani, iniziò l'afflusso di lavoratori dall'Italia meridionale e dalla Svizzera ticinese in Inghilterra. Mentre abbondano innumerevoli ricette (la prima che appare nel 1718, le più facili da preparare sono "Ices" simili a quelli italiani di oggi. Leggeri e rinfrescanti, sono un perfetto trattamento estivo. I ghiacci non hanno contenuto di latticini, dove il Sorbetto ha una leggera quantità di crema e gelato si basa interamente su prodotti di diario. Ricetta gelato al limone 2 tazze di zucchero 4 tazze di acqua 1 tazza di succo di limone fresco 2 cucchiai di scorza di limone grattugiata Un pizzico di sale
  1. In una casseruola unire zucchero, sale, acqua e scorza di limone.
  2. Bollire per 5 minuti. Freddo.
  3. Aggiungere il succo di limone all'acqua zuccherata raffreddata.
  4. Agitare congelare (nella gelatiera) o versare in un piatto e coprire. Congela almeno 6 ore. Rompere la miscela congelata in pezzi. Mettere i pezzi nel robot da cucina; processo fino a che liscio. Questo metodo produce una consistenza più "liscia". Prepara 1/2 litro di ghiaccio al limone.
Se Churn Frozen o leggermente rigido, questo sembra delizioso servito all'interno di mezzo limone. Taglia i tuoi limoni a metà nel senso della lunghezza prima di iniziare il processo. Spremere il succo da utilizzare nella ricetta, tagliare una piccola fetta di buccia dal fondo della metà del limone in modo che rimanga in posizione verticale. Rimuovere la polpa e la membrana in eccesso, coprire con la plastica fino al momento di riempire con la miscela congelata. Guarnire con menta e frutti di bosco.
Ti è piaciuto questo articolo e questa ricetta per il gelato al limone? Sfoglia il nostro negozio di regali per Ricettari Regency!

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati