Vestire la parte: abbigliamento per bambini in reggenza

Abbigliamento per bambini in Reggenza e come si è evoluto

Per la prima volta nella storia, intorno al 1770, i bambini iniziarono ad avere abiti che erano stati progettati solo per loro; non erano più vestiti da adulti in miniatura. Questo è molto evidente nei ritratti dell'epoca, gli adulti indossano ancora costumi formali rigidi, mentre i bambini appaiono rilassati e liberi; i ragazzi in camicie aperte al collo, le ragazze in abiti semplici con una fascia in vita. Molti esperti attribuiscono questo, almeno in parte, all'influenza di Rousseau. In 'Emile', pubblicato nel 1762, tradotto in inglese l'anno successivo, si occupò non solo dei metodi di educazione dei bambini, ma anche dei loro vestiti. "Gli arti di un bambino in crescita dovrebbero essere liberi di muoversi facilmente nei suoi vestiti: nulla dovrebbe crampi al loro adulto o movimento; non ci dovrebbe essere nulla di stretto, niente che si adatti strettamente al corpo, nessuna cintura di alcun tipo. I vestiti più semplici e comodi, quelli che lo lasciano più libertà, sono ciò che gli piace di più. Quanto sono diversi dagli abiti disossati e borseggiati per le ragazze e dai completi in raso per i ragazzini dei tempi precedenti. Naturalmente, questo processo non fu un cambiamento immediato, ma nel 1800 aveva permeato tutti i livelli della società. Il fatto più significativo è che ciò che i bambini indossavano gradualmente divenne il modello per i vestiti per adulti. Così, una ragazza nata intorno al 1770 avrebbe indossato quasi lo stesso stile fino all'età di 50 anni! I "pantaloni" che facevano parte del costume dei ragazzi erano quasi universali dal 1830 per i maschi adulti e sono ancora oggi il loro capo più importante. principessa Charlotte Più tardi nel periodo, quando le gonne divennero più corte, iniziarono ad essere mostrati indumenti di nether per ragazze. Nel 1811, c'è una descrizione della principessa Charlotte, allora 15enne, che parlava con Lady de Clifford e "seduta con le gambe tese dopo cena e mostrava i suoi cassetti che sembra avesse e la maggior parte delle giovani donne ora indossa". Si riteneva che la principessa fosse ora troppo vecchia per un tale display, ma lei ridusse che la Duchessa di Bedfort mostrava ancora di più dei suoi cassetti. In inverno, gli abiti potrebbero essere stati fatti di lana e sottovesti di flanella indossate. Il collo e il petto erano molto esposti in questo stile e spencer e tippets indossati per il calore. I mantelli sarebbero stati indossati per viaggiare e scialli e stole hanno fatto la loro comparsa per il bambino alla moda. Vesti la tua ragazza di moda Regency, clicca qui per la nostra gamma di modelli di abbigliamento per bambini E bambole di carta!

1 commentare

quote from this article “…The most significant fact is that what the children wore gradually became the model for adult clothes. Thus, a young girl born about 1770 would wear almost the same style until she was 50!…”

This article indirectly offers more proof that the Rice portrait is likely young teen Jane Austen. Some say the picture couldn’t be a 1780s portrait of Jane Austen because of her style of dress (which was not worn by grown women till some years later).

It is likely that young 12 or 13 year old Jane Austen appears in the portrait wearing a comfortable empire style gown (which little girls of that era wore…). She is not yet “out” in society (I’m assuming) and as an active girl who likes the outdoors, living not in a fancy city but in the country, probably she was still dressed in the comfortable child’s wear of the late 1700s.
designedgenes luglio 26, 2020

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati