Era georgiana Iron Horses: The Advent of the Steam Locomotive

Il sistema di canali Kennet e Avon (costruito tra il 1794-1810) si snoda in modo pittoresco attraverso Bath e sarebbe stato senza dubbio un oggetto di interesse per Jane Austen, poiché fu costruito durante il suo tempo lì. Destinato a collegare questi due grandi fiumi con il mare aperto, è stato costruito per fornire un rapido trasporto tra Bristol, Bath e, infine, Londra. Inizio del Kennet and Avon Canal, a Bath. Proposto già nel XVII secolo, fu costruito un po 'troppo tardi ed era obsoleto quasi prima di essere istituito. L'apertura della Great Western Railroad nel 1841 collegò efficacemente queste grandi città in un modo più veloce ed economico di quanto si sarebbe potuto ottenere in barca. L'era del vapore (così come il resto della rivoluzione industriale) era sulla buona strada. Gli esperimenti sulla locomozione a vapore furono iniziati già nel 1780, anche se in realtà le prime ferrovie impiegavano cavalli per trainare i carri lungo i binari ferroviari. Con il progredire dello sviluppo dei motori a vapore nel XVIII secolo, furono fatti vari tentativi per applicarli all'uso stradale e ferroviario. Nel 1784 William Murdoch, un inventore scozzese, costruì un prototipo di locomotiva stradale a vapore. Uno dei primi modelli funzionanti di una locomotiva a vapore fu progettato e costruito dal pioniere del battello a vapore John Fitch negli Stati Uniti probabilmente durante gli anni 1780 o 1790. La sua locomotiva a vapore utilizzava ruote a lame interne guidate da binari o binari. Il modello esiste ancora all'Ohio Historical Society Museum di Columbus. Locomotiva Coalbrookdale del 1802 di Trevithick La prima locomotiva a vapore ferroviaria funzionante a grandezza naturale fu costruita da Richard Trevithick nel Regno Unito e, il 21 febbraio 1804, ebbe luogo il primo viaggio in treno al mondo quando la locomotiva a vapore senza nome di Trevithick trascinò un treno lungo il tram dal Pen-y-darren Ironworks, vicino a Merthyr Tydfil ad Abercynon nel Galles del Sud. Accompagnato da Andrew Vivian, funzionò con alterne fortune. Il progetto incorporava una serie di importanti innovazioni che includevano l'uso di vapore ad alta pressione che riduceva il peso del motore e ne aumentava l'efficienza. Trevithick visitò l'area di Newcastle nel 1804 e aveva un pubblico pronto di proprietari di miniere e ingegneri. La visita ebbe un tale successo che le ferrovie della miniera di carbone nel nord-est dell'Inghilterra divennero il principale centro di sperimentazione e sviluppo della locomotiva a vapore.Trevithick continuò i suoi esperimenti di propulsione a vapore attraverso un altro trio di locomotive, concludendo con il Prendimi chi può nel 1808. Quattro anni dopo, la locomotiva bicilindrica di successo Salamanca di Matthew Murray per il pignone e cremagliera con ringhiera sul bordo Middleton Railway debuttò nel 1812. La locomotiva a vapore di Trevithick come attrazione per i clienti paganti in Euston Square a Londra; acquerello di Rowlandson, 1809 Nel 1825 George Stephenson costruì il Locomozione per la Stockton and Darlington Railway, nel nord-est dell'Inghilterra, che è stata la prima ferrovia a vapore pubblica al mondo. Nel 1829 costruì Il razzo che è stato inserito e ha vinto le prove di Rainhill. Questo successo ha portato Stephenson a fondare la sua azienda come il principale costruttore di locomotive a vapore utilizzate sulle ferrovie nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in gran parte dell'Europa. Le ferrovie di Liverpool e Manchester furono aperte un anno dopo, facendo uso esclusivo del vapore per i treni passeggeri e merci. Stephenson's Rocket 1829, il vincitore del Rainhill Trials. Gli Stati Uniti iniziarono a sviluppare locomotive a vapore nel 1829 con la Baltimore and Ohio Railroad's Tom Thumb. Questa è stata la prima locomotiva a girare in America, sebbene fosse intesa come una dimostrazione del potenziale della trazione a vapore, piuttosto che come una locomotiva redditizia. Molte delle prime locomotive per le ferrovie americane furono importate dalla Gran Bretagna, inclusa la Stourbridge Lion e il John Bull (ancora il più antico veicolo azionabile a motore negli Stati Uniti di qualsiasi tipo, a partire dal 1981) ma un'industria manifatturiera di locomotive nazionale fu rapidamente stabilita, con locomotive come le DeWitt Clinton in costruzione nel 1830. Il primo servizio ferroviario nell'Europa continentale (o del resto ovunque al di fuori del Regno Unito e degli Stati Uniti) fu aperto il 5 maggio 1835 in Belgio, tra Mechelen e Bruxelles. Il nome della locomotiva utilizzata era L'elefante. In Germania la prima locomotiva a vapore funzionante era un motore a cremagliera, simile al Salamanca, progettato dal pioniere della locomotiva britannico John Blenkinsop. Costruito nel giugno 1816 da Johann Friedrich Krigar nella fonderia reale di ferro di Berlino (Königlichen Eisengießerei zu Berlin), la locomotiva correva su un binario circolare nel cortile della fabbrica. È stata la prima locomotiva costruita sulla terraferma europea e il primo servizio passeggeri a vapore, perché i curiosi potevano viaggiare nei pullman annessi a pagamento. È raffigurato su un distintivo di Capodanno per la fonderia reale datato 1816. Un'altra locomotiva è stata costruita utilizzando lo stesso sistema nel 1817. Dovevano essere utilizzate sulle binari a Königshütte ea Luisenthal sulla Saar (oggi parte di Völklingen), ma nessuno dei due poteva essere rimesso in funzione dopo essere stato smontato, spostato e rimontato. Il 7 dicembre 1835 il Adler corse per la prima volta tra Norimberga e Fürth sulla ferrovia bavarese Ludwig. Era il 118 ° motore delle locomotive di Robert Stephenson ed era protetto da brevetto.
L'Austria, la prima locomotiva in Austria
Nel 1837 la prima ferrovia a vapore iniziò in Austria sulla ferrovia settentrionale dell'Imperatore Ferdinando tra Vienna-Floridsdorf e Deutsch-Wagram. Il più antico motore a vapore ininterrotto del mondo funziona anche in Austria: il GKB 671 costruito nel 1860, non è mai stato messo fuori servizio ed è ancora utilizzato per escursioni speciali. Nel 1838 la terza locomotiva a vapore costruita in Germania, la Saxonia, è stato prodotto da Maschinenbaufirma Übigau vicino a Dresda, costruito dal Prof. Johann Andreas Schubert. La prima locomotiva progettata in modo indipendente in Germania è stata la Beuth costruita da August Borsig nel 1841. Nel 1848 la prima locomotiva prodotta da Henschel-Werke a Kassel, la Drache, è stato consegnato. La prima linea ferroviaria sul territorio svizzero fu la linea Strasburgo – Basilea aperta nel 1844. Tre anni dopo, nel 1847, la prima linea ferroviaria interamente svizzera, la Spanisch Brötli Bahn, da Zurigo a Baden è stato aperto. Entro la metà del 19 ° secolo, il viaggio in treno è stato stabilito come il principale trasporto via terra e, nonostante le opportunità offerte dall'aereo e dall'auto, rimane un modo popolare per viaggiare in tutta Europa. Le innovazioni moderne hanno creato super treni che viaggiano per centinaia di miglia all'ora, tuttavia, rimane un desiderio per il passato. Diverse ferrovie storiche nel Regno Unito hanno costruito nuove locomotive a vapore negli anni '90 e all'inizio del 21 ° secolo. Questi includono le ferrovie a scartamento ridotto Ffestiniog e Corris in Galles. La Hunslet Engine Company è stata ripresa nel 2005 e ora sta costruendo locomotive a vapore su base commerciale. Un "Tornado" LNER Peppercorn Pacific a scartamento standard è stato completato a Hopetown Works, Darlington, in Inghilterra e ha fatto la sua prima corsa il 1 ° agosto 2008. servizio di linea più tardi nel 2008, con grande successo di pubblico.