Torta al rum

[caption id = "attachment_11303" align = "alignleft" width = "300"]
Tortuga Rum Torte sono forse le torte al rum più prontamente disponibili in commercio.
[/caption] In qualità di marinaio, Charles Austen avrebbe avuto abbastanza familiarità con le razioni di rum offerte in mare e, con i suoi molti anni alle Bermuda e nei Caraibi, avrebbe senza dubbio avuto familiarità anche con la torta al rum. Proprio come il rum è stato adattato dalle risorse disponibili, così la torta al rum è una variazione delle classiche ricette natalizie o del budino di prugne - invece di bollirlo per ore in un budino, tuttavia, i cuochi ai tropici hanno iniziato a cuocere gli ingredienti in una torta latta - risparmiando un sacco di lavoro e calore in cucina! La torta al rum viene ora venduta tutto l'anno nei luoghi turistici e ogni isola ha il proprio sapore e marchio di specialità. "La storia del rum è così romantica che è stato da tempo adottato come bevanda dell'uomo della classe operaia in tutto il mondo. Ciò potrebbe essere dovuto alla sua associazione con l '" uomo combattente "e alla forza dei marinai vittoriosi che combattono per il Nuovo Mondo; o forse, la sconfitta della flotta di Napoleone da parte dell'equipaggio di bevitori di rum dell'ammiraglio Nelson nella battaglia cruciale di Trafalgar; o forse fino ai racconti spericolati e di libertà dei pirati caraibici tramandati attraverso i secoli. Qualunque sia, è chiaro che il rum ha aveva una storia complicata innegabilmente legata alle attività più rischiose della giornata. Una delle principali sfide dei viaggi per mare del XVI secolo era fornire ai loro equipaggi una scorta di liquido per durare lunghi viaggi. I capitani della marina si rivolgevano alle fonti di liquido più prontamente disponibili nel giorno - acqua e birra, senza una vera discriminazione tra i due. L'acqua contenuta nelle botti era la più rapida delle due a rovinare le alghe, ma anche la birra inacidiva se conservata per troppo tempo. Royal Na I marinai cominciarono a bere prima le loro razioni di birra e poi di acqua, addolcendo l'acqua viziata con birra o vino per renderla più appetibile. Più lungo è il viaggio, più grande è il carico di liquido richiesto e maggiori saranno i problemi di immagazzinamento e deterioramento. Quando le navi marittime entrarono nelle regioni caraibiche, i capitani approfittarono di una fonte di liquido più economica e più facilmente disponibile venduta dalle piantagioni di canna da zucchero locali chiamata "kil devil" - un sottoprodotto dal sapore sgradevole della lavorazione della canna da zucchero che in seguito divenne noto come rum. Il rum sostituì rapidamente le razioni di birra e divenne una razione ufficiale sulle navi della marina britannica dal 1655 in poi. Secondo quanto riferito, queste razioni di rum stavano causando un tale "rumbullion" (ubriachezza e problemi di disciplina) tra i marinai che nel 1740 il vice ammiraglio Edward Vernon emise un ordine di diluire le razioni di rum con zucchero e succo di lime (forse perché la miscela era reputata per combattere lurgia o scorbuto dei marinai). Grazie al suo soprannome - il "vecchio grog" - questa nuova miscela ha ottenuto il nuovo nome di "grog". Il rapporto di diluizione variava a bordo di navi diverse e nel tempo, ma la tradizione è continuata fino al "black tot day" del 30 luglio 1970, quando l'ultima misura di rum "up spirits" è stata servita a bordo delle navi della Royal Navy per sempre. "* Torta al rum classica 1 c. noci pecan tritate (le noci andranno bene) 1 18,5 once. scatola gialla miscela per torte (non utilizzare il tipo con budino nella miscela) 1 3,75 once. budino alla vaniglia mix 4 uova 1/2 c. acqua fredda 1/2 c. olio 1/2 c. rum Mescolare insieme tutti gli ingredienti della torta. Cuocere in padella o in teglia a 325 per un'ora. Lasciate raffreddare leggermente e togliete dalla padella. Glassare quando è freddo. Glassa: 1/4 lb. burro 1/4 c. acqua 1 c. zucchero 1/2 c. rum Sciogliere il burro in una casseruola. Mescolare acqua e zucchero. Far bollire 5 minuti, mescolando continuamente. Togliere dal fuoco; aggiungere il rum. Per glassare la torta, usa prima un forchettone per praticare dei buchi nella parte superiore e sui lati della torta. Versare lentamente la glassa sulla torta. Ci vorrà un po 'prima che la torta assorba tutta la glassa. A volte è necessario lasciare riposare la torta per cinque minuti circa nel mezzo della glassa in modo che possa assorbire il liquido. Quindi continuare a glassare la torta fino a quando la glassa non sarà completamente esaurita.
Per acquistare la tua autentica torta al rum delle Bermuda, cotta sul posto presso i Royal Dockyards, Charles Austen sarebbe stato così familiare, visita Bermudarumcakes.com. Le istruzioni passo passo con fotografie possono essere trovate su The Pioneer Woman.com * La storia del Rum fornita da Barcardi Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro negozio di articoli da regalo all'indirizzo janeaustengiftshop.co.uk per i ricettari Regency!