Un piatto di pasticcini

I pasticcini erano l'alimento base del pasto di mezzogiorno del lavoratore. La leggenda vuole che la pasta ripiena di carne sia stata portata in tutta l'Inghilterra dai minatori della Cornovaglia. I cuochi lì mettevano le iniziali di ogni individuo nell'angolo della pastie rendendole facilmente identificabili dal proprietario. C'erano varie strategie per mangiare la pastie, anche se la maggior parte includeva tenerla per la cucitura e mangiare verso di essa, questo modo fornito e pratico per identificare i pezzi non finiti ed evitare di sporcarsi le mani durante il pranzo. I pasticcini sono un modo delizioso per riscaldarsi in una fredda giornata invernale.
Petit Pasties Fare una crosticina corta, arrotolarla spessa, farla grande circa quanto la ciotola di un cucchiaio e profonda circa un centimetro; prendete un pezzo di vitello quanto basta per farcire il tortino, tanta pancetta e sugna, sminuzzateli tutti finissimi, conditeli con pepe e sale, e un po 'di erbe aromatiche; metterli in una casseruola, continuare a girarli, con qualche fungo tritato piccolo, per otto o dieci minuti; poi riempite i vostri tortini e copriteli con un po 'di crosta; colorateli con il tuorlo di un uovo e infornateli. Hannah Glasse, The Art of Cookery made Plain & Easy, 1792
Pasties con salsa al vino bianco 200 g di pasta frolla lavata con le uova per glassare 150 g di vitello o pollo magro senza cartilagine o osso 150 g di fette di pancetta senza scorza, sbollentate 1 cucchiaio di strutto sminuzzato sale e pepe qb Buccia finemente grattugiata di ½ limone 1 cucchiaino di prezzemolo fresco tritato finemente 25 g di funghi, tritati finemente circa 3 cucchiai di salsa al vino bianco (vedi metodo sotto) Preparare prima le coppette. Preriscaldare il forno a 350 * F / 180 * C / Gas Mark 4. Stendere la pasta sfoglia di 3 mm di spessore e usarne due terzi per rivestire piccoli stampini (stampini per muffin). Tagliare la pasta rimanente a rondelle per coperchi. Glassare le palpebre con l'uovo sbattuto. Posizionare entrambi i contenitori e i coperchi su carta da forno adagiata su una teglia. Cuocere "alla cieca" finché non sono sodi e dorati. Tenere da parte. Per preparare il ripieno, tritare insieme il vitello o il pollo e la pancetta. Mescolare con tutti gli altri ingredienti in un pentolino. Riscaldare fino a quando i funghi si ammorbidiscono e la salsa è molto calda. Versate il composto nelle pirofile, mettete i coperchi e servite subito. Fa 8-10 Salsa al vino bianco 1 cucchiaio di burro non salato sciolto 2 scalogni o 1 cipolla piccola, sbucciata e tritata 1 cucchiaio di farina normale (per tutti gli usi) sale e pepe 175 ml / 3/4 tazza di vino bianco medio-secco Mettere 1 cucchiaio da tavola di burro fuso in una casseruola e aggiungere lo scalogno o la cipolla. Mescola a fuoco medio finché non si ammorbidiscono. Fuori dal fuoco unire la farina e condire bene. Poi incorporate il vino a poco a poco, con un po 'più di burro di padella se lo desiderate. Riposizionare la salsa a fuoco basso e mescolare fino a quando il composto si addensa. Lasciare a lato del fornello. Questa ricetta di Maggie Black's The Jane Austen Cookbook è apparso sul sito web dell'Università del Michigan. Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro negozio di articoli da regalo all'indirizzo janeaustengiftshop.co.uk per i ricettari Regency!

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati