Scrivi come Austen: iniziare

Scrittura a penna stilografica

Come redattore del blog di Jane Austen, ho il piacere e il privilegio di poter chattare con molti dei nostri lettori e scrittori sulle loro connessioni con Austen. Ad alcuni di voi piace visitare siti e case storiche, alcuni fanno ricerche accademiche, alcuni sono voraci re-lettori, ma molti Di voi, come Jane, aspiranti autori. Sappiamo anche che molti di voi sono studenti che si preparano a portata di mano ai saggi di fine anno e alle tesi finali. Quindi, con questo in mente, abbiamo pensato che avremmo cercato l'ispirazione Jane. In questa nuova serie di Scrivi come AustenBlog, esploreremo la pratica di scrittura di Austen  e trasformandolo in suggerimenti pratici per aiutarti insieme alla tua scrittura. 

  1. Essere equipaggiato

Siamo stati tutti lì - sei seduto davanti al tuo laptop, fissando un documento di parole vuoti, pregando solo qualcosa, qualsiasi cosa mi verrà in mente a scrivere. Non aiuta che una nuova notifica da Facebook, Twitter o Instagram ping nell'angolo dello schermo ogni pochi minuti, portandoti lungo il percorso verso la distrazione e - The Horror! - indugio. Forse sei solo destinato ad andare analogico con i tuoi metodi di scrittura. Jane Austen avrebbe composto i suoi romanzi usando Quill and Ink, che potrebbe sembrare un modo particolarmente vecchio stile di fare le cose, ma non si sa mai cosa potrebbe funzionare. Se desideri provare questo metodo, dai un'occhiata al nostro Jane Austen Quill Pen and Ink Set. Potrebbe essere un po 'troppo lontano per te, ma forse potresti investire in una macchina da scrivere vintage o semplicemente fare affidamento sul fidatario vecchio notebook e Biro. Sperimenta e cambia le cose finché non trovi ciò che funziona per te.

Poi c'è la tua superficie di scrittura. Nel 1794, Jane Austen fu dotata di una scrivania portatile da suo padre, che avrebbe fornito ad Austen la perfetta superficie di scrittura inclinata, indipendentemente da dove fosse. Fortunatamente, la scrivania rimase nella famiglia Austen fino al 1999, quando fu donata alla British Library, che ha gentilmente fornito maggiori dettagli sulla scrivania portatile. Ora, probabilmente ti sarebbe difficile trovare un banco di scrittura portatile in questi giorni, ma ci sono tutti i tipi di altre superfici su cui provare a scrivere. Potresti investire in un antico ufficio progettato per l'intellettuale vecchio stile, o forse vai per una faccenda moderna e moderna. Inoltre, non c'è niente di sbagliato nel vassoio della tavola capovolta anche sul tramonto quotidiano se questo è ciò che funziona per te. So che, per me, un buon viaggio in treno può essere così stimolante.

 

  1. Mettiti nello spazio di testa giusto entrando nel giusto spazio fisico

“Per sei settimane, permetto, Bath è abbastanza piacevole; Ma oltre a ciò, è il posto più noioso del mondo. Lo verrebbe detto da persone di tutte le descrizioni, che vengono regolarmente ogni inverno, allungano le loro sei settimane in 10 o 12 e finalmente vanno via perché possono permettersi di non rimanere più. "

Henry Tilney, L'abbazia di Northanger 

Per quanto amiamo veramente il bagno, molti sospettano che si sia Austen Non era il più grande fan della città. Alcuni hanno ipotizzato di aver lottato per mettere la penna sulla carta durante il suo tempo lì. A volte, devi solo ammettere che non puoi forzare un'associazione tra un luogo e scrivere il tuo magnum opus. Non sto dicendo che devi fare le valigie e andare in una nuova città, ma forse ciò di cui hai bisogno per iniziare il tuo prossimo grande progetto è un cambio di scenario. Questo potrebbe essere piccolo come provare un nuovo posto nella tua casa, o grande come prenotare un ritiro di scrittura per due settimane in un altro paese. Come con la tua attrezzatura, questo potrebbe essere un caso di prova ed errore! 

  1. Accetta che produrrai un po 'di giovanile

Non sono affatto in un umorismo per la scrittura; Devo scrivere finché non lo sono.

- Jane, scrivendo a sua sorella Cassandra

Infine, passiamo alla scrittura reale.  Mentre i romanzi di Austen sono noti per il taglio della loro arguzia e la loro composizione di esperti, i suoi sei romanzi non sono usciti completamente e perfettamente formati dalla sua penna. Siamo così fortunati ad avere un'enorme quantità di scritti manoscritti di Jane, dai suoi primi tentativi di adolescenza alle cose su cui stava lavorando quando è passata.

In questo video dalla British Library, La professoressa Kathryn Sutherland condivide alcuni dei lavori del manoscritto di Austen e dimostra quanto fossero disordinati alcuni dei tentativi originali di Jane - privi di punteggiatura, colpiti o sovrappopolati con un uso troppo zelante di virgole e trattini. Sappiamo da questi documenti che Jane stava scrivendo con entusiasmo fin dalla giovane età, generando un output impressionante. Puoi leggere alcuni degli scritti più corti di Jane, la giovanile e la poesia sul nostro blog A questo link. 

Tutto ciò è per dimostrare che non puoi lasciare che il perfetto sia il nemico del bene - inizia a scrivere ora! E se le prime cose che scrivi fossero spazzatura? Più scrivi, meglio otterrai. 

  1. Trova la tua gente

"È stato innamorato della zia dà ... un ulteriore interesse ... mi piace l'idea - un complimento molto adeguato per una zia! Preferisco immaginare davvero che le nipoti siano raramente scelte ma per complimento per una zia o Un altro. Oserei dire che Ben era innamorato di me una volta, e non avrei mai pensato a te se non avesse supposto che mi fosse morto di una scarlatta. "

- Il consiglio di scrittura di Austen a sua nipote, Anna, 1814

Jane Austen dipendeva fortemente dalla sua famiglia per il feedback e spesso li usava come tavola solida per nuove idee. In particolare, Austen scrisse prolificamente a sua sorella Cassandra, nonché ai suoi fratelli, nipoti e altri amici e familiari. Nelle sue lettere, a volte discute esplicitamente della scrittura dei suoi romanzi e altre volte scriverà a lungo sulle sue opinioni su una serie di argomenti diversi. Ciò che è chiaro dalle sue lettere è che ha tratto un valore enorme da parte di essersi circondati da persone di cui si fidava e la cui opinione sul suo lavoro ha valutato. Trovare la tua gente - coloro che ti daranno un feedback onesto e ti rallegreranno - ti aiuterà non solo a scrivere, ma a scrivere bene. Si assicureranno anche di bruciare qualsiasi corrispondenza che non si desidera farsi strada nel dominio pubblico dopo la morte, Se sono il vero affare che è. 

Ecco, dovresti essere pronto per iniziare! Guarda questo spazio per la prossima puntata in questa serie di blog in cui forniremo quanta più saggezza di Austen possibile su come portare la penna su carta! Assicurati di farci sapere cosa stai lavorando nei commenti in basso.

Ellen White è editore del blog di Jane Austen. Se desideri contribuire al blog, le piacerebbe avere tue notizie. Segui questo link per maggiori dettagli.

Ti è piaciuto questo articolo? Se non vuoi perdere un battito quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere iscritto al Newsletter Jane Austen per aggiornamenti esclusivi e sconti da Il nostro negozio di articoli da regalo online.

 

3 commentare

This article is most enjoyable and helpful. It is so easy to assume Jane Austen’s pen flowed effortlessly so the discovery of her manuscripts and her work make her even more delightful and companionable. Love to know about her portable writing desk gifted from her father.
Thank you!

Allessandra Millar maggio 03, 2022

I second all the suggestions in this article. And I did want to respond to the mention of portable desks. They do make them for laptops (I have to use one and have three different ones), so that would work for someone writing in a notebook as well. It just probably wouldn’t have the storage areas.

Sabrina Jeffries maggio 02, 2022

I love this! Also, I’m about to start my Master’s Thesis on Jane and her novels and feel like I have to wear a bonnet the whole time I’m writing it so that’s probably going to happen.

Emily aprile 28, 2022

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati