Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Andando in allenatore

Going by Coach - JaneAusten.co.uk
Captain Bailey

Andando in allenatore

In autobus

"Sebbene la breve lettera di Lydia alla signora F abbia dato loro di capire che stavano andando a Gretna Green, qualcosa è stato lasciato cadere da Denny esprimendo la sua convinzione che W non intendeva mai andare lì, o per sposare Lydia, che è stato ripetuto al colonnello F, che, togliendo istantaneamente l'allarme, partirono da B con l'intenzione di tracciare il loro percorso. Li ha rintracciati facilmente per Clapham, ma non più lontano; poiché entrare in quel luogo si sono trasferiti in un allenatore di Hackney e ha respinto la chaise che li ha portati da Epsom . Tutto ciò che è noto dopo questo è che sono stati visti continuare la strada di Londra ".
Pcavalcare e pregiudizio

L'allenatore di Hackney deriva il suo nome dalla parola francese "Haquenee" che significa "cavallo a noleggio". L'allenatore di Hackney o Hackney Cab vennero per la prima volta a Londra nel 1625 quando ce n'erano venti di loro a noleggio alle locande. I primi allenatori di Hackney furono una chaise a un cavallo a noleggio composta da una scatola primitiva senza primavera su ruote tirate da un solo cavallo Riden dall'autista. Gli allenatori di Hackney più tardi furono spesso gli allenatori scartati e obsoleti della nobiltà, portando spesso i loro cappotti sbiaditi.

 Gli allenatori di Hackney erano squallidi con interni sporchi. Operavano da innestani e da banchi di coach situati vicino a Main Streets. Il Watermen, che ha organizzato le barche sul Tamigi, sentì il loro commercio minacciato dall'introduzione dell'allenatore di Hackney, seguito dalla sedia della berlina nel 1634. La compagnia di Waterman riuscì a tenere gli allenatori di Hackney fuori da Londra per molti anni (a meno che i loro viaggi non si concludessero almeno due miglia dal fiume). Tuttavia, al regno di Carlo II, gli allenatori di Hackney erano stati stabiliti fermamente a Londra.

Fu raggiunto un compromesso che impiegava Watermen, la sete del cavallo di Hackney Coach fu rallentata dall'abbining con licenza, il cui compito era quello di trasportare secchi d'acqua ai cavalli. Il Waterman vestito con una tela da collo colorata, un grembiule in pelle, un cappotto di tappeto e un cappello di pelle di pecora e ghette. Indossava il numero della sua patente di coachstand su una targa di ottone al collo. Il Waterman è stato interpretato da William Pyne in "Il costume della Gran Bretagna".

Il capitano Bailey Un marinaio in pensione stabilì un grado per sei allenatori di Hackney al Maypole nello Strand London nel 1643. Questo fu il primo banco di allenatore in strada. Bailey ha istituito un programma tariffario per i viaggi in diverse parti di Londra e ha vestito i suoi piloti in livrea in modo che fossero facilmente riconoscibili per i clienti. L'allenatore di Hackney indossava un cappotto da scatola o un cappotto coperto di solito blu, ma variava con la sua compagnia, i pantaloni del ginocchio e un cappello a basso contenuto di corone. Un pilota di Hackney-coach viene definito Jarvey.

Gli allenatori mettono in moto i loro cavalli con la chiamata gee-o e Ge-o 'è una contrazione di Geoffrey così come Jarvey. Nel XVIII secolo "stabilito" c'era un mandato di hackney per scaricare i passeggeri al completamento di un viaggio. A poco a poco "impostare" è arrivato a significare il viaggio stesso. "Per Sixpence si può avere un set down, come viene chiamato, di un miglio e mezzo ..." Dall'edizione del 1739 di Joe Miller's Jests.

Gli allenatori di Hackney erano soggetti a leggi e regolamenti sotto la direzione dei Lords del Tesoro di Sua Maestà. Ogni allenatore è stato autorizzato e designato con una piastra numerata. Nel 1662 furono concesse solo 400 licenze, nel 1694 il numero fu aumentato a 700 e, nel 1771 a 1000. Nel 1823 c'erano 1.200 allenatori di Hackney placcati e numerati a Londra. Tutto, dalle tariffe delle tariffe al comportamento del coachman, era rigorosamente regolata. I regolamenti includevano una dimensione minima per il cavallo dell'allenatore: "Nessun cavallo deve essere usato con un allenatore di Hackney o un carro, che deve essere al di sotto di 14 mani alte".

La regina Anne trovava gli uomini della sedia e gli allenatori di Hackney così tanto nella loro lingua che sentiva necessario impostare che "i conducenti di allenatori e vettori di sedie, superando più della loro tariffa, o dare un linguaggio offensivo di 5 scellini e in default del pagamento, devono essere inviati alla Camera della correzione sette giorni. " George I ha aggiunto leggi contro l'estorsione: "Gli allenatori che si rifiutano di continuare, o estorcere più della loro tariffa, devono rinunciare a non più di 3 cavie non meno di 10 anni. Non solo i commissari, ma anche i giudici, possono determinare i reati e infliggere punizioni. "

Nel 1823, un "Cabriolet" di Hackney, costruito da David Davies (un coachbuilder di Albany Street, Londra) fu concesso in licenza per il trasporto pubblico in Inghilterra. Il termine cabina proviene da Cabriolet, una parola presa in prestito in inglese dal francese nel 18 ° secolo, designando un "allenatore a due ruote disegnato da un singolo cavallo con il conducente appollaiato su un sedile nella parte posteriore".

Questi taxi erano in noleggio a Portland Street. Erano dipinti di giallo e contavano dodici in tutto. Le attrezzature private variavano dal semplice carrello curato agli eleganti allenatori, proprio come le auto moderne vanno dalle mini alle limousine. Un allenatore privato era costoso da mantenere a Londra. Una delle economie di Beau Brummel era fare a meno di un allenatore.

Possedere un allenatore ha richiesto lo stabling e l'alimentazione di cavalli e servitori aggiuntivi per prendersi cura dell'allenatore e dei cavalli e guidare l'allenatore. L'allenatore ha guidato l'allenatore. Doveva essere un esperto nel negoziare il traffico di Londra. Il coachman era anche a capo delle scuderie. Gli sposi e i ragazzi stabili erano in sua carica. Un allenatore veramente ben scoperto ha richiesto i footmen che cavalcavano sul retro delle attrezzature. Il programma sportivo aveva un piccolo posto per una tigre che avrebbe camminato sui cavalli mentre il signore pagava una chiamata. Le case a schiera avevano spesso stalle che si aprivano su un vicolo dietro la residenza. La stalla serviva da alloggi per i cavalli e come luogo di stoccaggio per la carrozza e l'imbracatura. Il coachman, gli sposi e i ragazzi stabili hanno dormito nelle stanze nella storia superiore della stalla.

Le carrozze dei ricchi erano eleganti attrezzature con ricchi tessuti di damasco di seta che abbracciavano i sedili e creste dorate magnificamente dipinte e dorate che abbelliscono le porte. Gli accessori potrebbero includere pistole immagazzinate in uno scompartimento segreto, vino o altri spiriti immagazzinati in uno scompartimento speciale sotto il sedile, un orologio da carrozza magnificamente fatto e ricchi vesti di pellicce. Per i possedimenti di protezione sicuri e i cavalli un cane dalmata veniva usato come guardia. I cani sono stati anche valutati come un ornamento vivente all'allenatore e un "allarme auto".

Per lunghi viaggi come il ritorno alle loro proprietà di campagna, le stanze sarebbero state prenotate in anticipo e i cavalli del nobile posti lungo la strada per assicurare una buona squadra per i cambiamenti di cavalli. La nobiltà spesso portava con sé la loro lettiera e gli asciugamani per paura di pidocchi e pulci alle locande. I cavalli che tiravano l'allenatore erano cavalli da carrozza appositamente allevati. Furono indicati come sangue caldo perché i cavalli erano il risultato di stalloni arabi (a sangue caldo) con cavalli inglesi nativi. Il cavallo di Yorkshire Coach con la sua capacità senza pari per velocità, stile e potere era una razza preferita per l'uso della carrozza. Questa razza è stata il risultato dell'allevamento di un cavallo di razza purosangue con cavalli da carrozza di Cleveland Bay. Come puoi immaginare, gli animali rappresentavano un investimento sostanziale.

Ristampato con la persico Sharon Wagoner, curatore di L'indice georgiano. Visita questo sito per un tour storico attraverso Regency London! 

Ti è piaciuto questo articolo? Se non vuoi perdere un battito quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere iscritto al Newsletter Jane Austen per aggiornamenti esclusivi e sconti da Il nostro negozio di articoli da regalo online.

 

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

The Assistance of Servants - JaneAusten.co.uk
Mrs Martin

L'assistenza dei servi

La forza invisibile dietro Georgian Ease

Per saperne di più
Barges and Ferries - JaneAusten.co.uk
Daily Courant

Chiatte e traghetti

Arrivare da qui a lì. A History of Regency Transportation.

Per saperne di più