Budino di riso

Non si era avanzata di molti metri dalla porta della signora Goddard, quando fu accolta dallo stesso signor Elton, che evidentemente si stava avvicinando, e mentre camminavano lentamente insieme nella conversazione sull'invalido ... furono superati dal signor John Knightley che tornava dal visita quotidiana a Donwell, con i suoi due figli più grandi, i cui volti sani e luminosi mostravano tutti i benefici di una corsa in campagna, e sembravano assicurarsi una rapida spedizione del montone arrosto e del budino di riso per cui si affrettavano a tornare a casa. Emma
Non è un caso che Jane Austen accenni ai piccoli Knightley che si affrettano a tornare a casa a Hartfield in attesa di Rice Pudding. In effetti, è un piatto che il signor Woodhouse avrebbe sicuramente approvato per i suoi nipoti. Nel corso della storia il budino di riso è stato raccomandato per i giovani, gli anziani e le persone di tutte le età con disturbi di stomaco. * Secondo Alan Davidson (Oxford Companion to Food, 1999) Il budino di riso è il discendente di precedenti minestre di riso, che risalgono ai tempi dei romani, che però usavano un tale piatto solo come medicinale per calmare i mal di stomaco. C'erano minuscole di riso medievali fatte di riso bollito fino a renderlo morbido, poi mescolato con latte di mandorle o latte di mucca, o entrambi, zuccherato e talvolta colorato. Il riso era un'importazione costosa e questi erano piatti quaresimali di lusso per ricchi. Le ricette per i budini di riso al forno iniziarono ad apparire all'inizio del XVII secolo. Spesso erano piuttosto complicate ... La noce moscata sopravvive nelle ricette moderne. Ora è insolito aggiungere uova o grasso e il budino di riso ha avuto la tendenza a diventare un piatto per bambini molto semplice. Tuttavia, ha i suoi devoti. Il riso è arrivato per la prima volta in Occidente attraverso l'India. Sebbene usato come agente addensante piuttosto che ingrediente nella maggior parte delle ricette, alla fine Cooks è arrivato a vedere il suo potenziale oltre a quello dell'uso medicinale o dell'amido. Scrittori a La cronologia alimentare offrire che "Il budino di riso era un piatto popolare ai tempi di Shakespeare. Lo stesso Bardo allude alla sua preparazione in una festa celebrativa in A Winter's Tale. Gli storici del cibo concordano generalmente che i primi budini preparati da antichi cuochi producevano cibi simili alle salsicce. e bianco) erano ancora principalmente a base di carne. I budini inglesi del XVII secolo erano salati (a base di carne) o dolci (farina, noci e zucchero) e venivano tipicamente bolliti in speciali sacchetti per budino. Il "porridge di piselli" che molti di noi conoscono da la vecchia filastrocca era molto probabilmente un semplice budino bollito di farina di piselli. Nella seconda metà del XVIII secolo i tradizionali budini inglesi non includevano più carne. I budini del XIX secolo erano ancora bolliti ma il prodotto finito era più simile a una torta. Questi budini sono ancora serviti tradizionalmente a Natale. " Nel 1803, Susannah Carter ha offerto questa ricetta per il budino di riso nel suo libro di cucina, La casalinga frugale, o cuoca donna completa; in cui l'arte di condire ogni sorta di pietanze è spiegata in oltre cinquecento ricette approvate, in sughi, salse, arrosti [ecc.]. . . anche la produzione di vini inglesi. A cui si aggiunge un'appendice, contenente diverse nuove ricette adattate al modo di cucinare americano. Questo titolo è aggiornato dal suo lavoro precedente, intitolato semplicemente La casalinga frugale e stampato nel 1765. Un'edizione americana fu stampata nel 1772 su lastre create dall'argentiere Paul Revere. Nel 1829, l'autrice americana Lydia Maria Child pubblicò un libro con lo stesso titolo. Dopo una serie di violazioni del copyright, Child's Publisher dovette cambiare il titolo nel 1832 nell'ormai famoso, Casalinga frugale americana.

  • 1 tazza di riso a grani lunghi, sciacquato e scolato bene
  • 6 tazze di latte
  • 1/2 tazza di zucchero, più
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  1. Preriscaldare il forno a 300 gradi F.
  2. Mescolare tutti gli ingredienti insieme e metterli in una casseruola coperta da 3 quarti. Portare a ebollizione sul fornello e poi mettere, coperto, nel forno preriscaldato.
  3. Cuocere senza disturbare o mescolare per 2 ore e 45 minuti. Il budino quasi caramellerà e assumerà un colore dorato pallido. 5 porzioni
* La cronologia alimentare Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro negozio di articoli da regalo all'indirizzo janeaustengiftshop.co.uk per i ricettari Regency!