Jane Austen's Guide to Dating di Lauren Henderson

  Si potrebbe pensare, dal titolo di questo libro così come il cartoony-cute copertina design, che Guida agli appuntamenti di Jane Austen è l'ultimo romanzo illuminato da pulcini sull'ordine di La guida delle ragazze alla caccia e alla pesca, o forse un invio mentente del lavoro di Jane come Orgoglio e promiscuità, ma Lauren Henderson è sinceramente seriamente seria nel suo desiderio di aiutare le ragazze moderne ad applicare le vecchie lezioni di buon senso delle eroine di Jane Austen alle loro moderne vite di appuntamenti. Nell'introduzione, la signora Henderson afferma di aver scritto la sua tesi all'Università di Cambridge sui rituali di corteggiamento nei romanzi di Jane Austen, con il disclaimer che era troppo giovane e ingenua per comprendere appieno le lezioni da imparare da loro, e afferma inoltre che il suo altro significativo è un "Henry Tilney". Con tali bona fides al suo comando, chiaramente le opinioni della signora Henderson sull'argomento richiedono un rispetto immediato; e per di più, il suo consiglio è solido e di buon senso e sarebbe approvato dalla stessa Jane Austen. La signora Henderson predica le virtù delle buone maniere, della pazienza e del mantenimento del giusto equilibrio tra senso e sensibilità: ottimi consigli in quasi tutte le situazioni, comprese quelle romantiche. Se hai mai desiderato di poter condurre la tua vita amorosa come una delle eroine sensibili di Jane Austen, la signora Henderson ti rende facile, abbattendo le relazioni romantiche nei romanzi e sottolineando ciò che quelle donne hanno fatto bene e dove sbagliano —Se indugiare con un "flirt tossico" come Willoughby o Henry Crawford, non farlo sapere all'uomo che ti interessa, o accontentarti dell'uomo sbagliato per motivi di sicurezza o preminenza sociale. La signora Henderson elenca dieci regole raccolte dall'opera di Austen, come "Non giocare o guidare le persone su"; "Sii spiritoso se puoi, ma non cinico, indiscreto o crudele;" e "Siate pronti ad aspettare che arrivi la persona giusta". Ogni regola è illustrata con tre esempi tratti dai romanzi e corrispondenti esempi di "vita reale" di comportamento sia saggio che imprudente negli appuntamenti. Abbiamo trovato il libro trascinare un po 'nelle sezioni "vita reale"; avremmo preferito più contenuti di Austen, anche se i lettori meno familiari con il lavoro di Jane potrebbero non essere d'accordo. I modi della signora Henderson sono vivaci e sinceri, dando l'impressione di ricevere una lettera piena di buoni consigli da zia Jane, simile a quelle lettere ancora esistenti scritte a Fanny e Anna Austen, adattate alla vita frenetica delle donne moderne. Gran parte del consiglio sembra ovvio, ma crediamo che molte ragazze postmoderne apprezzeranno che tutto sia disposto in modo così chiaro. Si desidera ardentemente infilare una copia nella torreggiante pila di libri di auto-aiuto di Bridget Jones (e noi indichiamo, piuttosto bruscamente, la direzione della signora Jones come una forte eccezione all'affermazione della signora Henderson secondo cui le donne britanniche sono più sensibili nelle maniere le loro sorelle americane). La signora Henderson mostra un'ammirevole conoscenza e comprensione dei romanzi di Jane Austen, e le sue analisi delle varie relazioni sono estremamente ben fatte. Tutti e sei i romanzi sono rappresentati, e anche i Janeites che sono felicemente accoppiati (o, come Jane stessa, felicemente single) probabilmente si divertiranno a leggerli. Per coloro che non hanno letto i romanzi, vengono fornite sinossi di ciascuno, nonché analisi dei singoli personaggi. La signora Henderson fornisce anche due quiz: uno per identificare l'eroina la cui personalità è più strettamente allineata con la tua e un secondo per identificare il tuo eroe Jane Austen. Un grafico mostra quali abbinamenti funzionano bene, quali potrebbero funzionare in determinate condizioni e quali dovrebbero essere evitati: per esempio, una Anne Elliot si abbina bene con un colonnello Brandon, ma non un signor Darcy; un'Elizabeth Bennet avrebbe trovato la felicità con un Henry Tilney, ma non un Edward Ferrars. (Si possono immaginare gli occhi degli autori di fan fiction illuminarsi sulle possibilità di questo grafico!) Abbiamo trovato il libro affascinante e divertente; meno leggero e più piacevole del previsto. Ci viene anche assicurato che la nostra ricerca di un nostro Henry Tilney è onorevole (trovare i risultati dei nostri quiz ci colloca saldamente nella categoria Elizabeth Bennet), e piuttosto desideriamo che la signora Henderson abbia fornito una mappa di dove potremmo gestirne uno a terra. Stai certo che quando gestiremo questa impresa erculea, applicheremo i suoi ottimi consigli per tenerlo in giro. Rilegato: 304 pagine (1 gennaio 2005) Editore: Libri di Hyperion ISBN: 1401301177 Prezzo di listino USA: $12.00 Equivalente nel Regno Unito: £6.28 Margaret C. Sullivan è la webmistress di Tilneys e botole e Editrix di AustenBlog.come si chiede se Henry Tilney della signora Henderson abbia un fratello, non uno come il capitano Tilney, ovviamente, uno come Henry ... oh, non importa.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati