Una breve storia di gioielli marcasiti

Marcasite è una pietra immediatamente riconoscibile, creando disegni unici e intricati. È stato usato per millenni ed è ormai spesso ricercato nei gioielli vintage. Marcasite ha un'alta lucentezza ed è stato usato per la prima volta a causa di questa proprietà dagli antichi egiziani. Si pensa che Cleopatra stessa indossasse gioielli Marcasite perché era considerato per scongiurare l'energia negativa e promuovere la guarigione.

La pietra è stata favorita anche dagli Incas, che ha usato la pietra non solo nei gioielli ma in oggetti devozionali come i piatti e ciò che può essere considerato oggi come specchi. È stato trovato in molti dei loro motivi di sepoltura, per lo più situati in Sud America.

Durante il XVIII secolo, il marcasite è cresciuto in popolarità poiché le tecniche di produzione sono migliorate e la pietra si è trasferita nella sua "età d'oro" in Europa. Il marcasite era molto più conveniente del diamante e sarebbe usato come alternativa, anche se le classi superiori più ricche lo userebbero anche per accento più grandi preziose più costose.

La Victoria e Albert hanno nella sua collezione due fibbie da scarpe che utilizzano marcasite e sono datati nel 1780. Le pietre danno a entrambi i pezzi un design più decorato, usato sia da soli che da soli e insieme ad altre pietre preziose. I gioiellieri inglesi e le silversmiths durante il periodo georgiano eccellono al difficile mestiere di fibbia, ma alla fine del diciottesimo secolo cominciarono a svanire dalla moda.

Durante l'era Regency, gli stili egiziani sono aumentati in popolarità a causa della campagna di Napoleone in Egitto. Ciò ha contribuito al crescente aumento della popolarità del marcasite, utilizzato nei nuovi progetti di gioielli.

Nel diciannovesimo secolo, il marcasite è stato visto come una pietra più malinconica. La regina Victoria l'ha indossata come un'alternativa al diamante mentre lo sentiva più appropriata per il pilota del piumino Albert, il suo amato marito che era morto nel 1861.

Il nome Marcasite proviene dalla parola araba per pirite, "Markaschatsa". Molti pezzi di gioielli di marcasite comprendevano pirite mentre rafforzò le proprietà naturali della pietra, rendendola più resistente e dura. Pirite è stato spesso indicato come Marcasite fino al XIX secolo, come si pensava che le sue proprietà chimiche fossero uguali.

Perché non dare un'occhiata a molti dei nostri gioielli con marcasite, come il nostro elegante Orecchini da Dashwood.o Regency ispiratoPettine per capelli d'argento!

Se non vuoi perdere un ritmo quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere firmato fino al Jane Austen Newsletter Per aggiornamenti e sconti esclusivi da Il nostro negozio di articoli da regalo online. 

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati