Cravatte, frac e calzoni

Abito Regency per gentiluomini

Verso la fine del XVIII secolo apparve il frac: uno stile basato sul cappotto da equitazione inglese. Questo era fatto di un buon panno di lana e gradualmente divenne l'indumento alla moda per gli uomini in Europa e in America. Cappotto di coda Il frac in mostra al Centro è realizzato in 100% lana di daino inglese ed è modellato secondo uno stile attuale intorno al 1810. Notate quante poche cuciture ci sono - solo una su ciascun lato della cucitura centrale posteriore. Una cucitura in vita per dare una migliore vestibilità al corpo fu vista per la prima volta intorno al 1820 e la cucitura delle ascelle apparve tra il 1820 e il 1830. Le code del cappotto in questo momento finivano appena sopra il ginocchio e se guardi attentamente, scoprirai che ciascuna la coda ha una tasca nascosta nella cucitura centrale. Il frac era di solito solo parzialmente foderato e quella fodera era lo stesso tessuto del corpo dell'indumento. La stoffa era così fitta e fitta che la maggior parte dei bordi dell'indumento sono stati lasciati grezzi e rifiniti con una fila di cuciture a mano tutto intorno. Qui è possibile vedere questo dettaglio a un attento esame. Questa pratica sopravvive nella sartoria di alta qualità con la finitura "punzonata a mano" solo sui risvolti. Il gilet qui mostrato è in un tessuto fantasia adatto per un'occasione serale: per il giorno, il tessuto sarebbe più semplice e di un colore sobrio - crema, buff o grigio. Solo le parti anteriori sono in tessuto fantasia, la parte posteriore è realizzata con un semplice panno di cotone; un signore non si tolse mai il cappotto in compagnia per non farlo vedere. Il colletto rialzato era molto popolare sia di giorno che di sera. La parte posteriore è regolata mediante allacciatura anziché una fibbia. Cappotto di coda I calzoni erano molto popolari e non caddero completamente di moda per il giorno fino al 1825 circa, da allora in poi erano ancora richiesti per abiti da corte, equitazione e abbigliamento country. La vita è alta e le bretelle sono state indossate per sostenerle. Spesso erano ricamati dalle femmine della famiglia. La parte posteriore dei pantaloni è abbastanza piena per garantire il comfort in sella e la vita è regolata da allacciatura. Il tessuto con cui sono realizzati i pantaloni da esposizione è 100% fustagno di cotone. Seguendo l'esempio di Beau Brummell, un gentiluomo e il suo cameriere trascorrevano molto tempo e fatica al mattino, alla ricerca della sistemazione perfetta per la cravatta, scartandone molti lungo la strada. La maggior parte delle camicie e delle cravatte sono state fatte a casa, ancora una volta, da parenti di sesso femminile. In una lettera del gennaio 1799, Jane scrisse a Cassandra: "Quando verrai, avrai delle camicie per rimediare a Charles [fratello]; la signora Davies lo spaventò facendogli comprare un pezzo di biancheria [di lino] irlandese quando eravamo a Basingstoke. " L'anno successivo scrisse: "Ho sentito da Charles e devo inviare le sue magliette a mezza dozzina non appena saranno finite. Un set andrà la prossima settimana". Costume ricercato, disegnato e costruito da Yvonne Roe, Gloucester. Speciale al Jane Austen Centre, Bath. Trova la moda da uomo nel nostro negozio online! Clicca qui!