Jane Austen's China and the Steventon Archaeological Dig

Questa vista della Steventon Rectory sembra essere quella corretta. Dalla scrivania di Jane Odiwe
Sono stato molto entusiasta di leggere alcune delle scoperte fatte durante gli scavi nella casa d'infanzia di Jane Austen nel villaggio di Steventon, Hampshire, avvenuti nel novembre 2011. La canonica è stata demolita nel 1820 e ciò che si sa del suo aspetto è registrato solo su vecchie mappe e disegni o scritti fatti dai ricordi dei discendenti di Austen. Sembra che le fondamenta effettive della canonica siano state ora localizzate a seguito degli scavi - in precedenza, l'unico indizio della sua situazione era la presenza di una pompa di ferro. Jane è nata a Steventon Rectory e ha vissuto felicemente per i primi venticinque anni della sua vita fino a quando suo padre ha deciso di ritirarsi e trasferire la famiglia a Bath. Fu qui che scrisse i suoi primi tre romanzi, Sense and Sensibility, Pride and Prejudice e Northanger Abbey, tutti di età compresa tra 19 e 23 anni. Anna Lefroy, nipote di Jane, scrisse dei suoi ricordi della casa:

"La sala da pranzo o soggiorno comune si affacciava sul davanti ed era illuminata da due finestre a battente. Sullo stesso lato la porta d'ingresso si apriva in un salottino più piccolo, ei visitatori, pochi e rari, non erano per niente meno mia nonna perché l'hanno trovata seduta lì impegnata con il suo ago, facendo e rammendando ".

Una mappa d'epoca che mostra l'area circostante la fattoria.

In tempi successivi ... al piano di sopra fu ricavato un salotto: "lo spogliatoio", come lo chiamavano volentieri, forse perché si apriva in una camera più piccola in cui dormivano le mie due zie. Ricordo il tappeto dall'aspetto comune con il suo fondo di cioccolato, e la pressa dipinta con scaffali sopra per i libri, e il pianoforte di Jane e uno specchio ovale che pendeva tra le finestre; ma il fascino della stanza con i suoi mobili scarsi e le pareti dipinte a buon mercato deve essere stato, per quelli abbastanza grandi da capirlo, il flusso di arguzia nativa con tutto il divertimento e le sciocchezze di una famiglia numerosa e intelligente ".

Nel libro di Nigel Nicolson, The World of Jane Austen, nota che c'erano due salotti e una cucina, uno studio privato per il vicario e dieci camere da letto sopra, tre delle quali in soffitta. Sembra una casa abbastanza grande, ma la Austen aveva sei ragazzi più le due ragazze e il signor Austen faceva da tutore ai ragazzi che venivano a vivere con loro. I ragazzi della Austen non erano sempre a casa perché mandati a studiare e anche Jane e Cassandra andarono a scuola per un breve periodo, ma anche così, insieme alla servitù, doveva sembrare una famiglia impegnata. Tra le macerie sono stati trovati frammenti di oggetti di salice.

A quanto pare, durante lo scavo hanno scavato migliaia di oggetti in metallo, vetro e ceramica, e dalle fotografie sul sito web mi interessava vedere che c'erano pezzi di porcellana con motivo Willow scoperti tra i reperti. Blue Willow era un modello molto popolare durante il diciottesimo secolo. Il motivo è stato ispirato dai disegni importati dalla Cina e sono stati prodotti dagli anni 1780 e 90 da Thomas Minton e Thomas Turner di Caughley. È stato prodotto mediante stampa a trasferimento - il disegno è stato stampato su un foglio di carta velina sottile e poi applicato su terracotta o porcellana - una tecnica in uso dal 1750 a Birmingham. Seguirono Spode, Royal Worcester, Adams, Wedgwood, Davenport, Clews, Leeds e Swansea. Burleighè una delle poche aziende rimaste a produrre transferware con il metodo tradizionale, uno dei miei siti web preferiti. Un altro preferito è Amanti del blu e del biancodove puoi trovare esempi di vecchi e nuovi trasferibili blu e bianchi. E ci sono sempre degli affari da fare per il modello Willow ebay!

Il motivo Mikado di Crown Derby è segnalato da alcuni come il motivo Austen.

Sappiamo da una lettera che Jane scrisse il 6 giugno 1811 che la famiglia possedeva anche alcuni Wedgwood -

"Lunedì ho avuto il piacere di ricevere, disimballare e approvare i nostri articoli Wedgwood. Tutto è arrivato in modo molto sicuro e nel complesso è una buona partita, anche se penso che avrebbero potuto permetterci foglie piuttosto più grandi, specialmente in un anno del genere. bel fogliame come questo ... "

Suo fratello Edward, che fu adottato da ricchi parenti, possedeva un servizio di finissime porcellane Wedgwood. Il 16 settembre 1813, Jane Austen scrisse una lettera a sua sorella Cassandra, in cui annotò una visita con suo fratello e una nipote da Wedgwood a Londra:

“Siamo poi andati a Wedgwoods dove mio fratello e Fanny hanno scelto un servizio da tavola, credo che il motivo sia una piccola losanga in viola, tra le linee sottili d'oro; - e deve avere il Crest. "

Al momento c'è un programma affascinante su Josiah Wedgwood sulla BBCiPlayer. Infine, ci sarà un libro di Deborah Charlton sui risultati dello scavo, e puoi guardare un cortometraggio su di essoQui. Devo dire che ho trovato tutto questo una grande ispirazione per la mia scrittura: il mio prossimo romanzo è ispirato a Orgoglio e pregiudizio e lo scavo di Steventon fornisce l'ambientazione per un viaggio nel tempo e, naturalmente, alcuni segreti nascosti!

Jane Odiwe è un'autrice e un'artista. È completamente ossessionata da tutte le cose di Austen ed è l'autrice Mr Darcy's Secret,La storia di Lydia BennetIl ritorno di Willoughby, Alla ricerca del capitano Wentworth insieme a molti altri romanzi ispirati da Austen. Il suo romanzo Progetto Darcy è stato ispirato dallo scavo di Steventon e si svolge durante lo scavo. Vive con suo marito e tre figli a nord di Londra e Bath, in Inghilterra. Questo articolo è originariamente apparso su historicalromanceuk.blogspot.com e viene utilizzato qui con il permesso.